Suggerimento Per La Costruzione

Lastre per pavimentazione e pietre per lastricati per un'auto: tecnologia di posa per parcheggiare un'auto, spessore delle piastrelle sotto un'auto, torta per pietre per lastricati nel cortile di una casa privata

Contenuto

  1. Requisiti primari
  2. Scelta di piastrelle e materiali
  3. Tecnologia di posa

Quando organizzano il parcheggio, di solito usano lastre di pavimentazione speciali spesse. Ma anche non durerà a lungo se viene posato in modo errato. Pertanto, prima di organizzare il parcheggio, è necessario studiare in dettaglio le regole per la selezione del materiale e la tecnologia di posa.

Requisiti primari

Il parcheggio sarà costantemente esposto a carichi elevati, quindi il requisito principale per esso è la forza. Per evitare che la superficie si sfaldi, le lastre di pavimentazione sotto l'auto devono essere stabili. Per fare ciò, è necessario scegliere piastrelle o pietre per lastricati di maggiore densità e spessore. Esistono diversi spessori per auto e camion.

L'acqua è uno dei fattori che influenzano la vita del rivestimento. Poiché distrugge le piastrelle, deve esserci uno strato drenante sotto il rivestimento per impedire la penetrazione dell'umidità.

La superficie del posto auto nel cortile di una casa privata necessita di terreno pianeggiante e fitto.

instagram story viewer
Non ci dovrebbero essere vuoti d'aria tra le piastre. Al fine di proteggere il parcheggio per l'auto dalla distruzione, è necessario prevedere l'installazione di un cordolo. Ciò renderà il rivestimento più resistente e impedirà anche alle piastrelle di scivolare.

Queste sono le regole base, la cui osservanza prolungherà la vita di un posto auto nel cortile di una casa privata. Una corretta installazione preverrà il taglio e la distruzione della superficie.

Scelta di piastrelle e materiali

Avrai bisogno di lastre per pavimentazione o pietre per lastricati per posare il parcheggio.

Le piastrelle devono essere posizionate sotto auto di peso inferiore a 2 tonnellate. Le coperture per i veicoli più pesanti sono realizzate con pietre per lastricati.

L'opzione migliore è il materiale vibropressato.

Consideriamo le caratteristiche più significative del materiale.

  • Lo spessore dei prodotti vibropressati deve essere di almeno 6 cm. Per il parcheggio di camion, lo spessore della superficie dovrebbe essere di 8-10 cm.

  • Il materiale selezionato deve essere denso, resistente all'umidità, resistente al gelo.

  • La dimensione dei moduli di parcheggio dovrebbe essere piccola. Più piccoli sono gli elementi costitutivi, più a lungo dureranno a causa della distribuzione del carico tra di loro. Si sconsiglia di superare le dimensioni di 30x30 cm.

  • È meglio scegliere una semplice forma rettangolare dei moduli. Tali elementi sono più facili da montare e sono in grado di sopportare carichi pesanti.

Oltre alle piastrelle, prima della posa devono essere preparati i seguenti materiali:

  • sabbia ripulita dalle impurità;

  • il cemento crea uno strato di rinforzo su tutta la superficie e ai confini del sito;

  • pietrisco (o una miscela di pietrisco e ghiaia), con l'aiuto del quale viene creato uno strato drenante per impedire l'accumulo di acqua;

  • geotessile con direzione dell'umidità unilaterale, che non consente il lavaggio della lettiera e aumenta la resistenza del rivestimento;

  • cordolo, le sue caratteristiche dipendono dal rivestimento - lo spessore della base e delle piastrelle, deve superare la loro altezza.

Se tutti i materiali necessari sono preparati, puoi procedere alla posa.

Tecnologia di posa

Affinché il parcheggio funzioni a lungo, è necessario scegliere il materiale giusto e realizzare un'installazione di alta qualità. Per fare ciò, si consiglia di eseguire la sequenza di azioni presentate nell'algoritmo:

  1. è necessario eseguire lavori preparatori e contrassegnare il luogo del futuro parcheggio;

  2. livellare e compattare il terreno;

  3. installare il paracarro sulla superficie del cuscino;

  4. installare uno strato di drenaggio sulla superficie preparata;

  5. posizionare lo strato principale sopra lo strato di drenaggio;

  6. posare piastrelle;

  7. riempire i giunti con sabbia;

  8. pulire i materiali in eccesso.

Layout e markup

L'esecuzione del lavoro inizia con la fase di preparazione. Implica la selezione di un territorio e la sua indagine. L'area per il sito dell'auto dovrebbe essere uniforme, senza buchi o rilievi. Gli esperti consigliano di farlo in pendenza (non più del 5%) per evitare ristagni d'acqua.

La dimensione del parcheggio può essere qualsiasi, ma se il passaggio al sito è disposto, si consiglia di realizzarlo di almeno 2,2 m. Questa larghezza della strada consentirà all'auto e al pedone di disperdersi. Tuttavia, è necessario calcolare anche la dimensione delle pietre per lastricati. Se la larghezza è un multiplo della dimensione della piastrella, non sarà necessario ritagliarla.

Puoi usare pioli con una corda o un cavo per iniziare a segnare. Le misurazioni vengono effettuate utilizzando un metro a nastro. La corda deve essere tesa e fissata ogni 1,5 m su pioli.

Successivamente, secondo i contorni marcati, il terriccio viene rimosso a una profondità di 30-35 cm. Se la trama è grande, è consigliabile utilizzare un trattore.

La superficie deve essere piana e compattata. Puoi provare a compattare il terreno manualmente o con un rullo a mano. I professionisti utilizzano una piastra vibrante per la rincalzatura. Qualunque sia lo strumento scelto, è necessario tamponare ogni strato con alta qualità, altrimenti alcune sezioni del parcheggio potrebbero cedere.

Successivamente, l'area deve essere riempita d'acqua, questo darà un ulteriore restringimento della base.

Strato drenante e bordo

Dopo aver preparato il terreno, su di esso viene installato il drenaggio. Adagiatelo correttamente a strati usando il metodo a torta. La classica torta prevede la posa di sabbia sul terreno. Lo spessore dello strato dovrebbe essere di 3-5 cm. Lo strato di sabbia deve essere livellato e versato con acqua. Quindi deve essere tamponato. Se la superficie del terreno è irregolare, la sabbia è in grado di levigarla.

La versione classica non lo implica, ma gli esperti consigliano di disporre i geotessili già in questa fase. È posato su uno strato di sabbia e i lati della tela devono essere avvolti in modo che la loro altezza sia di 30 cm. Allo stesso tempo, le tele adiacenti dovrebbero sovrapporsi l'una all'altra di 8-10 cm. Il geotessile posato impedirà la germinazione delle erbacce e manterrà un bell'aspetto superficiale. Inoltre, fermerà l'aumento delle acque sotterranee.

Lo strato successivo è pietrisco e ghiaia. Sono anche compattati. Lo strato totale deve essere di almeno 20 cm dopo la rincalzatura. Successivamente, lo strato di drenaggio è coperto con geotessili.

Prima di installare lo strato di drenaggio, è necessario installare i cordoli. Dovrebbero salire sopra le lastre di pavimentazione, ma non più di 14 cm, altrimenti c'è il rischio di danneggiare il paraurti dell'auto.

Il cordolo può essere installato in due modi: su una base di cemento o utilizzando materiali sfusi dello strato drenante.

Per la costruzione di un cordolo su una base di cemento nel luogo della sua posa, viene eseguito uno scavo nelle macerie utilizzando una cazzuola. È riempito con una miscela di calcestruzzo 3-5 cm. Viene posata una pietra, che viene quindi livellata, dopo di che vengono livellate le macerie circostanti.

Ecco come vengono posate in sequenza tutte le piastrelle. Dovrebbe esserci una distanza di 5-10 mm tra loro. Questo spazio dovrà essere riempito con una malta cementizia. Il cordolo viene posato con una leggera pendenza (3-5%) in senso opposto alle costruzioni.

Se il percorso ha una svolta, è necessaria una smerigliatrice con un disco di pietra. Può essere utilizzato per tagliare il paracarro in 4 pezzi, che vengono utilizzati per creare un arco. Dovrebbero anche esserci 5-10 mm tra loro per il riempimento con malta.

Un'opzione simile per l'installazione del cordolo è il fissaggio con puntelli, il cordolo verrà tenuto sul materiale di drenaggio. L'ancoraggio verticale del cordolo sarà fornito con pioli ostinati che vengono martellati dall'interno. All'esterno, dovrebbe essere cosparso di uno strato di materiale drenante.

Lo strato principale è posato sopra lo strato di drenaggio. Può essere composto da sabbia o cemento.

Se la base è costituita da sabbia, la procedura di posa è la seguente: viene stesa sullo strato di drenaggio di 5-7 cm di spessore, versata con acqua e tamponata. Quindi lo strato viene coperto con una miscela di cemento e sabbia (1: 4) con uno spessore di 6-7 cm. Deve anche essere tamponato e livellato con una regola di intonacatura. Ora puoi installare le lastre per pavimentazione.

Massetto in calcestruzzo

La base in cemento per il parcheggio è solida ma costosa. Inoltre, l'umidità non fuoriesce attraverso il calcestruzzo. Ciò significa che nel tempo, sotto l'influenza dell'acqua e delle basse temperature, le pietre per lastricati possono rompersi. ma se il sistema di drenaggio è adeguatamente organizzato, la base in cemento può essere un'ottima soluzione per il parcheggio, che sarà soggetto a un carico elevato.

In questo caso, è necessario creare trappole per l'umidità: pezzi di amianto o sottili assi di legno vengono posizionati nella soluzione di cemento. La distanza tra loro è di circa 3 metri.

Il massetto in calcestruzzo viene posato con una pendenza. La percentuale di pendenza dovrebbe essere piccola, non superiore al 5% in direzione opposta agli edifici esistenti. Se l'area di parcheggio è grande, è necessario effettuare rinforzi. È meglio scegliere un rinforzo in fibra di vetro con un diametro di 8 mm. È legato con normali morsetti di plastica, quindi l'eccesso viene tagliato. La rete risultante viene posata sullo strato di drenaggio, su di essa viene installato un massetto di cemento.

Se la temperatura dell'aria è superiore a +25 gradi, un giorno dopo l'installazione del massetto, dovrebbe essere annaffiato con acqua 2-3 volte al giorno. Dopo una settimana, è possibile posare piastrelle o pietre per lastricati.

Lavori di pavimentazione e finitura

Per posare le piastrelle con le tue mani, devi eseguire l'installazione secondo le regole. La base su cui viene posato deve essere decisamente asciutta. Non lasciare che si bagni.

Per preservare lo strato di riempimento, le pietre per lastricati vengono posate dal bordo del cordolo. Stendilo dal bordo al centro. Intorno al perimetro, è necessario tirare il cavo all'altezza della muratura. Le piastrelle sono disposte in fila lungo e in fila lungo il passaggio. Ora è necessario disporre l'area, posando pietre per lastricati in sezioni di un'area del metro quadrato. Da segmento a segmento, devi attraversare il passaggio.

Quando si installano le tessere, viene utilizzato un livello. Ciò eviterà differenze di elevazione. Controlla il livello il più spesso possibile, il marciapiede dovrebbe essere piatto. Puoi livellare le piastrelle con un martello di gomma.

Se le piastrelle sono posate su un cuscino di sabbia, le piastrelle possono essere disposte una contro l'altra senza lasciare spazi vuoti. Anche se, come dimostra la pratica, sono ancora formati e devono essere riempiti con una miscela. Su una base in cemento sono necessari spazi tra le piastrelle non superiori a 5 mm.

La miscela cementizia M300 viene versata negli spazi tra le piastrelle. Si stende uniformemente su tutta l'area e si stende con un pennello tra le cuciture. La miscela riempirà tutte le fessure e farà presa dopo le prime piogge.

I lavori di costruzione stanno per concludersi con la pulizia del territorio. Dopo un paio di giorni, la superficie viene versata con acqua in modo che il cemento si asciughi bene. Quando ciò accade, puoi iniziare a utilizzare il nuovo parcheggio. Tuttavia, più tempo trascorre tra l'irrigazione e l'avvio dell'operazione, meglio è.

Pertanto, puoi creare il tuo parcheggio in una casa privata o in campagna. È possibile farlo con le proprie mani solo se si dispone di uno strumento speciale: un rullo o una piastra vibrante. Inoltre, è necessario comprendere che le dimensioni degli strati sono indicate tenendo conto della compattazione già eseguita. È necessario calcolare la quantità di materiale richiesta, altrimenti dovrà essere ordinata nuovamente.

Per creare un parcheggio da soli, è necessario tenere conto di molte sfumature di installazione, ma è possibile risparmiare una quantità decente ed essere sicuri della qualità del lavoro.

Come posare correttamente le pietre per lastricati sotto il parcheggio, guarda il video.

È vietato l'uso di qualsiasi materiale senza il nostro previo consenso scritto.

Instagram viewer