Suggerimento Per La Costruzione

Lastre per pavimentazione (89 foto): tipi e selezione di lastre per il paesaggio. Come posare le piastrelle del marciapiede? Piastrelle classiche e altre opzioni, produttori e design

Contenuto

  1. Specifiche
  2. Come sono fatte le piastrelle?
  3. Ambito di applicazione
  4. Descrizione della specie
  5. Forme e design
  6. Dimensioni (modifica)
  7. Quanti pezzi ci sono in 1 m2?
  8. I migliori produttori
  9. Criteri di scelta
  10. Messa in piega
  11. Consigli
  12. Esempi di utilizzo nella progettazione del paesaggio

Le lastre per pavimentazione sono oggi molto apprezzate dai consumatori. È utilizzato nella costruzione e nella decorazione di vari territori. Pertanto, quando si sceglie questo tipo di materiale, è necessario sapere tutto sulle lastre per pavimentazione.

Specifiche

La domanda di piastrelle è determinata dalle loro elevate caratteristiche tecniche. I materiali piani e solidi in calcestruzzo, gomma e polimeri sono oggi utilizzati più attivamente per la pavimentazione di marciapiedi, cortili, passerelle e vari siti.

Le principali caratteristiche delle piastrelle:

  • resiste con calma ai sbalzi di temperatura e quindi viene utilizzato in diverse regioni climatiche;
  • rispettoso dell'ambiente, poiché nella maggior parte dei casi è realizzato con materiali naturali;
  • instagram story viewer
  • elimina la deformazione termica: non si scioglierà come l'asfalto, non emette sostanze tossiche se riscaldato;
  • leggero, facile da installare, può essere trasportato sulle distanze più lunghe.

Oggi le piastrelle sono realizzate in cemento, granito, argilla, gomma e polimeri. Può essere della forma più insolita. Una vasta selezione di formati di piastrelle è un altro dei suoi vantaggi.

La scelta di un prodotto è sempre più utile per i residenti estivi e i proprietari di case di campagna: utilizzando le piastrelle, è possibile ottenere effetti diversi nella progettazione del paesaggio.

Come sono fatte le piastrelle?

Esistono diversi algoritmi di produzione che dipendono dai tipi di piastrelle.

  • Piatto vibrato. L'attrezzatura necessaria è semplice: una betoniera, una serie di stampi e una tavola vibrante. Un prodotto è costituito da una miscela di calcestruzzo con ghiaia fine, cemento e sabbia, un plastificante e un elemento pigmentato e acqua. A volte aggiungono basalto o granito in briciole, vetro o fibra di vetro. Gli stampi, già riempiti con la composizione, vengono posti su un tavolo vibrante, durante il processo di fabbricazione, l'aria rimanente viene rimossa, la composizione viene compattata. In 3-5 giorni il prodotto diventa durevole, quindi viene tolto dagli stampi e fatto essiccare per 3 settimane. Tali piastrelle sono realizzate anche in condizioni artigianali. È adatto per la pavimentazione di cortili, ma non sarà il più durevole e resistente al gelo.
  • Vibropressato. Viene prodotto esclusivamente in fabbrica, con una fase di pressatura obbligatoria, senza la quale è impossibile ottenere un'alta densità e resistenza dal materiale. Tipicamente, tali piastrelle sono pavimentate con le superfici dei parcheggi agli ingressi, cioè sono progettate per carichi elevati.
  • Iper-pressato. Viene utilizzato il metodo della spremitura semisecca. Per la produzione vengono prelevati cemento e marmo calcareo, vengono aggiunti pigmenti e minerali. La materia prima viene inviata allo stampo e su di essa agisce una pressa con una certa pressione. Le piastrelle vengono quindi esposte a forti sollecitazioni termiche. Quindi i prodotti vengono inviati ad asciugare in appositi locali, dove i parametri di umidità e temperatura non vengono eliminati dai valori impostati. Tali piastrelle sono utilizzate non solo nella pavimentazione, ma anche nella disposizione delle facciate.
  • Sabbia polimerica. Per la fabbricazione di tale piastrella, viene utilizzata sabbia di frazioni fini e le sue proporzioni nel corpo del prodotto raggiungere il 75%, questa tessera contiene anche trucioli polimerici, coloranti e additivi per la modifica composizione. La miscela grezza viene prima riscaldata in modo significativo, il componente polimerico si scioglie, viene miscelato e formato sotto pressione. Il risultato è un prodotto resistente al gelo, durevole, con buone caratteristiche di usura. La piastrella non assorbe l'umidità, non ha paura dei carichi elevati. Leggero e facile da installare. Non ha paura dell'esposizione ai prodotti chimici.
  • Pietre per lastricati. Il tipo di piastrella più costoso, poiché le sue caratteristiche prestazionali sono uniche. Per la fabbricazione di tale opzione di pavimentazione, vengono utilizzati granito, marmo, quarzite, travertino, arenaria. Segare rocce su macchine industriali. Le pietre per lastricati possono essere segate (parti della roccia vengono scheggiate) e segate scheggiate (i bordi del prodotto rimangono uniformi).
  • Stanza del clinker. Lo fanno da argilla cotta (come un mattone) e la gente spesso chiama questa piastrella, mattone di clinker stradale. L'impasto di argilla secca viene tracciato, quindi diluito con acqua, questa massa viene sottoposta a pressione attraverso appositi fori. In questo modo si ottengono spazi rettangolari allungati. Il prodotto viene essiccato per alcuni giorni, quindi inviato ad un forno a tunnel per la cottura per 2 giorni.
  • Gomma da cancellare. Questa piastrella è realizzata in gomma sbriciolata, ottenuta dallo smaltimento di pneumatici per auto, scarpe e altri prodotti in poliuretano e gomma. Lì vengono aggiunti anche pigmenti, che cambiano il colore del prodotto finito. Questa massa viene anche elaborata dall'esposizione ad alta temperatura, dopo di che viene inviata agli spazi vuoti, che determineranno la forma della piastrella finita. Tale materiale viene solitamente utilizzato per rivestire campi sportivi e per bambini, rampe per disabili, scale, ecc. Tale piastrella ha proprietà ammortizzanti, quindi non è scivolosa, è difficile ferirsi su di essa.

La varietà dei materiali corrisponde alla richiesta, che è formata da indicatori estetici, pratici ed economici.

Ambito di applicazione

La funzione principale del materiale è la pavimentazione dei marciapiedi pedonali e automobilistici. Innanzitutto, i marciapiedi, così come i territori adiacenti, i parcheggi, i vicoli, le piazze, le zone vicino alle fontane sono decorati con piastrelle. Viene utilizzato in parchi giochi e campi sportivi, vicino a piscine all'aperto.

I principali concorrenti delle lastre per pavimentazione sono giustamente considerati asfalto e cemento. Sono più pratici sotto molti aspetti, ad esempio in termini di velocità di posa, ma in termini di durata, alcune tipologie di lastre per pavimentazione sono decisamente più redditizie. Ad esempio, pietre per lastricati. È stato usato per decenni, anche i tipi più semplici di piastrelle sono in grado di servire 30-35 anni senza riparazioni.

Le piastrelle vengono anche utilizzate attivamente a causa della loro manutenibilità. Gli elementi guasti possono essere rimossi e sostituiti con nuovi. Cioè, i costi di riparazione sono minimi. E se è necessario posare le comunicazioni sotto la tessera, anche questo viene fatto semplicemente: la tessera viene smontata e, dopo il completamento del lavoro, viene reinstallata. E dal punto di vista dell'attrattiva, le lastre per pavimentazione sono molto più esteticamente gradevoli del cemento o dell'asfalto. Risolve i problemi del paesaggio, è utilizzato su grandi piazze stradali, è disposto in modo modellato vicino alla casa.

Caratteristiche della piastrella per scopo:

  • il materiale per le zone pedonali sarà il più sottile, 20-40 mm di spessore, poiché i carichi su queste zone sono minimi e non è richiesto uno spessore maggiore;
  • se la pavimentazione richiede un rivestimento di tipo misto, è necessaria una piastrella più spessa, da 60 a 80 mm, l'auto passerà su tale piastrella, ma questo non è ancora un carico di una vera carreggiata;
  • i selciati sono adatti a pavimentazioni con carichi elevati, poiché il loro spessore può raggiungere i 120 mm, vengono utilizzati su piattaforme di scarico, nel territorio dei porti.

Nelle aree suburbane le lastre per pavimentazione consentono di risolvere anche più di un problema progettuale: con la sua con l'aiuto puoi tracciare percorsi pedonali, sentieri domestici, organizzare l'area di ingresso adiacente eccetera.

Descrizione della specie

Le varietà di piastrelle sono un'opportunità per scegliere l'opzione migliore per ogni gusto e budget.

Calcestruzzo

Include cemento (ma a volte calce), che l'acqua viene utilizzata per liquefare. Come riempitivi vengono utilizzati pietrisco, sabbia o ciottoli. Per rafforzare il materiale, aggiungi trucioli di granito o utilizza elementi rinforzati. La durata di tali piastrelle raggiunge una media di 10 anni.

Granito

Queste sono pietre per lastricati, lastre per pavimentazione a base di granito. Il granito, come sai, è una pietra naturale, la cui natura di formazione è vulcanica, costituita da due minerali.

L'integrità della pietra garantisce la durabilità delle piastrelle.

Argilla

O un altro nome è clinker. Viene cotto secondo il principio del mattone. È imperativo che il materiale contenga argilla con un'alta concentrazione di metalli. Durante la cottura, queste particelle vengono sinterizzate e il prodotto diventa quindi più resistente. Le piastrelle di argilla dureranno almeno 15 anni.

Gomma da cancellare

Non ci sono ingredienti naturali in questo tipo di materiale. Inoltre i componenti poliuretanici presentano granuli polimerici. È un rivestimento elastico e altamente elastico che ridurrà le lesioni in caso di caduta.

Tali piastrelle sono ideali per stadi e campi da gioco. Durerà circa 20 anni.

Polimero

La piastrella è realizzata sulla base di polietilene e plastificanti. Sono loro che fungono da legante, cioè sostituiscono effettivamente il cemento. E il riempitivo principale delle piastrelle polimeriche è la sabbia. È un rivestimento completamente impermeabile, chimicamente non reattivo, leggero, in grado di durare 15 anni.

Forme e design

Esistono una dozzina o due tipi comuni di materiale per pavimentazione. Oltre al solito rettangolo, ci sono opzioni ricci, interessanti campioni rotondi, piatti esagonali, ecc.

I tipi più interessanti di piastrelle per forma e design:

  • "mattone" - copertura rettangolare, è consentita la posa in qualsiasi ordine, unendo le lastre tra loro;
  • "onda" - campioni allungati con bordi, la forma del materiale è ondulata, può essere di diversi colori - dal grigio al rosso;
  • "bobina" - un nome autoesplicativo, perché ogni elemento di tale rivestimento del marciapiede ripete la forma di una bobina di filo, anche i colori sono vari: giallo, bianco, nero, marrone;
  • "Favo" - un'altra opzione molto popolare, i prodotti hanno una forma esagonale, che ricorda un nido d'ape;
  • "Gzhelka" - il set completo assume due elementi di forma complessa, quando si forma un rivestimento attorno a uno degli elementi, si forma un motivo con l'aiuto di altri quattro (il secondo nome è "gzhel");
  • "classico" - una tale piastrella ricorda una tavola da parquet, è realizzata in parti quadrate, su un prodotto ci sono 4 segmenti perpendicolari tra loro e divisi in parti rettangolari;
  • "Trifoglio" - elementi complessi dello stesso tipo possono essere combinati in modo interessante a colori;
  • "Bilancia" - un'opzione molto sofisticata che forma un bellissimo motivo squamoso;
  • "Vecchia città" - la piastrella crea un motivo che ricorda il vecchio tipo di pavimentazione;
  • "Foglia di acero" - nella versione a colori, questo stile è incomparabile;
  • "parquet" - imitazione materica, che aiuta a decorare il territorio con un layout riccio;
  • "Ragnatela" - realizzato sotto forma di quadrati, che forma un motivo a ragnatela, un motivo circolare è formato da 4 frammenti piegati insieme;
  • "Antico" - materiale trapezoidale per una finitura anticata;
  • "rombo" - solo un'opzione a forma di diamante;
  • "ciottolo inglese" - e questo rivestimento ha una superficie strutturata, che potrebbe trovarsi nelle strade delle città del Medioevo;
  • "Graticcio per prato" - un interessante tipo di tegole forate per erba, molto adatte alla conservazione dell'ambiente naturale.

E questi non sono tutti i tipi possibili: "ciottoli", "tre tavole", "camomilla", "12 mattoni", "ceppo d'albero", "eco" - vale la pena considerare tutte le opzioni per scegliere quella che farà delizia con il suo aspetto ogni giorno ...

Dimensioni (modifica)

Conoscere la lunghezza e la larghezza del prodotto è necessario per calcolare il consumo potenziale. Anche il suo spessore è una caratteristica importante che aiuta a capire a quale funzionalità è destinato il rivestimento.

Gamma di dimensioni standard (in mm):

  • 1000x1000 - di solito piastrelle da costruzione, decorative, colorate;
  • 500x500x50 - molto spesso il tipo popolare "tartaruga" viene venduto in tali dimensioni;
  • 300x300x50 - può essere con o senza rinforzo;
  • 250x250x25 - spesso utilizzato alle fermate dei mezzi pubblici;
  • 350x350x50 - per pavimentare grandi aree;
  • 200x100x40 - per cortili pedonali, parcheggi;
  • 500x500x70 è una buona opzione per i percorsi di campagna del giardino.

Quando si sceglie la dimensione e lo spessore ottimali della piastrella, è necessario tenere conto dell'area del rivestimento imminente, del metodo di posa e della composizione della base con le sue caratteristiche. È anche importante quale dimensione dei divari si preferisce, qual è il contesto climatico della regione, qual è, infine, lo scopo del territorio.

Quanti pezzi ci sono in 1 m2?

Per il calcolo puoi utilizzare un calcolatore online, oppure puoi semplicemente sfogliare il catalogo, che indica il numero di un particolare tipo di piastrella. Per esempio, in un metro quadrato di piastrelle a spacco con dimensioni di 100x100x100 mm - 82 pezzi. E piastrelle scheggiate con dimensioni 50x50x50 mm - 280 pezzi.

I migliori produttori

Ci possono essere molti marchi in questa lista. Descriviamo i più famosi.

I migliori produttori includono in termini di domanda nel mercato interno:

  • Braer - lavora sulla tecnologia della doppia vibrocompressione, la più ampia gamma di sfumature di colore, imitazione delle caratteristiche della trama dei materiali naturali;
  • "Gotico" - fabbrica lastricati in calcestruzzo e manufatti similari destinati alla pavimentazione sia orizzontale che verticale;
  • Gruppo LSR - un grande marchio russo, il cui prodotto principale può essere chiamato pavimentazione clinker;
  • "Scelta" - Un'altra nota azienda che produce pietre per lastricati, lavora principalmente su attrezzature tedesche, le piastrelle colorate con uno strato di granito strutturato hanno guadagnato particolare popolarità;
  • "Età della pietra" - un'impresa di Ryazan che opera su una linea automatizzata tedesca produce, tra l'altro, piastrelle premium.

Ma la scelta del materiale non dipende solo dalla consapevolezza del marchio e dal prezzo, ma implica diversi componenti.

Criteri di scelta

Il criterio principale è lo scopo del materiale. Per esempio, se si intende pavimentare la superficie di un impianto sportivo o dello stesso parco giochi, è meglio non scegliere un rivestimento in gomma morbida. Per il restauro di strade su cui si trovano edifici storici, sono necessarie piastrelle migliori, creato da fette di roccia - quindi la fusione della superficie orizzontale con gli edifici sarà armonioso.

In una moderna strada cittadina, spesso scelgono l'opzione economica, creata in uno stile urbano. E se hai bisogno di ravvivare la superficie, usa campioni compositi colorati. Se si prevede che il carico sul rivestimento sia molto elevato, è necessario scegliere un rivestimento a base di pietra naturale o materiale vibropressato. Le stesse opzioni di piastrelle, nella cui produzione non è stata utilizzata l'alta pressione, non sono così resistenti alle sollecitazioni.

Una guida rapida alla scelta di una tessera ti dirà cosa cercare:

  • certificazione del prodotto, nonché etichettatura;
  • design che si abbina allo stile dell'oggetto;
  • lontananza della consegna;
  • resistenza all'umidità e resistenza al gelo;
  • reputazione del produttore;
  • sistema di promozioni e sconti;
  • il rilievo del rivestimento (quanto è scivolosa la piastrella);
  • prezzo e la sua conformità al preventivo.

Se sei d'accordo sulla tua scelta per ogni articolo, con quasi il cento per cento di probabilità avrà successo.

Messa in piega

Il disegno è il punto di partenza per la posa del materiale per pavimentazione. A proposito, anche il colore del rivestimento futuro è preso in considerazione nel disegno. Quando acquisti un prodotto, devi aggiungere il 10% per possibili difetti nello stile. Devo dire che la fase preparatoria, che precede l'installazione stessa, è piuttosto laboriosa.

Per prima cosa devi rimuovere la zolla, rimuovere pietre, radici ed erbacce, quindi organizzare il drenaggio se necessario. Quindi la superficie di lavoro viene compattata, le scanalature vengono strappate per i cordoli futuri, viene versato un cuscino di macerie. Il territorio viene versato più volte dal tubo, viene difeso per un giorno. In questo momento, a proposito, puoi affrontare il cordolo. Il giorno dopo, sulla pietra frantumata viene posto uno strato di sabbia, la sabbia viene bagnata, su di essa viene posata una rete. Quindi la rete viene riempita con una miscela di sabbia e cemento, livellata con un rastrello e un profilo metallico. Versamenti con acqua.

Devi disporre le tessere, senza dimenticare di usare il livello dell'edificio. Durante la posa assicurarsi che le tavole non vengano sollevate o pressate, in modo che la base si pieghi uniformemente sotto il peso delle piastrelle. Devi lavorare con una maschera e occhiali in modo che la polvere da costruzione non penetri nelle mucose e nelle vie respiratorie.

Consigli

Ci sono altri punti a cui prestare attenzione. Questi suggerimenti ti aiuteranno a evitare potenziali problemi.

  1. Per installare le piastrelle è necessaria l'autorizzazione ufficiale, che si tratti dell'area dell'ingresso o dell'ingresso. È necessario contattare l'amministrazione locale. In caso contrario, potrebbe risultare che le azioni per il miglioramento del territorio siano illegali e le tessere dovranno essere smantellate.
  2. È necessario pensare in anticipo alla disposizione delle tessere in modo che non si tratti di disposizioni caotiche, ma si ottenga uno schema accettabile.
  3. Assicurati di utilizzare i cordoli stradali, quindi l'acqua dalla strada dopo la pioggia o lo scioglimento della neve non sarà sul sito.
  4. Quando si posano le piastrelle sul territorio della propria casa, è necessario occuparsi di un'ampia uscita sulla strada: è semplicemente conveniente.
  5. All'ingresso, tra l'altro, le piastrelle possono essere sostituite con lastre stradali.
  6. I rifiuti edili pesanti non devono essere gettati via, possono diventare una base per un'area cieca.
  7. Le piastrelle possono essere consegnate e scaricate con un manipolatore.
  8. Quando acquisti piastrelle, devi prendere 1 pallet in più rispetto a quanto richiesto dai calcoli.
  9. Durante la posa, ha senso fare scorta di un film per coprire la malta cementizia e la piastrella stessa in caso di pioggia.

I suggerimenti sono semplici, ma utili: a volte capisci l'ovvio solo dopo fastidiosi errori nel lavoro.

Esempi di utilizzo nella progettazione del paesaggio

Con esempi eloquenti, puoi vedere come le lastre per pavimentazione cambiano l'esperienza visiva del sito.

  • Un approccio molto interessante all'aiuola e la fusione dei colori è visivamente gradevole.
  • La piastrella sottolinea perfettamente il centro della composizione del giardino: è armoniosamente disposta in un cerchio.
  • Grazie ai colori e ai motivi delle piastrelle, l'intero sito si trasforma.
  • Sembra che questa imitazione del parquet favorisca i balli serali sotto la luce romantica delle lampade integrate.
  • Il caso in cui la tessera e la tavolozza selezionata di piante si sovrappongono l'una all'altra.
  • A volte, con piantagioni modeste, puoi creare un design luminoso scegliendo una buona piastrella e disponendola magnificamente.
  • Questa è un'opzione difficile per la posa, ma se tutto è calcolato correttamente, puoi fare a meno del coinvolgimento di specialisti.

È vietato l'uso di qualsiasi materiale senza il nostro previo consenso scritto.

Instagram viewer