Rivestimenti Per Pavimenti

Detergenti e agenti protettivi per linoleum: tipi e metodi di applicazione

Linoleum per longevità dipende direttamente da un'assistenza competente e regolare.rivestimenti PVC richiedono periodica pulizia( giornaliero), applicazione di rivestimenti protettivi e, come richiesto, - in pulizia generale coinvolge tecnica di pulizia. Tutte queste attività sono svolte con l'uso di strumenti specializzati: detergenti, spogliarelliste, lucidanti( vernici, mastici, emulsioni polimeriche).Alcuni di questi servono a pulire i rivestimenti, altri - per creare un forte film protettivo sulla superficie.

  • 1 contenuti Mezzi di pulizia giornaliera - detergenti
  • 2 Mezzi per la purificazione profonda( sfocatura) - spogliarelliste
  • 3 prodotti per la protezione - lucidatura( mastici, vernici, polimeri, emulsioni)

mezzi per la pulizia giornaliera - Detergenti

Cura quotidiana linoleum - pulizia a umido convenzionale. La maggior parte dei proprietari di rivestimenti in PVC e di marmoloni( linolei naturali) preferisce lavarli con acqua pulita senza l'uso di attrezzi speciali. Tuttavia, l'efficacia di tale pulizia non è sempre al livello adeguato. L'acqua naturale non sarà in grado di lavare via le molte sostanze inquinanti che vengono lasciati in superficie, mangiare in esso, diventano cause di graffi microscopici. Di conseguenza, lo strato superiore di linoleum è l'abrasione, il suo aspetto peggiora.

non solo per pulire la superficie di linoleum, ma anche per garantire che mikrozaschitu dai danni nell'acqua di lavaggio aggiunto detergenti speciali. Si dissolvono minuscole particelle di sporco intrappolate nei pori del linoleum, nonché aumentare( o creare!) Del suo strato protettivo. In altre parole, dopo l'applicazione di pulizia e rivestimento diventa non solo pulito ma riceve anche l'ingresso di contaminanti e fissaggio( come microfilm sulla superficie).Lo strato protettivo può anche avere proprietà decorative lucide e antisdrucciolo apprezzabili.

Quando si sceglie un detergente, si presta particolare attenzione al suo scopo. Esistono fondi di bilancio universali adatti alla lavorazione di pavimenti di materiali diversi. Ad esempio, Mr. Corretto, Glorix, Mr. Muscolare. Non ci si dovrebbe aspettare che abbiano un effetto speciale, il loro scopo è esclusivamente l'eliminazione di contaminanti freschi non contaminati. Per la cura di costosi preferenza linoleum dovrebbe essere data ai detergenti specializzati, ad esempio, in una linea di strumenti di Mellerud, Wa-Lin, Econa-Konzentrat, Forbo( 888.891).

Prestare particolare attenzione alla scelta di un detergente per linoleum naturale. Sull'etichetta deve essere indicata la possibilità della sua applicazione al Marmoleum. Il fatto è che questo materiale è instabile per sostanze con proprietà dissolventi, acidi e alcali. Pertanto, i detergenti per Marmoleum devono essere delicati con un contenuto minimo di sostanze corrosive. Tra tali mezzi possono distinguere Forbo( 888.891) , Li-Ex, Procur Konzentrat. Molti

( soprattutto professionali) addetti alle pulizie sono adatti non solo per la pulizia quotidiana, ma anche per la pulizia profonda periodica di linoleum. Viene utilizzata una soluzione più concentrata dell'agente.

Tutti i detergenti sono concentrati, ovvero richiedono diluizione in acqua. La concentrazione della soluzione finita dipende dall'agente utilizzato e dalla percentuale di detergenti presenti. Ad esempio, per la pulizia quotidiana, diluire 1 tappo di Concentrate Forbo 888 in 10-15 litri di acqua. Soluzione di lavaggio

linoleum ottenuto più efficiente utilizzando una microfibra mop tergipavimento( paddle).Il pavimento viene pulito con una soluzione detergente, aspettando che si asciughi. Alcuni detergenti richiedono un lavaggio completo con acqua pulita.strumenti

per la pulizia profonda( sfocatura) - Strippers

per mantenere la purezza di linoleum in un appartamento o una piccola casa privata è sufficiente per effettuare una pulizia regolare con detergenti convenzionali. Ma, anche in questo caso, in 1-2 anni si vedrà che la copertina è già consumata. Negli uffici, ristoranti, ospedali, centri commerciali, il periodo di invecchiamento visivo del linoleum si verifica anche prima. Per il "ringiovanimento" dell'agente di rivestimento utilizzato una pulizia profonda - strippers Essi prednaznachenydlya dissoluzione sporco in profondità tenace, rimuovendo graffi e usura strati di smalto vecchio( smalto).

La maggior parte degli estrattori sono soluzioni alcaline aggressive. Per pulire il linoleum in PVC vengono utilizzate spogliarelliste con un livello di pH di 11-15.Ad esempio, il Crowbar( da Butchers) ha un pH di 14,1.Estrattori della linoleum tolleranza, il loro indicatore di pH non deve superare 10. Ad esempio, Lino( Berner) nella soluzione di lavoro ha un pH di 10, un agente neutrale "InterHim 105» - pH 7.

pulizia profonda o stripper chiamato sfocatura stripperingom. Allo stesso tempo, un estrattore viene applicato alla superficie da pulire, quindi viene elaborato dalle macchine a disco. Pertanto, la pulizia profonda viene solitamente affidata alle imprese di pulizia, nel cui arsenale esiste una tecnica specializzata.

strippers purificazione in varie fasi: 1.

stripper Concentrato disciolto in acqua fredda( acqua calda non è raccomandato a causa della possibile evaporazione delle sostanze volatili stripper e riducendo l'efficacia della soluzione).A seconda della composizione dello stripper e dell'intensità desiderata di pulizia, la concentrazione dell'agente nell'acqua può essere diversa. Ad esempio, lo strumento Time Buster( da Macellai) richiede dissoluzione in acqua ad una concentrazione di 1: 1 - 1: 3 - per pulizia intensiva, in una concentrazione di 1: 6 -1: 10 - trattamento secondario( normale) ad una concentrazione di 1:10- per la pulizia del marmo.

Oltre ai concentrati, ci sono gli estrattori pronti per l'uso. Ad esempio, lo spogliarellista "InterChem 104" viene fornito in una bottiglia con uno spruzzatore, il suo scopo è la pulizia profonda della superficie in punti difficili da raggiungere( vicino a pareti e battiscopa, sotto batterie).

2. Effettuare un test di compatibilità con lo stripper da pulire. Per fare questo, lavare su una piccola superficie del linoleum.È auspicabile che questo sia un luogo che verrà successivamente chiuso dai mobili.

Il lavaggio di prova viene eseguito come segue. Sulla sezione scelta di linoleum, con l'aiuto di una scopa, distribuire la soluzione di estrazione. Lasciare in ammollo in superficie per 15 minuti. Quindi eseguire un trattamento meccanico e risciacquare il prodotto con acqua. Si aspettano la completa essiccazione del linoleum e valutano il risultato. Se dopo le operazioni eseguite il rivestimento è diventato scolorito o sono apparse altre modifiche inusuali, allora lo stripper usato non è adatto.È necessario usarne un altro. Se tutto è normale, viene eseguita la fase successiva del lavaggio.

3. Applicare la soluzione al linoleum con un tipo di scopa a fune "kentucky".L'agente è applicato abbondantemente, bagnando la superficie. L'area di applicazione( se l'elaborazione viene eseguita da un master) non deve superare i 20-25 m2.

4. La soluzione di estrazione è tenuta sul pavimento per 10-15 minuti. In questo momento, la lavorazione manuale( usando spazzole, stiratura, tamponi) viene effettuata in aree difficili da raggiungere del rivestimento. Ad esempio, lungo i battiscopa, sotto le batterie, dove l'elaborazione con una macchina rotativa è difficile.

5. Dopo la fine del tempo di esposizione, il pavimento viene trattato con una macchina rotativa con un pad. Il colore del pad è selezionato in base al grado di macinatura desiderato. Più scuro è il pad, più difficile è, più la macinatura più grossa è stata eseguita, rispettivamente. I più adatti per linoleum sono i pad rossi, verdi e blu.

6. La soluzione di estrazione viene rimossa dalla superficie della pompa dell'acqua.

7. Sulla superficie del linoleum versare abbondantemente acqua, attendere 2-3 minuti e raccogliere tutta l'acqua con una pompa dell'acqua, una lavasciuga o manualmente - utilizzando un tergipavimento. Successivamente, il rivestimento viene asciugato. Se è necessario accelerare l'asciugatura, il pavimento viene pulito con una scopa asciutta e pulita.

Stripping - una procedura che fa parte della pulizia generale del linoleum, offerta dalle imprese di pulizia. Il lavaggio non è fatto da solo. Alla sua fine, coprire sempre il linoleum con lucidi.prodotti per la protezione

- lucidatura( mastici, vernici, polimeri, emulsioni)

Per proteggere linoleum da un'usura eccessiva prematura e contaminazione, applicare composizioni protettive - lucidi. Sono consegnati in forma liquida( in lattine e bottiglie) e, dopo l'applicazione sulla superficie del pavimento, formano un film protettivo. Oltre ad aumentare la resistenza all'usura del linoleum, questo film migliora le sue proprietà decorative, dando lucentezza. Lucido lucido polacco "InterHim 301", "InterHim 305", "InterHim 306".Il rivestimento "InterChem 302" rende il linoleum semi-opaco, e "InterHim 303" - opaco, con un effetto lucido satinato.

Va notato che i dispositivi di protezione hanno spesso nomi diversi, sebbene in tutti i casi si intenda lo stesso tipo di copertura. Nomi comuni di lucidi - mastici, vernici, cere, polimeri, emulsioni. Tutto questo è la stessa cosacomposizione tradizionale

per la lucidatura lucidi linoleum: dispersioni acquose di copolimeri acrilici, emulsioni acquose di cere( naturali o sintetici), coalescenti, componenti aggiuntivi( per lisciatura, ridurre schiuma) e conservanti. Nella composizione può essere introdotta e altre sostanze, ad esempio, poliuretano, che rende il linoleum quasi "pavimenti versati".Il poliuretano aggiunge ulteriore brillantezza al rivestimento, aumenta la durata( rispetto alla lucidatura tradizionale).Tuttavia, i lucidanti poliuretanici hanno anche uno svantaggio: dopo la fine del periodo operativo sono molto difficili da lavare il rivestimento.

Esistono due tipi di lucidanti: non metallizzati e metallizzati. La composizione di lucidanti metallizzati ha inoltre iniettato ioni di zinco, migliorando la durata e la brillantezza del rivestimento. La protezione "metallo" non lucida non ha, quindi si consuma più velocemente. Allo stesso tempo, tali composti sono più economici, sono più facili da riciclare dalla copertura, sono più facili da gestire. Il rivestimento metallizzato rende il linoleum praticamente "impenetrabile", ma richiede una speciale tecnologia di applicazione e lavaggio. Tale protezione può essere applicata al linoleum in tutte le stanze, ad eccezione di quelle con alta umidità( cucina, bagni).In presenza di acqua( per esempio, ad alta umidità, la presenza di acqua sulla comparsa rivestimento e pozzanghere piedi) rivestimento metallizzato diventa torbida, perdendo le sue caratteristiche prestazionali. Metodo

di applicare smalto su linoleum:

1. linoleum è accuratamente pulito, si raccomanda di farlo mediante spogliarelliste, cioè di eseguire una pulizia profonda. Il fatto è che qualsiasi contaminazione del linoleum porterà ad un deterioramento dell'adesione dello strato protettivo di smalto, che è irto della sua delaminazione. L'adesione si deteriora e vecchi strati di lucidi, quindi sono anche soggetti a rimozione da spogliarelliste. La pulizia

non deve essere utilizzata, ma anche solo posata, nuovi rivestimenti. Sul linoleum moderno, i produttori spesso lasciano uno strato protettivo microscopico( in modo che il materiale non aderisca, essendo in rotoli).E deve essere rimosso prima di applicare un nuovo strato di lucido per evitare problemi di adesione.

2. Il linoleum viene lavato con acqua pulita per rimuovere il contenuto alcalino degli estrattori.

3. Il liquido levigante da un contenitore( o altro contenitore) viene versato sul pavimento mediante "percorsi" paralleli. La distanza tra loro è di 1,5-2 m, se la larghezza della stanza è inferiore a 2 m, quindi versare un "percorso" al centro. Per formare il primo strato protettivo di lucido, i "binari" vengono posizionati parallelamente alla direzione dei raggi incidenti dalla sorgente luminosa principale( di solito questa è la finestra più grande).

4. smalto distribuito sul pavimento perpendicolare alla direzione "piste" con l'aiuto di UOP pelo corto( larghezza 50 cm) in microfibra. La distribuzione viene eseguita dalla figura della "figura otto sdraiata", senza staccare la scopa dal pavimento.

5. Dopo aver asciugato il primo strato di lucido( 15-30 minuti), viene applicato il secondo strato. In questo caso, le "tracce" vengono riversate attraverso la direzione dei "percorsi" del primo strato. Quindi, dopo la distribuzione tramite mop, si scopre che gli strati di lucidatura sono applicati perpendicolarmente l'uno all'altro.

Va notato che il metodo di cross-application non è sempre utilizzato. Ad esempio, può essere scomodo applicare strati perpendicolari in corridoi stretti lunghi. Quindi tutti gli strati vengono applicati in una direzione."Tracce" viene erogato lungo il corridoio e poi suddivisi movimenti brevi( la larghezza del corridoio) cifra "otto giacente".

6. Il resto degli strati lucidati sono applicati sullo stesso sistema. Per formare una protezione efficace, dovrebbero essere da 2 a 6( totale).Il numero di strati necessari dipende dalla composizione di un particolare smalto e dalla quantità del suo "residuo secco".Per "residuo secco" si intende il rapporto tra la massa delle sostanze non evaporanti( quelle che formeranno un film protettivo) rispetto alla massa totale del mastice.

Esempio: se la cera ha un residuo secco di 25, ciò significa che, durante l'asciugatura del materiale, solo il 25% della composizione rimane sulla superficie linoleum e formare una pellicola protettiva, il restante 75% - evaporare. Supponiamo, per due diversi lucidi, che i valori del "residuo secco" differiscano di un fattore 2.Di conseguenza, quando un film protettivo con lo stesso spessore viene formato con il loro aiuto, verranno applicati 2 volte più strati di quello smalto, il "residuo secco" di cui è meno.

La completa asciugatura dello strato protettivo di lucido avviene dopo 8-10 ore. Durante questo periodo, la superficie non dovrebbe essere stressata( non si può camminare sul linoleum e installare mobili).Durante l'applicazione e l'asciugatura della lucidatura è necessario che la camera osservi determinate condizioni climatiche: assenza di correnti d'aria e luce solare diretta.

Gli errori più comuni consentiti nella tecnologia di applicazione dei polimeri:

  • Pulizia insufficiente della superficie del linoleum prima dell'applicazione del polimero. Le attività di pulizia possono includere una pulizia profonda( usando spogliarelliste o detergenti concentrati), una pulizia regolare( usando detergenti giornalieri).In ogni caso, tutti i detergenti sono sostanze chimiche, molti di essi hanno alcali nella composizione. Pertanto, prima di applicare lo smalto, tutte le sostanze chimiche devono essere lavate via dalla superficie con acqua pulita. Se necessario, il lavaggio viene eseguito 2 volte. In caso di scarso lavaggio del pavimento, lo strato di polimero potrebbe diventare torbido, assumere una tonalità grigiastra o sfaldarsi dalla base.
  • Asciugatura del polimero applicato nel tiraggio. Tale errore provoca il distacco dello strato protettivo sotto forma di strisce.
  • Applicare uno strato successivo di polimero su uno strato precedente non sufficientemente asciutto. In questo caso, il film polimerico sarà irregolare, nuvoloso. In media, l'asciugatura dello strato dura 15-30 minuti. Tuttavia, questo periodo può essere contratto e prolungato, a seconda dell'umidità dell'aria e della temperatura nella stanza. Per scoprire se lo smalto si è asciugato o no, basta toccare il coperchio con il dorso della mano. Se il rivestimento è appiccicoso al tatto, significa che non si è ancora asciugato ed è necessario attendere un altro.

L'applicazione della lucidatura è lo stadio finale della pulizia generale del linoleum. Dopodiché, è sufficiente lavare regolarmente il rivestimento con uno dei detergenti selezionati( idealmente professionali).Quindi il linoleum per molti anni rimarrà allo stato originale originale.