Design E Arredamento

Come scegliere una piastrella in cucina e cosa in bagno: risolviamo il dilemma

Possiamo dire con sicurezza che le piastrelle di ceramica sono il materiale di finitura più attraente e popolare.È un leader indiscusso, caratterizzato da una gamma illimitata in grado di soddisfare i gusti più esigenti. Una varietà di stili, colori, parametri tecnici: puoi facilmente perdersi in tutta questa diversità, trovandoti in una situazione molto difficile: come scegliere le piastrelle nel bagno e quale è meglio comprare per la cucina? Per dissipare ogni dubbio e aiutare a prendere la decisione giusta, e questo articolo è scritto.

Indice

  • 1 Caratteristiche della scelta delle piastrelle della cucina
  • 2 Criteri per la scelta di una piastrella per il bagno
  • 3 Una piccola selezione di soluzioni di design
  • 4 Come verificare le piastrelle per la qualità delle prestazioni?

Caratteristiche della scelta della piastrella da cucina

Il primo criterio di scelta: l'appuntamento della stanza, perché non è possibile utilizzare la stessa tessera del rivestimento di stanze diverse. Pertanto, prima di decidere quale tessera scegliere, è necessario analizzare le prestazioni operative di specifici locali.

La cucina è il "volto" della padrona di casa, infatti, non solo i pasti sono preparati lì, ma si tengono anche i pasti in famiglia o semplicemente le conversazioni amichevoli. Ciò significa che è necessario scegliere la tessera giusta, in modo che non fosse solo funzionalmente, ma anche accogliente.

Molte persone non vedono la differenza tra i concetti di "caratteristiche tecniche" e "qualità delle piastrelle".Queste sono cose completamente diverse, a causa di tale ignoranza è possibile, ad esempio, pagare più del dovuto con l'acquisto di una piastrella di ceramica resistente al gelo della quinta classe di durata. Sì, non è affatto divertente, perché questo materiale viene posizionato per strada o nei congelatori.

Importante: per la cucina sono sufficienti le tessere della terza classe di durata. Inoltre, i soldi in tasca e la qualità non ne risentiranno.

È chiaro che non c'è brina in cucina, tuttavia, le piastrelle saranno comunque testate, ma non così severe. Dobbiamo studiare attentamente le iscrizioni sulla scatola con le tessere e prestare attenzione ai distintivi. Da queste iscrizioni è possibile ottenere molte informazioni utili, ad esempio, una mano su uno sfondo nero - una piastrella progettata per i muri, un piede su uno sfondo simile - una pavimentazione.

Marcatura sulla confezione - molte informazioni utili

La cucina è un tipo di stanza con cambiamenti di umidità costanti: acqua ed evaporazione, che vengono rilasciati durante la cottura. All'inizio le coppie cadono nello spessore della piastrella, quindi nelle profondità delle pareti. Sulla base di queste considerazioni, diventa chiaro che le piastrelle per la cucina dovrebbero avere un basso assorbimento d'acqua( non più del 5%).

Il momento successivo - non vi è alcun segreto che le piastrelle della cucina vengono rapidamente rovinate. Questo porta all'uso frequente di prodotti chimici domestici, pertanto, le piastrelle devono essere suscettibili a varie sostanze chimiche. Per una cucina, la categoria A è idonea, cioè con un impatto minimo, ma è meglio acquistare una tessera AA.La seconda opzione non è completamente soggetta a reazioni chimiche, le qualità impermeabili non vengono violate, lo strato decorativo serve a lungo.

Un altro aspetto: la base delle piastrelle per la cucina è più porosa e con uno spesso strato di smalto. Queste qualità conferiscono al materiale maggiori proprietà refrattarie e resistenza ai cambiamenti di temperatura. Questo è particolarmente vero nella zona di cottura.

L'aumento della resistenza allo scivolamento in cucina non fa male, quindi preferisci le piastrelle opache con una leggera rugosità

Anche le importanti caratteristiche tecniche possono essere definite come il grado di durabilità, è più relativo alla pavimentazione. In totale, ci sono cinque classi di piastrelle, la terza classe è adatta per la cucina. Puoi comprare 4 e 5 di classe, ma questo è solo uno spreco di denaro in più, senza meta.

Il pavimento della cucina è spesso sporco, quando si sceglie, il coefficiente di riflessione del rivestimento smaltato dovrebbe essere preso in considerazione. Ci sono molte sfumature qui: lo sporco

  • è meno evidente su una piastrella scura con una struttura granulare;
  • se l'abbagliamento e la riflessione sono indesiderabili, è preferibile acquistare matt mattonelle;I chip
  • e i graffi sono i più sorprendenti su una piastrella lucida nera.

si può venire a conclusioni logiche - quando si acquista le tessere dovrebbero essere guidati non solo da personale "voglio", ma anche prendere in considerazione le leggi della fisica. I criteri per la selezione

di piastrelle per bagno

- una stanza speciale in cui non solo lavato, ma anche trattamenti di bellezza. Pertanto, il comfort e la comodità al primo posto. A Requisiti comuni sono: massima resistenza all'umidità, elevata resistenza agli agenti chimici di pulizia, reagenti domestico, eccellente capacità di resistere a temperature estreme, l'esposizione prolungata a vapore, così come smalto colore stabile, resistenza allo sbiadimento.

Oggi, i progettisti offrono soluzioni di peso, a partire con finiture in plastica e pietra. Ma meglio di piastrelle è difficile pensare a qualcosa, ed è igienico, e durata nel tempo, e la bellezza

Per quanto riguarda la pavimentazione, è meglio gettare le piastrelle antiscivolo, come quasi sempre nella stanza pavimento bagnato. Perdita di equilibrio su una superficie scivolosa può provocare lesioni e persino lesioni. Al fine di evitare tali situazioni pericolose, è desiderabile rivestire un rilievo o strutturati piastrelle con superficie opaca.

Importante: per l'umidità distruttiva di entrare nelle fughe, occorre definire piastrelle rettificate.

piccola selezione delle soluzioni progettuali

Molto interessante soluzione - bagno interno in stile giapponese, conquista la serenità e la contemplazione.

piastrelle opportunamente selezionati svolge un ruolo importante in questo ensemble. Nella maggior parte dei casi, a piastrelle in stile giapponese realizzati in colori vivaci con ornamenti tradizionali giapponesi vegetali arredamento. Spesso questa tessera è decorato con i personaggi, le immagini di fiori di ciliegio

Se tali piastrelle squisite non può essere trovato, è possibile sostituirlo con piastrelle monocolore con sfumature delicate: sabbia, beige, lattiginoso, bianco. I colori caldi danno conforto stanza da bagno, e come accenti possono applicare tegola rosso, verde.

Importante: preferenza in stile giapponese per i colori naturali, tonalità tenui, la luminosità prim non è assolutamente adatto.

design del bagno familiare ormai fuori moda, oggi ci sono molte combinazioni originali di figure ed elementi decorativi. La moderna gamma di piastrelle offre ampie opportunità per la sperimentazione - un gioco di colori, aumentare visivamente lo spazio.

Molto spesso, la collezione di piastrelle di ceramica è costituito da un set completo di finitura: a parete, pavimenti, elementi decorativi, le frontiere. Questo facilita la selezione, consente di risparmiare tempo e denaro. La cosa principale è quello di studiare le caratteristiche del materiale in base alle condizioni di funzionamento

fantasia può essere utilizzato in cucina.È auspicabile armonizzare con ripiani piastrelle, set mobili, o semplicemente il contrario, in netto contrasto. Che tegola può essere un accento luminoso che trasforma una normale cucina in una camera elegante.

per la progettazione della cucina in stile contemporaneo è meglio scegliere una superficie liscia, lucida, liscia designer piastrelle

raccomandano l'uso della cucina colori solidi, linee semplici.immagine "Dud" dovrebbe essere evitato, articolazioni frequenti e legno di piastrelle anche in cattiva luce. Ma, tuttavia, un design moderno molto democratico, in modo da poter selezionare una tessera da soli, fintanto che è organicamente in forma verso l'interno.

cucina in stile country - un originale e bello. Per quanto riguarda il colore, è più adatto beige, marrone-caffè, colore dorato

cucina in stile country - una decisione che merita attenzione. Eccellente guarda piastrelle dipinte a mano con bordi grezzi o "spezzato" in pezzi. Da questo piastrelle uniche possono essere disposti uno schema che in nessun altro luogo si verificherà.

Come controllare le piastrelle sulla qualità delle prestazioni?

alle piastrelle per lungo tempo servito, in cui la scelta di non dimenticare la qualità, perché è impossibile salvare:

  • sulla piastrella non ci dovrebbero essere efflorescenze, macchie;
  • le facce laterali dovrebbero essere pari. Questo è facile da verificare: è necessario collegare due tessere con le facce laterali e ispezionare il giunto - la distanza non deve superare 0,5 mm. Ma sulla piastrella, che è progettata per la posa senza soluzione di continuità, la clearance non è affatto osservata;
  • sul lato posteriore non crepe, anche i chip non dovrebbero essere.

Importante: la superficie in rilievo del lato posteriore della piastrella è un ulteriore vantaggio che fornisce una migliore adesione allo strato inferiore.

Se hai una buona conoscenza di tutti i problemi e vai alla scelta delle tessere con la mente, puoi raccogliere un eccellente materiale di finitura.