Muri

Come intonacare correttamente una parete di legno

può essere intonacato pareti in legno

gesso pareti di legno all'interno della casa è fatto costantemente, anche se l'aspetto del muro a secco. Dopotutto, il fissaggio di qualsiasi materiale di finitura è associato all'installazione del telaio e alla riduzione dell'area interna.

Oggi vedremo come intonacare la parete di legno e tutto ciò che vi è collegato. Anche nel video in questo articolo e in una foto puoi vedere le aree di lavoro più importanti.

Articolo Contenuti Regole

  • di legno intonaco
  • principale intonacatura
    • Preparazione delle superfici in legno
    • tecnologia soluzione di rivestimento Regole

di pareti in gesso legno intonaco

di legno fatto in tutti i casi. Prima di tutto, è necessario verificare, quanto questa versione di finitura si adatta in un caso particolare.

So:

  • Prima di tutto, è necessario determinare il livello dell'applicazione richiesto. Per fare questo, tira la lenza lungo le diagonali del piano e guarda le deviazioni. Questo sarà immediatamente evidente. Per affidabilità, puoi applicare il livello alla linea. Quindi tutto può essere visto esattamente;.
  • Se la deviazione è superiore a 4 cm quindi in gesso le pareti con le proprie mani il legno non è una buona opzione Dopo tutto, è pesante e può solo crollare sotto il suo stesso peso;
  • Se il livello sarà di un paio di cm, allora questo tipo di finitura sarà completamente giustificato.

Attenzione: se è necessaria una grande quantità di intonaco per livellare la superficie, questo dovrà essere fatto con cartongesso. Quindi il prezzo della finitura non sarà alto e tutto può essere fatto da soli.

gesso per pareti in legno appare schematicamente come segue: soluzione

Choice se correttamente selezionato composizione e poi essere preparato secondo la tecnologia. Per preparare tutte le composizioni, ci sono articoli dettagliati sul nostro sito. Per superfici esterne
  • e locali più idonei composizione a base di cemento( gesso cemento cm facciata: . particolare applicazione).È estremamente adatto per variazioni di temperatura e umidità
  • Per rivestimenti interni spazio riscaldato più efficace applicare formulazioni calce. Sono perfettamente posizionati e serviranno ancora da riscaldamento.
Preparazione della superficie Questo è un passaggio fondamentale e senza una preparazione adeguata il rivestimento non sarà durevole.
Applicazione della composizione L'aspetto della superficie dipenderà interamente dalla qualità di questa parte del lavoro. Questo è particolarmente importante per gli alloggi.

Basic in intonacatura

L'intonacatura di pareti in legno con le proprie mani può essere eseguita da molti materiali. Qui tutto dipende dall'ambiente dell'aereo. Qualsiasi copertura può essere fatta con le tue mani, ma la cosa principale è scegliere quella giusta per l'inizio. Di seguito è riportata un'istruzione sulle regole per eseguire questo lavoro.

Le pareti in legno possono essere intonacate con varie soluzioni, la cui base è:

  • Cement.
  • Lime. Gesso
  • .

Attenzione: tutti i rilegatori utilizzati devono essere conformi ai requisiti di base di GOST e Condizioni tecniche( TU).

Quindi:

  • Se la calce è usata come materiale legante, deve essere estinta di conseguenza e mantenuta per un mese in pozzetti o serbatoi per la tempra. In caso contrario, l'intonaco "spara" a causa del fatto che le singole particelle non si estingueranno e si spegneranno sulla parete intonacata.
  • Nel processo di raffreddamento, si forma un gas che "spara" le particelle di calce insieme all'intonaco. Per preparare la soluzione, viene utilizzata sabbia fine, con grani non più di 1,2 mm. Per avere una soluzione di intonaco più calda, si dovrebbe usare sabbia di scoria, ottenuta dalle scorie di altoforno.
  • Per l'applicazione dello strato di intonaco di finitura viene utilizzata una sabbia fluida più pulita. Tale sabbia non ha pigmenti naturali e impurità, il che significa che non ci sarà il divorzio sulla superficie delle pareti intonacate, e la superficie avrà una struttura uniforme.
  • Quando si intonacano pareti in stanze dove non c'è umidità aumentata, è possibile utilizzare soluzioni calc-plaster. In questo caso, va ricordato che le miscele di gesso rapidamente afferrano e aggiungono ritardanti chimici al loro interno. Possono essere: colla da carpenteria, borace, allume, ecc.
  • Tale soluzione viene preparata in un tale rapporto: una parte di gesso, una parte di calce e due parti di sabbia. La miscela viene accuratamente miscelata con l'aggiunta graduale di acqua alla consistenza della spessa panna acida.
  • Per non disturbare troppo, puoi andare al negozio di costruzione e acquistare l'intonaco finito( vedi Miscela di intonaco a secco: usa le peculiarità), soprattutto perché ci sono già additivi che rallentano il processo di impostazione.

Preparazione di superfici in legno

La superficie in legno deve essere pulita e priva di contaminanti visibili, come macchie di olio o bitume. Se la superficie è abbastanza liscia, quindi su di essa è necessario effettuare incisioni, che contribuiscono a fissare meglio lo strato di intonaco.

  • Come misura aggiuntiva, una ghiaia è farcita sulla superficie di legno, con un passo di circa 50 mm. Le tegole sono incrociate, in due strati, con un angolo di 45 gradi rispetto alla base del muro. Per fissare il fuoco di Sant'Antonio, si usano chiodi con una lunghezza di 60 mm. Nei punti in cui si intersecano i trucioli, le unghie si incastrano nelle intersezioni, inchiodando così le due strisce contemporaneamente.
Shing on the wall
  • Attaccare dal basso verso l'alto, con la transizione al soffitto. Quando si aumentano le doghe, tra di esse rimane uno spazio di circa 5 mm, poiché dopo l'intonacatura inizierà a gonfiarsi. Se le estremità dei ciottoli si toccano, allora si spezzeranno e sul cerotto appariranno delle crepe.
  • Nei punti di contatto di pareti in legno con pareti fatte di altri materiali, ma che richiedono l'intonacatura, viene riempita una rete metallica, con una dimensione della cella di circa 40 mm. La rete è attaccata alla superficie con chiodi, lunghi circa 100 mm.

Tecnologia di soluzione

Molto dipende dalla responsabilità della stanza:

  • Se questa è un'abitazione, allora la tecnologia può essere una, e se si tratta di un locale tecnico, la tecnologia di intonacatura potrebbe essere leggermente diversa.
  • In locali non abitati è possibile fare con due strati: uno strato di spray e uno strato di primer. Se è una camera da letto, una sala, un corridoio, allora non puoi fare a meno di uno strato finale.È dall'ultimo strato di finitura che dipende la qualità dell'intonaco. Qui tutto dipende dal lavoro di progettazione, nonché dal "progresso" del singolo costruttore.

L'intonaco di alta qualità dipende da altri fattori:

  • È possibile applicare tutti e tre i livelli, ma non ottenere una superficie piatta come risultato. L'intonaco di alta qualità viene sempre eseguito solo su beacon che possono essere esposti da soli, utilizzando una malta a presa rapida o acquistando fari già pronti in un negozio di costruzione. I fari
  • sono esposti assolutamente esattamente in verticale e in orizzontale( vedere Installazione dei fari per intonaco senza problemi).Per controllare la posizione verticale, vengono utilizzati il ​​livello dell'edificio e il rake lungo, o due in uno: la regola.
  • I fari iniziano ad essere esposti da lati opposti del muro, dopo di che viene allungata una corda tra loro, che fungerà da faro di controllo orizzontale. Dopo che i beacon intermedi sono stati installati. La fase di installazione può essere arbitraria, ma non inferiore a 5 beacon per parete. Dopo aver terminato il lavoro di intonacatura, tutti i beacon vengono rimossi.
  • Dopo l'installazione dei beacon, viene applicato il primo strato - spray, il cui compito è quello di riempire lo spazio libero tra i gambi delle tegole e appianare le irregolarità ruvide. Lo spessore del primo strato dovrebbe essere entro 9 mm, ma considerando che si tratta di una superficie di legno con scandole, lo spessore del primo strato può raggiungere 12 mm.
  • Il secondo strato di gesso, chiamato "primer", viene applicato allo strato precedente prosciugato. Se si utilizza una malta di intonaco a calce, lo spessore di questo strato deve essere compreso tra 7 mm e, se si usa malta cementizia, il suo spessore non deve superare 5 mm.
  • Lo spessore totale dell'intonaco, nella normale applicazione in due strati, deve essere entro 12 mm. Lo stesso gesso, ma migliorato non dovrebbe essere più spesso di 15 mm, e l'intonaco con uno strato di finitura non dovrebbe essere più spesso di 20 mm. Avvertenza

: questa restrizione è dovuta al fatto che la struttura in legno assorbe umidità e l'altra parte evapora. Se lo strato è troppo grande, tutta l'umidità non può lasciare il substrato di legno, e può essere una causa di decomposizione, con il risultato che la parete di legno perde rapidamente le sue caratteristiche portanti.

  • Prima di applicare il livello successivo, è necessario attendere che si asciughi, ma non asciugarlo, altrimenti lo strato successivo potrebbe non essere fissato su quello precedente. Se è ancora umido, allora c'è la possibilità che lo strato successivo, durante il processo di applicazione, possa collassare insieme a quello precedente.
  • Tutti i livelli, tranne il primo, devono essere ben compattati, in particolare per il livello, dopo il quale il livello di finitura già passa. Anche il penultimo strato deve essere accuratamente allineato, in modo che non ci siano cedimenti, protuberanze, ecc.
  • Lo strato di finitura, o "copertura", di regola, ha uno spessore non superiore a 2 mm. Questo strato viene portato con molta attenzione e la soluzione per questo deve essere preparata separatamente. Dovrebbe contenere solo piccole frazioni di sabbia, e in seguito, dopo un'attenta miscelazione, non dovrebbe presentare grumi. Se la soluzione di finitura, prima del processo di applicazione, inizia a comprendere, è meglio scartarla e prepararne una nuova.
  • In caso di una lunga pausa prima di applicare lo strato finale, quando lo strato precedente ha avuto il tempo di asciugarsi bene, dovrebbe essere inumidito con acqua e fatto con una spatola.
  • Per garantire che durante il lavoro di intonacatura la parete sia piatta, viene applicata una regola o addirittura una guida di legno piatta. In caso di irregolarità, vengono rimossi: i tumuli vengono puliti e le cavità vengono chiuse con la stessa soluzione.
  • La cosa più importante in seguito è organizzare la corretta asciugatura delle superfici intonacate. Questo determinerà il risultato finale. Nel processo di essiccazione, si sconsiglia di sottoporre la superficie a urti o vibrazioni e la stanza deve essere mantenuta ad una temperatura adeguata con una ventilazione permanente. Essiccazione in condizioni naturali, l'intonaco deve essere non meno di 3 giorni, dopo di che il processo di essiccazione può essere attivato.

Dopo la completa asciugatura delle superfici intonacate, è possibile procedere con ulteriori lavori, tra cui foratura e percussione.

  • In conclusione, voglio dire che lo stesso, questa tecnologia era rilevante circa 50 anni fa, ma ora al suo posto ci sono modi e metodi diversi per finire le stanze di legno. Attualmente, poche persone sono impegnate in un lavoro così "umido" su superfici in legno, e non solo su quelle in legno.
  • Per chiudere le superfici in legno è possibile utilizzare con successo sistemi di cartongesso: in modo semplice, rapido e preciso.
  • Se si tiene conto che la trave di legno ordinaria è sostituita da una profilata, allora non ha senso usare le superfici interne, ma lasciarla così com'è.In questo caso, avrai una stanza in stile retrò, che ha un aspetto impareggiabile, mentre l'alloggio non perderà le sue caratteristiche principali.

Come intonacare una parete di legno che ora conosci e che puoi fare. La cosa principale non è correre e raccogliere una soluzione correttamente. Dopo questo, procedere sistematicamente per eseguire il lavoro. L'intonacatura di pareti in legno con le tue mani video ti aiuterà a fare tutto qualitativamente.