Lavora Con Le Vernici

È possibile verniciare uno sfondo liquido?

Le moderne tecnologie e nuovi materiali, emergenti grazie al loro uso, consentono di risolvere problemi che precedentemente erano considerati insolubili. Ad esempio, trasformare lo sfondo normale in lavabile con un'estensione sostanziale della durata. Oggi basta applicare vernici speciali per carta da parati liquida. Contenuto

:
  • Cosa cercare quando si sceglie una vernice
  • Pro e contro della tecnologia in questione. Tecnologia di elaborazione

Nonostante questa tecnologia non sia ampiamente disponibile, va notato un numero di vantaggi significativi inerenti.

Cosa cercare quando si sceglie una vernice

deve essere scelto tenendo conto del tipo di rivestimento applicato alla parete. Va ricordato che ogni composizione ha i propri parametri fisico-chimici e le caratteristiche specifiche di utilizzo.

  1. L'applicazione dello strato di vernice viene eseguita, molto spesso, su rivestimenti murari realizzati con materiali porosi, ad esempio carta da parati o carta. Le carte da parati in vinile non hanno bisogno di verniciatura, perché il loro rivestimento polimerico ha inizialmente un'elevata resistenza all'umidità.
  2. La variante più rara della finitura è l'uso a questo scopo delle nitro-laccature, poiché contengono solventi molto aggressivi. Il loro contatto diretto con la superficie dello sfondo può portare a conseguenze negative per quest'ultimo. Nella migliore delle ipotesi, ci sarà un cambiamento nelle sfumature dello strato di vernice applicato a loro. Nel peggiore dei casi, la base stessa può essere danneggiata.

La soluzione più ottimale per l'uso di vernici a base di nitro è il loro utilizzo come strato protettivo applicato su rivestimenti murali con finitura fine. Ma solo dopo che lo strato della vernice applicata si asciuga completamente. Una scelta eccellente è la nitro-lacca nei casi in cui è necessario proteggere i tappetini da muro da bambù contro i danni e l'usura prematura.

  1. La migliore, fino ad oggi, la vernice per coprire la carta da parati da carta, è acrilico, prodotto su una base di acqua. Ha una composizione chimicamente neutra rispetto a qualsiasi pigmento e non danneggia la base di carta dello sfondo. Questa composizione può anche essere utilizzata quando si lavora con gli sfondi per foto senza ridurre la qualità delle immagini.

    È meglio usare la vernice acrilica per coprire la carta da parati.

  2. Se lo si desidera, la soluzione di lacca corrispondente può essere prodotta da sola, utilizzando come sostanze di base come gommalacca e borace. Lo svantaggio della miscela risultante è il suo intrinseco sfondo scuro. Ciò che rende( se si deve lavorare su carta da parati leggera) aggiungere ad esso una soluzione alcolica di resina aromatica( sandrak).O pigmento bianco in piccole quantità.
  3. Se si desidera applicare uno strato protettivo di vernice su carta da parati in sughero, la preferenza può essere data specificamente per questo materiale previsto, come Lobadur, così come uno qualsiasi dei suoi analoghi. Ciò non porterà a nessuna diminuzione delle proprietà di prestazione dei rivestimenti da materie prime che sono naturali. La spina consente di essere trattato con vernici acriliche. Ma allo stesso tempo perde gran parte della sua intrinseca permeabilità al vapore ed elasticità.
  4. Molto richiesto è l'uso della vernice per il liquido della carta da parati. Non viene utilizzato per mezzo dell'applicazione, ma tramite il metodo di aggiungere direttamente carta da parati alla base prima di utilizzarli. La sua presenza dopo il completamento della polimerizzazione porta ad una significativa diminuzione della resistenza all'umidità del lino, così come fibre di cellulosa, che, a sua volta, protegge dal bagnare le pareti stesse.

Oltre ad aggiungere carta da parati liquida, esiste una variante del rivestimento tradizionale, vale a direapplicazione di vernici superficiali( Poliver e analoghi).

Dopo che la polimerizzazione è stata completata completamente, le vernici visivamente indicate non sono praticamente visibili, quindi la carta da parati appare come al solito.

Dopo l'applicazione delle vernici superficiali, lo sfondo appare come al solito.

Pro e contro della tecnologia in questione.

Effettuare un trattamento così protettivo, proprio come qualsiasi altra tecnologia, ha i suoi vantaggi e svantaggi.

I seguenti possono essere menzionati come i primi:

  1. Lo strato applicato di vernice protegge la carta da parati liquida da danni meccanici.
  2. Dopo l'applicazione, aumenta il livello della resistenza all'umidità.
  3. La presenza di uno strato di vernice aiuta a mantenere la luminosità dello sfondo, incluso il liquido, anche con una lunga esposizione diretta a tale sezione della radiazione ultravioletta diretta.

Gli inconvenienti possono essere attribuiti a:

  1. Aumento del costo dei lavori di finitura.
  2. Disegnare uno strato lucido di vernice acrilica sulla carta da parati renderà qualsiasi irregolarità del muro in rilievo.
  3. Sottile strato di traliccio dovuto alla penetrazione della vernice in esso, può diventare virtualmente trasparente. Le misure preventive in questo caso possono essere l'uso di una varietà di primer che riempiono tutti i pori dello sfondo.
  4. Vernice, asciugatura, cambia parzialmente il volume nella direzione della riduzione. Questo può portare alla sfogliatura della carta da parati, che viene strappata alle giunture, o cadere del tutto se non sono stati incollati sufficientemente qualitativamente.

Tecnologia di elaborazione

Il lavoro viene eseguito passo dopo passo. E tutto inizia nella fase di incollaggio della carta da parati stessa, che viene eseguita come segue:

  • viene preparata una base( primer, livellamento);
  • per l'incollaggio applicare adesivo, corrispondente al tipo di traliccio utilizzato;
  • sono essiccati a temperature ottimali.

Dopo l'essiccazione, la carta da parati viene trattata con un primer incolore, realizzato su base PVA.Successivamente, uno strato di vernice acrilica viene applicato in più strati. L'applicazione del primo strato è richiesta da un rullo o da un pennello largo. Muovendosi lungo il muro dall'alto in basso.

Per dare una parete lucida è necessario( dopo che la lacca si asciuga completamente) per lucidare il muro con una flanella. Dopo la lucidatura, la vernice viene nuovamente applicata. La lacca asciutta deve avere gli indici di umidità ottimale nella stanza( ≤ 80%) e la temperatura( 5 - 30 gradi).

Rifinire la superficie laccata. Nel processo di funzionamento, tale superficie in particolare cura non ha bisogno, dal momento che ha acquisito le proprietà di un agente antistatico.

Le vernici a base d'acqua, così come i nitrolici, sono sufficientemente efficaci da proteggere gli arazzi dai danni di tipo meccanico e dalla penetrazione dell'umidità.