Lavora Con Le Vernici

Come calcolare il consumo di vernice per il metallo

La portata dell'inchiostro è un fattore importante nel calcolo dei costi di lavoro. Le norme sul consumo di vernice per metallo dipendono, in primo luogo, dal tipo di strutture metalliche verniciate, nonché dalle caratteristiche qualitative del materiale.contenuti

:
  • corretta selezione pennello
  • Nascondere esempio di calcolo perdita di potenza quando si applicano le vernici

Accettati metallico suddiviso in tre gruppi a seconda del tipo di materiale di costruzione:

  • ferro nero;Acciaio zincato
  • ;Metalli non ferrosi
  • .

Ogni gruppo di metalli è caratterizzato da alcune proprietà di lavoro, e quindi la necessità di colorazione è diversa in ciascun caso. Ad esempio, metalli non ferrosi sono raramente bisogno di pittura, ma il ferro nero bisogno di dipingere, dal momento che i fattori ambientali avversi altrimenti porteranno allo sviluppo di processi di corrosione.

Molto spesso, vernici a base di olio e alchidiche vengono utilizzate per la verniciatura di strutture metalliche.

Questi tipi di coloranti sono più adatti per proteggere il metallo da ruggine e sostanze corrosive.

scelta corretta pennello

dal pennello di scelta non è affatto il consumo di vernice dipende. Scegli tra pennelli con setole sintetiche o combinate. Il pennello può avere una maniglia lunga o piatta.

Spazzola con setole naturali è più adatto per il lavoro con solvente organico. La sua pila assorbe bene il colorante e distribuisce uniformemente la composizione sulla superficie. Tuttavia, per via d'acqua vernici setola naturale non è l'opzione migliore, perché è troppo presto inzuppato d'acqua e diventa senza forma, che può essere fonte di confusione quando la pittura. A differenza delle setole naturali, artificiali non assorbono il liquido e mantengono la forma originale durante il processo di lavorazione.

Si prega di notare! Un pennello qualitativo è caratterizzato non solo da un buon assorbimento, ma anche dallo stesso ritorno di vernice.

Tasso di diffusione della vernice

Il tasso di consumo della vernice è in gran parte determinato dal suo potere coprente. Ad esempio, puoi portare una lastra di vetro su cui viene applicata la vernice. Nel momento in cui lo strato di vernice renderà la lastra completamente opaca, possiamo supporre che la piastra sia coperta. In altre parole, nascondere il potere è la quantità di vernice che è necessario spendere per la pittura completa di una particolare area della superficie. Meno vernice viene sprecata per unità di superficie, maggiore è l'opacità.

Si prega di notare! Anche con un potere coprente eccellente, uno strato non è sufficiente per proteggere in modo affidabile il metallo dalla ruggine.

Anche il colore della vernice è influenzato dal suo colore. In particolare, il consumo approssimativo di smalto bianco è di 110 grammi per 1 m2, mentre lo smalto nero non ha bisogno di più di 60 grammi per m2.Gli indici di potere nascosto sono indicati dalle società di imballaggio. Per calcolare il consumo di vernice stimato, moltiplicare la potenza di copertura per il misuratore di superficie e moltiplicare il risultato per il numero di livelli. In questo caso, la vernice consumo reale possa essere un po 'più, che è facilitata dai seguenti fattori:

  • superficie irregolare, la presenza di irregolarità su di esso;Strumento
  • utilizzato per l'applicazione;
  • è la qualifica del pittore.

I produttori stranieri e nazionali di solito specificano i tassi di consumo sulla confezione in modi diversi. Le aziende occidentali scrivono sul consumo in grammi o in chilogrammi per metro quadrato, mentre le società russe sono orientate su litri.applicazione calcolo tassi di applicazione della vernice perdite

ESEMPIO

per il componente calcolo saranno serve un residuo secco( frazione di massa di componenti volatili).Va notato che in questo modo è possibile stabilire solo il consumo teorico del materiale pittorico, poiché in questo caso non vengono presi in considerazione fattori aggiuntivi.

principali perdite durante l'applicazione appartengono alle cosiddette "perdite apparenti"( se dotati di spessore di strato indice desiderato) e le "perdite reali"( se la vernice viene sprecato).

Un risultato più accurato può essere ottenuto se si utilizza la seguente formula:

Frazione di massa totale di sostanze non volatili = TSP x 100 / TMP

Legenda:

  • TSP - spessore dello strato finale di film secco;
  • TMP è lo spessore iniziale del film bagnato.

Gran parte della perdita reale è dovuta al flusso di vernice dalla spazzola o dal rullo. La maggior parte di queste perdite può essere evitata se si lavora con cura con vernice e vernice. Tuttavia, quando si lavora con una pistola a spruzzo, le perdite durante l'applicazione del materiale colorante non possono essere evitate, poiché il livello di consumo del materiale è influenzato non solo dall'abilità del pittore, ma anche dalle condizioni meteorologiche e anche dalla forma della superficie. Di conseguenza, quando si spruzza il tasso di consumo della vernice è leggermente superiore.

Le perdite sono solitamente espresse in percentuale:

  • per ambienti chiusi con buona circolazione d'aria - fino al 5%;
  • per spazi aperti in assenza di vento - da 1 a 5%;
  • per spazi aperti con tempo ventoso - oltre il 20%.

Si raccomanda di prestare particolare attenzione alla preparazione della superficie prima di applicare la vernice. Effettuate misure preparatorie qualitativamente - la garanzia di un dispendio economico di vernice e materiale di vernice.