Peluria

Primer per pavimenti: materiali di consumo necessari

Pavimento polimerico sfuso

Prima di rispondere alla domanda: "Ho bisogno di adescare il pavimento?", Vediamo che tipo di copertura è.In questo articolo risponderemo non solo a queste domande, ma anche ai tipi e alle categorie di pavimenti autolivellanti.
Ti forniremo anche una breve istruzione su come realizzare un pavimento del genere con le tue mani.

Contenuto dell'articolo

  • Cos'è il fondo di riempimento
    • Versamento di pavimenti

Cos'è il fondo di riempimento

Il concetto di "pavimento di riempimento" si riferisce a rivestimenti per pavimenti polimerici. Questo non significa che non ci sia cemento nella miscela per il versamento, ovviamente non c'è.

  • Ma insieme ad esso, le resine polimeriche sono usate come leganti. Danno la soluzione all'elasticità, alla capacità di autolivellamento, aumentano la resistenza del massetto e lo rendono immune all'umidità.
  • Il tipo di rivestimento dipende dal polimero utilizzato: poliuretano, resina epossidica o acrilica, poliesteri.
    Ognuno di loro ha i suoi vantaggi: uno ha una maggiore resistenza meccanica, l'altro ha migliori qualità estetiche.
  • Usarli in base allo scopo della miscela. Per il pavimento industriale, uno è migliore, ma per quello decorativo, un altro.
    I pavimenti autolivellanti possono essere solidi: opaco e lucido. Esistono varianti con motivi, sia grafici che artistici. La variante del piano artistico che vedi nella foto qui sotto.
Riempimento del pavimento con l'immagine dello schermo
  • Ci sono pavimenti autolivellanti con un'immagine fotografica e può essere di qualsiasi dimensione. L'immagine, come risultato di un'elaborazione speciale, può essere volumetrica.
    La prospettiva delle immagini 3D può essere vista solo da un certo punto.
  • Pavimenti a base di resine adesive con cariche minerali, chiamate mosaico polimerico. Come riempitivi, in questo caso, vengono utilizzati tutti i tipi di pietra naturale, comprese le pietre preziose.
  • Naturalmente, il prezzo del pavimento in mosaico polimerico sarà maggiore rispetto, per esempio, al quarzo, dove il filler è colorato con sabbia di quarzo. La superficie del fondo può anche differire e non solo essere liscia, ma anche antiscivolo.

Lo spessore del massetto può essere diverso. Esistono rivestimenti autolivellanti, spessi fino a 2 cm, che sono spesso usati come base per un laminato, piastrelle o linoleum.
Questi sono usati solitamente per versare il pavimento nelle zone residenziali. Massetti più spessi vengono utilizzati per creare rivestimenti decorativi e industriali.

Pavimento versando

Il più importante per il pavimento è la preparazione di qualità del substrato, e può essere cemento o sabbia di cemento. Striscia la base in modo che su di essa non vi siano soluzioni cedevoli, vecchie pitture, polvere.
So:

  • Come sistemare correttamente il pavimento, se è necessario mettere a terra la base? La risposta è inequivocabile e risiede nell'elevata capacità del calcestruzzo di assorbire l'umidità, che è il loro inconveniente.
    L'acqua di qualsiasi miscela applicata alla base di cemento viene istantaneamente assorbita. Quindi, la struttura della soluzione è rotta e l'adesione si deteriora.
  • Pertanto, il compito principale nella preparazione della fondazione è quello di chiudere i pori del calcestruzzo, con cui si gestiscono perfettamente diversi tipi di composizione del terreno. L'adescamento sotto il piano di riempimento può essere utilizzato quasi per qualsiasi, previsto per il lavoro con superfici in calcestruzzo.
Primer penetrante
  • Se il rivestimento in cemento-polimero viene eseguito, ad esempio, in bagno, sauna, piscina, la fondazione viene adescata con un vetro liquido o con composti a penetrazione profonda. In questo modo viene eseguita l'impermeabilizzazione.
    Nelle stanze con umidità normale si può utilizzare un normale contatto concreto.
  • Va detto che se la base presenta grandi irregolarità, prima di versarla può essere livellata con sabbia di quarzo. Quindi il consumo della miscela diminuirà.
    Questo metodo non può essere utilizzato solo quando si esegue un piano artistico.
  • A proposito, il riempimento può anche essere fatto sopra le piastrelle di ceramica. A condizione, naturalmente, che sia ben saldo. In questo caso, la sua superficie è trattata con una vernice monocomponente poliuretanica.
Installazione del nastro sigillante
  • Dopo che il primer si è asciugato, tutti i giunti e gli angoli devono essere sigillati. Per fare ciò, utilizzare uno speciale nastro sigillante di tenuta o una falce convenzionale, incollata sopra il sigillante siliconico applicato alle articolazioni.
  • I pavimenti autolivellanti, così come tutte le moderne miscele, sono venduti in forma secca e richiedono solo miscelazione con acqua, nella quantità indicata sulla confezione. Avrai bisogno di una capacità di 20 litri e un mixer con un ugello.
    La soluzione deve essere omogenea, senza grumi e avere una consistenza di miele liquido.
  • Prima del riempimento, vengono visualizzati i beacon, con i quali è possibile tracciare l'orizzontalità della copertina. Funziona meglio insieme: uno impasta la soluzione, l'altro lo rovescia sulla base e lo equipaggia con un rullo ad aghi.
Distribuzione della soluzione
  • Questo è fatto per distribuire la soluzione uniformemente sulla base di cemento. Ma le tacche insignificanti sono livellate, perché la miscela per il pavimento sfuso è piuttosto di plastica.
  • Questo tipo di massetto si asciuga per un paio di giorni, quindi puoi camminarci sopra. Ma se stai per montarlo dall'alto, ad esempio piastrelle di ceramica, è meglio coprirlo per una settimana per un set completo di forza.

Abbiamo brevemente descritto il processo di livellamento più semplice del pavimento con una miscela di cemento-polimero. Se sei interessato a come vengono realizzati i rivestimenti artistici, guarda il video, cerca i materiali su questo argomento.