Miscellanea

Metodi per rifinire il soffitto in cucina

Oggi, la riparazione di qualsiasi stanza non causa particolari difficoltà, come una volta. Può essere fatto abbastanza semplicemente e questo processo non richiederà troppo tempo.

L'assortimento di materiali da costruzione nei negozi è così ampio che non sarà difficile scegliere quello giusto. Molto spesso, i proprietari di appartamenti si chiedono come decorare il soffitto in cucina. Tale materiale deve soddisfare determinati requisiti.

Contenuto

  • 1 Requisiti del soffitto della cucina
  • 2 Le principali tipologie di rivestimenti e le loro caratteristiche
  • 3 Decorare con la carta da parati
  • 4 Decorazione soffitto con pannelli in polistirene espanso
  • 5 Arredare la cucina con i soffitti tesi
  • 6 Finitura cartongesso
  • 7 Installazione di un soffitto di plastica
  • 8 Il contenuto dell'articolo:
  • 9 Metodi per rifinire i soffitti in cucina
  • 10 Piastrelle decorative
  • 11 Costruzione in cartongesso
  • 12 Soffitto teso
  • 13 Travi in ​​legno
  • 14 Soffitti a cremagliera
  • 15 Stucco
  • 16 Malta
  • 17 Decorazione del soffitto in piccole cucine
  • 18 Cartongesso nel design del soffitto della cucina
instagram story viewer

Requisiti del soffitto della cucina

Il soffitto della cucina è esposto agli effetti dannosi del vapore acqueo, dell'aria calda e di altri fattori avversi. Pertanto, è molto importante scegliere il materiale giusto per questo.

Probabilmente la qualità più importante di qualsiasi rivestimento del soffitto della cucina è la praticità.

Ciò è particolarmente vero per le superfici al di sopra dell'area di lavoro. Un'enorme quantità di grasso si deposita su di loro. Anche una potente cappa non è in grado di proteggere completamente il soffitto della cucina da questo.

Pertanto, si scopre che la corretta selezione dell'opzione di finitura è dovuta al fatto che il materiale deve resistere a frequenti lavaggi e pulizie. Allo stesso tempo, il suo aspetto non dovrebbe essere influenzato. Naturalmente, il materiale deve essere resistente all'umidità.

Le principali tipologie di rivestimenti e le loro caratteristiche

Più recentemente, i tipi più popolari di lavori di finitura per il soffitto in cucina sono stati l'intonacatura e la pittura.

Il soffitto è stato intonacato e poi livellato, quindi è stato applicato uno strato di pittura ad acqua in un tono prescelto. Ma questo rivestimento aveva uno svantaggio significativo: ha iniziato a ingiallire nel tempo. Pertanto, presto è stato necessario eseguire riparazioni cosmetiche, riapplicando vernice e vernice.

Anche il vecchio tipo di finitura aveva i suoi pregi. Il rivestimento era abbastanza resistente e sembrava esteticamente gradevole. Attualmente, i seguenti materiali da costruzione sono più spesso utilizzati per la cucina, come opzioni per la finitura del soffitto:

    Sfondo;
  1. Pannelli in polistirene espanso;
  2. Rivestimenti per soffitti tesi;
  3. Strutture in cartongesso per il soffitto;
  4. Piatti di plastica.

Decorare con la carta da parati

La carta da parati è uno dei materiali più poco pratici da scegliere per un soffitto. Anche i rivestimenti speciali resistenti all'umidità non dureranno quanto vorremmo.

Nel tempo, il grasso si accumulerà sulla loro superficie, che è molto difficile da pulire. A volte è completamente impossibile rimuoverlo senza strappare lo sfondo. Pertanto, dopo un certo tempo, lo sfondo dovrà essere nuovamente incollato.

Ma se, tuttavia, la scelta è caduta sullo sfondo, allora è meglio preferire il rivestimento di toni neutri. Quindi la fioritura del grasso non sarà così cospicua.

Quindi, come decorare il soffitto della cucina con la carta da parati? Per fare ciò, è necessario preparare quanto segue:

  • Sfondo del tipo selezionato,
  • Colla per carta da parati
  • Stracci per rimuovere la colla in eccesso.

Di tutti i tipi di carta da parati per la cucina, la carta da parati in vinile è la più adatta.

Non assorbono l'umidità, il che significa che dureranno più a lungo. Inoltre, i punti su di essi sono scarsamente visibili e, se lo si desidera, tali sfondi possono sempre essere facilmente ridipinti. Prima di tappezzare il soffitto, la superficie deve essere accuratamente livellata con intonaco resistente all'umidità o cartongesso.

Un altro tipo di carta da parati che funziona bene anche come rivestimento del soffitto della cucina è la carta da parati liquida. In caso di danni, questo tipo di materiale può essere facilmente corretto o aggiornato.

Utilizzare questo tipo di materiale di finitura, seguendo le istruzioni lasciate dal produttore sulla confezione. La carta da parati viene diluita fino al momento in cui inizia a somigliare alla panna acida liquida e viene applicata sulla superficie del soffitto con una spatola da costruzione.

Nei negozi di ferramenta, la scelta di tali sfondi è abbastanza ampia e la loro gamma di colori è varia.

Un ulteriore vantaggio di tali sfondi è il mascheramento di depositi grassi e ingiallimento. Lo svantaggio di questo tipo di rivestimento è che è molto costoso. Prima di utilizzare questo tipo di carta da parati, anche la superficie del soffitto deve essere livellata.

Decorazione soffitto con pannelli in polistirene espanso

Questo tipo di finitura è presentato in una varietà sufficiente.

Anche le dimensioni delle lastre sono diverse, quindi sarà abbastanza facile scegliere l'opzione migliore. Le piastrelle di polistirolo sono incollate direttamente sulla superficie del soffitto della cucina. La combinazione di colori dei pannelli della cucina di solito non si discosta molto dalle tonalità beige chiaro.

Uno dei vantaggi dei pannelli in polistirene espanso è che è facile installare apparecchi di illuminazione al loro interno. L'unica cosa che deve essere fatta per questo è prima posare un cavo elettrico sotto le piastre.

Se tutto è fatto con attenzione, il soffitto in polistirene espanso apparirà molto impressionante e costoso. I vantaggi di questo rivestimento sono evidenti. È molto affidabile e dura a lungo, è facile da installare utilizzando la colla di montaggio.

Non è necessario livellare in modo specifico la superficie del soffitto prima di incollare i pannelli, poiché le lastre di polistirene espanso possono mascherare perfettamente piccoli urti sul soffitto. Questa è una delle opzioni di budget, è facile farlo da soli, senza l'aiuto di professionisti. E i piatti stessi sono relativamente economici.

Soffitto teso in cucina

Arredare la cucina con i soffitti tesi

Esiste un'opzione così moderna per rifinire la superficie del soffitto come un soffitto teso. Oggi sempre più persone preferiscono questo tipo di copertura.

I soffitti tesi hanno diversi colori e strutture. La loro superficie può essere opaca o lucida. Il soffitto lucido è a specchio, mentre il soffitto opaco ha un aspetto più modesto ed è realizzato in un unico colore.

Tale rivestimento è molto sicuro, pratico e durerà a lungo. È abbastanza facile da montare, chiunque può gestirlo.

L'unico aspetto negativo è il prezzo piuttosto alto. Nonostante il soffitto lucido a specchio sia elegante, una finitura opaca è la migliore per il soffitto della cucina. Macchie di grasso e fuliggine non saranno visibili su di esso.

Il tipo di installazione di questo tipo di controsoffitto dipende in gran parte dal tipo di materiale con cui è realizzato. Con l'aiuto di un rivestimento elasticizzato, puoi rendere il soffitto liscio senza materiali estranei. Inoltre, contribuirà a creare un interno davvero raffinato e ricco in cucina.

Finitura cartongesso

Il muro a secco è uno dei materiali da costruzione più versatili utilizzati in quasi tutti i lavori di costruzione e finitura. Livella facilmente qualsiasi superficie e facilita anche la creazione della struttura desiderata. Il vantaggio di usarlo è anche che è facile lavorare con questo materiale, è pratico e consente di creare un soffitto a più livelli.

Decorazione del soffitto della cucina in cartongesso

Sfortunatamente, il muro a secco non è molto bello e non può essere applicato senza trattamenti aggiuntivi come intonacatura e pittura. E per questo, molto probabilmente, avrai bisogno di strumenti di finitura speciali.

Per l'area di lavoro della cucina, i soffitti sono spesso installati su due livelli. Ciò è necessario per fornire loro un'illuminazione aggiuntiva. Con la giusta illuminazione in cucina, è facile creare due aree funzionali: una per cucinare e l'altra per prenderla.

Poiché il muro a secco richiede un'ulteriore elaborazione, è necessario prestare particolare attenzione alla scelta della vernice. Per un soffitto della cucina, la vernice acrilica è più adatta di un rivestimento a base d'acqua. Quindi puoi usare detergenti standard per pulirlo.

Il muro a secco ti consente di incarnare le idee più audaci.

Tale struttura è fissata al soffitto mediante un telaio appositamente realizzato. È un reticolo fatto di profili metallici. L'installazione è abbastanza semplice, quindi anche un non professionista può gestirla.

Installazione di un soffitto di plastica

Molti, chiedendosi come decorare il soffitto di una cucina, in un negozio di ferramenta, fermano gli occhi sulla plastica. Questo materiale è considerato una delle opzioni più affidabili e durature. La plastica è facile da pulire e appartiene ai rivestimenti resistenti all'umidità.

La sua grande popolarità era in gran parte dovuta alle sue numerose proprietà positive. Inoltre, è un meraviglioso trampolino di lancio per l'installazione di apparecchi di illuminazione decorativa.

Un tale soffitto sembra impressionante e allo stesso tempo molto pulito. Se mostri la tua immaginazione, puoi usare una combinazione di diversi colori di plastica che si abbinano bene tra loro. Usando una copertura di plastica, puoi mostrare la tua individualità.

Quindi, scegliendo l'uno o l'altro tipo di finitura, puoi creare il tuo angolo accogliente in cucina. Allo stesso tempo, la scelta può essere data sia a finiture economiche, come plastica, polistirene espanso o carta da parati, sia a quelle più costose, ad esempio soffitti tesi o cartongesso. Ma non dobbiamo dimenticare che i vantaggi più importanti che hanno tutti i materiali di alta qualità per la finitura del soffitto della cucina, sono la resistenza all'umidità e la possibilità di pulirli facilmente da inquinamento.

Il contenuto dell'articolo:

3. Finitura superficiale irregolare

Spesso sorge la domanda su come decorare il soffitto in cucina in modo che non sia solo bello, ma anche resistente e pratico. Quando si sceglie un materiale, è necessario tener conto della sua resistenza all'umidità e alle temperature estreme.

Inoltre, il soffitto dovrebbe essere facilmente lavato dallo sporco, altrimenti sarà difficile mantenere pulita la cucina. Pertanto, quando si sceglie un rivestimento adatto, è necessario concentrarsi non solo sul suo aspetto estetico, ma anche sulla praticità.

Il negozio offrirà una varietà di materiali tra cui scegliere.

Ma poiché la cucina è una stanza con condizioni operative difficili, non fa male conoscere i vantaggi e gli svantaggi dei metodi di finitura del soffitto più comuni. Per quanto riguarda il design, le buone opzioni possono essere viste nella foto.

Questo metodo di finitura è adatto solo se il soffitto ha una superficie perfettamente piana. In caso contrario, può ancora essere imbiancato o dipinto, ma il livellamento della base richiederà molto tempo. Qualsiasi metodo di finitura è adatto per soffitti piatti, quindi i loro proprietari sono incredibilmente fortunati. Per imbiancare e dipingere la superficie, è sufficiente rimuovere il vecchio rivestimento e stuccare piccole crepe (leggi: "Come imbiancare il soffitto: consigli utili").

Per quanto riguarda come decorare il soffitto in cucina, è meglio scegliere la vernice impermeabile. Non è consigliabile imbiancare il soffitto perché dopo alcuni mesi potrebbero apparire delle macchie gialle. Per mantenere l'attrattiva del soffitto imbiancato, il rivestimento dovrà essere rinnovato ogni sei mesi, massimo un anno.

Le superfici verniciate con vernice impermeabile hanno un aspetto attraente e sono più resistenti. Inoltre, questi soffitti possono essere lavati, mantenendoli così puliti - e questo è importante quando si tratta di cucina.

Ma prima o poi, anche sulla superficie dipinta, compaiono delle macchie gialle. Prima di ridipingere il soffitto, devono essere ricoperti con smalto alchidico bianco, altrimenti dopo un paio di mesi si mostreranno sul nuovo rivestimento.

Un altro modo per mettere in ordine il soffitto in modo economico e rapido è incollarlo con le piastrelle. La superficie per la sua installazione deve essere piana.

Il paradiso del soffitto in cucina

I vantaggi dei pannelli per controsoffitti in polistirene includono:

  • economicità;
  • la capacità di selezionare un design;
  • installazione semplice e veloce, che puoi gestire da solo.

Gli svantaggi del materiale includono:

  • qualità decorative non troppo buone: ci sono finiture più belle e lussuose;
  • l'impossibilità di incollare su un soffitto con una superficie irregolare;
  • la probabilità di incendio.

Per quanto riguarda le qualità decorative della piastrella, non dovresti considerarla poco attraente: tutto dipende dal gusto dei proprietari di casa e dall'interno della stanza. Quando si sceglie come decorare il soffitto in cucina, sarebbe meglio dare la preferenza non alle semplici piastrelle, ma a quelle laminate: è in grado di resistere all'umidità elevata. Questa finitura può essere di diversi colori, imitare legno, marmo e altri materiali costosi (leggi anche: "Dipingere i pannelli del controsoffitto: scegliere la vernice").

Se il soffitto è uniforme, non ci saranno problemi con il suo design: puoi utilizzare qualsiasi metodo di finitura. Certo, puoi livellare la superficie, ma questo richiederà molto tempo e fatica.

È molto più facile realizzare un controsoffitto sospeso o sospeso: tali strutture sono resistenti, pratiche e hanno un aspetto eccellente. La varietà di design ti consente di completare proficuamente qualsiasi interno.

Soffitto in stucco

I vantaggi dei controsoffitti e dei controsoffitti includono:

  • non è necessario allineare il soffitto grezzo;
  • la capacità di realizzare isolamento acustico e termico;
  • tutte le comunicazioni (cablaggio elettrico, condotti di ventilazione, tubi) sono nascoste nello spazio del soffitto;
  • ampie possibilità di design (spesso vengono realizzate strutture curvilinee multilivello).

Ci sono due inconvenienti in queste strutture del soffitto: è un costo più elevato rispetto all'imbiancatura e alla pittura, nonché una diminuzione dell'altezza della stanza. Se è inferiore a 2,5 metri, l'unica opzione è decorare il soffitto della cucina con carta da parati, vernice, intonaco, pannelli del controsoffitto.

Le strutture tese e sospese occupano 10-20 centimetri dell'altezza della stanza, a seconda del numero di livelli e del tipo di struttura. Pertanto, non è consigliabile installare tali soffitti in molte vecchie case: la cucina sembrerà troppo stretta e bassa.

Come scegliere un soffitto per la cucina, in dettaglio nel video:

Telaio del soffitto teso con luci integrate

I seguenti materiali vengono utilizzati per creare controsoffitti in cucina:

  • cartongesso;
  • Pannelli in PVC;
  • reiki.

Il muro a secco prende facilmente qualsiasi forma. Pertanto, da esso vengono spesso realizzate complesse strutture multilivello di varie forme.

Si consiglia di utilizzare materiale resistente all'umidità per la cucina. Se non riesci a trovarlo, puoi acquistare un normale muro a secco, ma in questo caso dovrebbe essere ricoperto di fibra di vetro.

I pannelli in PVC sono materiali economici e pratici, i soffitti realizzati sono facili da pulire. Ma ad alcune persone non piace il fatto che il PVC non possa essere definito un materiale ecologico.

Soffitto in piastrelle

I soffitti a cremagliera sono realizzati in alluminio, sopra le strisce vengono spruzzati in vari colori. Quando si pensa a come rifinire il soffitto in cucina, è necessario tenere conto del fatto che ci sono cuciture tra le lamelle in cui si raccoglierà la fuliggine.

Conclusione: le strutture di tensionamento sono una delle migliori opzioni per la cucina: sono affidabili, pratiche, resistenti. Sono realizzati con film in PVC o tessuto speciale. I produttori offrono tele in vari colori: la tavolozza è composta da oltre 100 sfumature. Il principale svantaggio dei soffitti tesi è il loro costo elevato. Leggi anche: "Come decorare il soffitto in campagna: scegliamo insieme".

La cucina è una stanza speciale della casa che svolge molte funzioni.

Qui preparano piatti deliziosi, incontrano gli amici, si rilassano davanti a una tazza di tè. Pertanto, oltre alla praticità, questa stanza dovrebbe avere un valore estetico. La direzione dello stile, l'aspetto generale della stanza, il design dei soffitti in cucina sono i componenti principali del suo design.

Dopotutto, è questa zona che è significativamente influenzata da fattori sfavorevoli: vapori caldi, cadute di temperatura. Qualsiasi idea relativa al design dello spazio del soffitto deve tenere conto dell'altezza della stanza, della possibilità di installare lampade e mascherare i brutti cablaggi.

Metodi per rifinire i soffitti in cucina

Tenendo conto delle caratteristiche tipiche dell'area del soffitto, scegliendo abilmente i materiali e pianificando chiaramente la sua decorazione, è facile trasformare le sue carenze in vantaggi con le proprie mani. Molte delle finiture presentate sono facili da fare da soli.

Piastrelle decorative

Questo tipo di rivestimento si distingue per il design originale, il basso costo, la facilità di installazione e la resistenza all'umidità. Nasconde abilmente le carenze della fondazione di base e non richiede la sua preparazione. Le piastrelle decorative possono essere lisce, goffrate, lucide, opache.

Il suo peso ridotto consente l'installazione fai-da-te. Le piastrelle con un ornamento a forma di spina di pesce in parquet enfatizzeranno la bellezza e la grazia del soffitto, concentrandosi su quest'area. Questo metodo di finitura funziona bene per una piccola stanza.

Costruzione in cartongesso

Il cartongesso ti consente di coprire qualsiasi superficie poco attraente e creare un modo diverso di decorare. È abbastanza difficile fissare il materiale sul soffitto, tuttavia, il rivestimento installato con le tue mani durerà a lungo.

Basta studiare lo schema di installazione e quindi il lavoro andrà molto più veloce. Il cartongesso aiuterà a rimuovere fili, tubi e cavi elettrici non necessari. Alla sua base, gli spot sono facilmente installabili, alcuni dei quali possono essere visti nella foto sul Web.

Soffitto teso

Le strutture in film estensibile sono una delle opzioni di design più moderne e popolari per i soffitti delle cucine.

Sono caratterizzati da un'ampia gamma di colori, alta velocità di installazione, facilità di manutenzione delle superfici e possibilità di installare lampade. Lo svantaggio di tali materiali è la facilità di danneggiamento della superficie e una riduzione dell'altezza del soffitto al momento dell'installazione. Esempi di tali dispositivi sono chiaramente visibili nella foto.

Design del soffitto della cucina

L'apparente facilità di installazione è solo un'illusione, quindi l'installazione fai-da-te è poco pratica. La mancanza di attrezzature speciali, conoscenza ed esperienza in questo settore non avrà il miglior effetto sul risultato.

Travi in ​​legno

Tali materiali sono piuttosto costosi e vengono quindi utilizzati raramente.

La semplicità della decorazione, una certa ruvidità dello stile coloniale o toscano è caratteristica del rivestimento naturale. Le strutture a travi montate direttamente sul soffitto possono essere installate manualmente. Le lampadine appese al soffitto enfatizzeranno la bellezza e la potenza del legno.

Soffitti a cremagliera

Un tale rivestimento sarà un'eccellente aggiunta allo stile classico o moderno.

È resistente, non teme l'esposizione a sostanze chimiche, tuttavia, durante l'installazione, il livello del soffitto scende di 10 cm al di sotto della superficie di base. Il vuoto all'interno della struttura consente di nascondere eventuali comunicazioni e la colorazione dei singoli moduli dividerà visivamente lo spazio in zone. La foto rappresenta chiaramente le strutture a cremagliera.

Stucco

Questo metodo di progettazione è abbastanza adatto per la cucina, ma qui è importante tenere conto delle specificità della stanza e scegliere non l'intonaco ordinario per la decorazione, ma le composizioni in poliuretano. Le modanature senza pompose forme in rilievo possono essere installate con le tue mani.

Malta

Nonostante un certo antiquato di questo materiale, è considerato uno dei più efficaci in termini di forza e capacità di livellamento. La scelta di questo materiale si basa sulla determinazione del colore, poiché la superficie intonacata deve essere verniciata con eventuali composti lucidi o strutturali. Il metodo di finitura in questione è perfetto per una piccola stanza.

Raccomandazione! Tenendo conto delle peculiarità della cucina, la vernice scelta deve avere un alto grado di resistenza all'umidità e durata.

Decorazione del soffitto in piccole cucine

Come essere i proprietari di una piccola cucina? I metodi di progettazione tradizionali funzioneranno per loro? Puoi aggiungere stile e creatività a una piccola area seguendo alcune regole:

  • Mancanza di motivi luminosi sul soffitto. Un bel lampadario può diventare un elemento pittorico.
  • Per una piccola stanza, si consiglia di utilizzare tonalità chiare con una superficie lucida.
  • L'immensità dello spazio è creata dalle strutture del film di tensione. L'opzione ideale per una piccola cucina sarebbe un dispositivo sospeso che raffigura il cielo infinito. La retroilluminazione e le strisce LED creeranno l'illusione di una superficie tridimensionale.
  • Il soffitto alto, che sembra una struttura a due livelli con un'illuminazione interna pronunciata, sarà un'aggiunta eccellente a una piccola cucina. Il materiale è cartongesso impermeabile.
  • L'installazione di soffitti di diverse altezze aiuterà ad aumentare lo spazio di una piccola stanza, in una delle stanze sarà più basso.
  • Costruzione 3D.
  • Un'opzione sicura per una piccola cucina sarebbe una finitura a specchio. Può essere integrato con qualsiasi motivo o ornamento.

Cartongesso nel design del soffitto della cucina

I fogli di cartongesso installati sul soffitto della cucina forniscono resistenza all'umidità, protezione antincendio e aspetto estetico. La rete di rinforzo tiene insieme la lastra di gesso, mantenendo la sua forma in qualsiasi condizione. L'installazione può essere eseguita a mano.

Il design originale delizierà la pittura volumetrica.

Innanzitutto, gli schizzi vengono realizzati con una matita semplice, quindi viene applicata un'immagine utilizzando carta liquida. Successivamente, il disegno viene asciugato e fissato a mano al soffitto. Per evitare danni al rivestimento, il soffitto, rifinito con fogli di cartongesso, sopra il piano cottura deve avere una cappa affidabile.

come decorare il soffitto in cucina consigli

Le strutture in cartongesso con illuminazione al neon saranno una soluzione pratica e originale. Tali opzioni di design aggiungeranno un aspetto attraente alla stanza, daranno versatilità e colori brillanti.

Indipendentemente dalla scelta delle opzioni di finitura del soffitto, il punto importante sarà creare un'armonia generale con il design dell'intera stanza, facilità di manutenzione e un lungo periodo di utilizzo.

Fonti:

come finire il soffitto nelle istruzioni della cucina
  • jkuhnya.ru
  • remvizor.ru
  • pod-potol.com
  • kuhniclub.ru
Instagram viewer