Tipi Di Vernici

Caratteristiche, vantaggi e svantaggi della vernice siliconica

Sul mercato dei materiali da costruzione viene presentata una gamma piuttosto ampia di pitture e vernici. Qui puoi trovare strumenti per lavorare all'interno e all'esterno della stanza, per la lavorazione di legno, cemento e altre superfici, a base di oli, lattice o silicone. Tra tutte queste varietà è stata assegnata la pittura al silicone. Cos'è?Come si distingue questo strumento tra i suoi "fratelli"?

Contenuto:
  • Caratteristiche di
  • Vantaggi di
  • Svantaggi del processo
  • Application
  • Di quanta vernice ho bisogno?
  • Consumo in funzione delle varietà

Caratteristiche di

L'agente colorante è un'emulsione acquosa di resine siliconiche.È sicuro per una persona in qualsiasi condizione( liquida o solidificata).Secondo un parere, in un primo momento la pittura al silicone è stata utilizzata esclusivamente da artisti. Tuttavia, nel tempo, ha perso la sua popolarità tra di loro. Ma gli industriali hanno attirato l'attenzione su questo strumento. Hanno scoperto che è adatto per quasi tutti i lavori( per il legno, per la pittura di esterni e interni, ecc.).

Si può affermare che la vernice siliconica è una delle varietà di coloranti a base d'acqua e acrilica. Entrambi sono legati alle formulazioni di dispersione dell'acqua.

I vantaggi di

La vernice a base acquosa presenta numerosi vantaggi. Eccone alcuni:

  1. È facile da applicare su qualsiasi superficie, che si tratti di pareti, soffitto, legno, cemento, ecc. Ha buone proprietà adesive.
  2. Può essere utilizzato per la verniciatura, superficie non preparata. Una tinta di questo tipo nasconderà facilmente fessure, rugosità e altri difetti delle pareti e del soffitto.
  3. Il rivestimento tollera bene le variazioni di temperatura.
  4. Con l'aiuto di colori speciali, è possibile creare praticamente qualsiasi tonalità.
  5. Tra le sue proprietà utili sono la permeabilità al vapore e ai gas.
  6. Respinge l'acqua. A causa di questa caratteristica è adatto per l'uso in bagno.
  7. Sulla superficie, verniciata con vernice al silicone, non ci saranno funghi, batteri e insetti.
  8. La vernice esterna in silicone non si incrina. Questo perché non c'è tensione superficiale in esso.
  9. Polvere e sporco non si accumulano sulla superficie verniciata.
  10. La vernice è ecologica. Quando si lavora con esso, non è possibile utilizzare la protezione.
  11. Questo colorante tollera facilmente la luce diretta del sole.

E il vantaggio più piacevole è una durata sufficientemente lunga.È circa un quarto di secolo.

Gli svantaggi delle vernici al silicone

presentano diversi inconvenienti: costo

  1. .Forse, con la crescita della popolarità, il prezzo diminuirà.Ma anche adesso si giustifica pienamente.
  2. A causa della permeabilità al gas del rivestimento, il metallo diventa vulnerabile alla corrosione. In considerazione di ciò, quando si verniciano prodotti in cemento armato, è necessario proteggere il metallo, altrimenti inizierà la ruggine. A proposito, ora in vendita ci sono vernici al silicone, che contengono additivi anti-corrosione. Processo applicativo

La verniciatura di pareti, soffitti e qualsiasi altra superficie inizia con la loro preparazione. Questo processo non dipende dallo scopo della stanza. Può essere un bagno, un soggiorno e una facciata.

  1. Sia il lavoro interno che quello esterno dalla superficie da verniciare devono essere rimossi dal rivestimento originale, dalla sporcizia e dalla polvere. Se necessario, può essere accuratamente lavato e asciugato. Anche se, come detto sopra, non c'è un grande bisogno di una preparazione così accurata.
  2. I difetti fini della vernice si nasconderanno. Tuttavia, più spaccature dovrebbero essere stuccate. In questo caso, la soluzione deve riempire tutti i vuoti.
  3. Una volta che il supporto per il lavoro è pronto, si consiglia di rivestirlo con un primer. Questa procedura migliorerà l'adesione del materiale alla superficie e ridurrà il suo consumo.

È più conveniente dipingere usando un atomizzatore, ma non è economico. Per questo motivo, è preferibile utilizzare un rullo ordinario. Il processo di lavoro per lavori interni ed esterni è identico. Lo stesso vale per la verniciatura di diverse superfici: la sequenza di lavorazione non dipende dal fatto che si tratti di soffitto, pareti, prodotti in legno, un bagno o un corridoio.

  1. Per prima cosa devi proteggere quegli elementi che non hai bisogno di dipingere. A tal fine, è possibile utilizzare un nastro speciale per pittura. Se hai bisogno di dipingere le pareti o il soffitto, il pavimento può essere coperto con un involucro di plastica.
  2. Nella maggior parte dei casi, la vernice è pronta per l'uso. Ma a volte, per ottenere l'ombra giusta, devi usare il colore. La soluzione risultante deve essere accuratamente miscelata per ottenere una massa omogenea.
  3. Versare un po 'di vernice nel contenitore preparato.È meglio prendere un vassoio speciale per il rullo. Il rullo deve essere premuto bene - a causa di ciò, può immergere bene.
  4. Si consiglia di dipingere i muri dall'alto verso il basso. Il soffitto della stanza deve essere dipinto dall'angolo alla finestra sul lato opposto. Lo strato di pittura dovrebbe essere il più sottile possibile. Si consiglia di non consentire la comparsa di strisce.
  5. Utilizzando un pennello, dipingere su punti difficili da raggiungere.
  6. Se ci sono dei difetti sui muri o sul soffitto, è possibile applicare un secondo strato. Fallo dopo il primo completamente asciutto.

Alcuni suggerimenti:

  1. Quando si sceglie una vernice, è necessario prestare attenzione alla sua composizione.È auspicabile che abbia il minor numero possibile di sostanze chimiche.
  2. Un prodotto scaduto non deve essere utilizzato per lavori esterni o interni.
  3. I prodotti di qualità non saranno economici. Affinché la vernice possa resistere all'influenza di fattori esterni, ad esempio l'acqua nel bagno, deve contenere esclusivamente componenti di alta qualità.
  4. Se si desidera dipingere una superficie metallica, è necessario scegliere un colorante con una percentuale maggiore di conduttività elettrica.
  5. Le pareti del bagno non dovrebbero essere bagnate. Non iniziare a lavorare in condizioni di tempo umido o troppo freddo. La temperatura negativa e l'alta umidità porteranno alla comparsa di difetti.

Di quanta vernice ho bisogno?

Per determinare correttamente il consumo della composizione del colore, è necessario conoscere l'area della stanza. Ad esempio, devi dipingere il bagno. Misurare la larghezza e la lunghezza di ogni superficie da dipingere e calcolare l'area da loro. Il risultato dovrebbe essere moltiplicato per il consumo stimato di vernice per 1 m2.

Nella maggior parte dei casi, il soffitto richiede circa 1 litro per 10 m2.A volte il consumo è ridotto e la stessa quantità di colorante è sufficiente per circa 15 m2.

Il consumo di vernice sulle pareti è di 1 litro per 10 m2.Può essere ridotto rivestendo dapprima la superficie con un primer a base di acrilico.

Il consumo di vernice al silicone a base d'acqua è in gran parte determinato dalla natura della superficie da verniciare. Su superfici lisce, perfettamente piane o innescate ci vorrà meno denaro. Quando si lavora con calcestruzzo o legno non trattato, il consumo aumenterà.

Un ruolo importante è giocato dallo strumento che verrà utilizzato nel lavoro. Il più alto consumo quando si utilizza un lungo cappotto o rullo di schiuma. Pertanto, si consiglia di utilizzare uno strumento con setole di media lunghezza.

Non dimenticare la qualità della tintura. Se acquisti vernici a base d'acqua di alta qualità, puoi farlo applicandolo in 2 strati.

Consumo in funzione delle varietà

Quasi sempre la portata è indicata sulla confezione insieme a dati quali la densità del colorante, il colore e il tempo di asciugatura. Ecco alcuni esempi.

  1. Emulsione acquosa siliconica di altissima qualità.È applicato su una base minerale, pietra naturale, legno o vecchi rivestimenti in acrilico, silicone acrilico e tinture strutturali. Per dipingere uno strato di 1 m2 di superficie, saranno necessari circa 160-180 ml di prodotto.
  2. Silicone silicato acrilico con ceramica nella sua composizione. Come la vista precedente, è applicato a substrati minerali, legno e vecchi rivestimenti di vari tipi di coloranti, compresi quelli strutturali. Più adatto per lavori all'aperto. Consumo: 180 ml per 1 m2.
  3. Super silicone con proprietà idrorepellenti. Ottimo per far fronte agli effetti dell'umidità, ad esempio, in bagno. Protegge facciate e prodotti in legno da muffe e funghi. Su 1 m2 saranno necessari circa 160 ml di colorante.

Quindi, sotto la pittura al silicone è compreso uno dei tipi di coloranti a base d'acqua. Viene creato sulla base di acqua e resine speciali. Utilizzato per la verniciatura di quasi tutte le superfici, inclusi muri e soffitti in bagno, prodotti in legno e cemento, ecc.