Design E Arredamento

Produciamo pavimenti in cucina: revisione e confronto di 6 diversi rivestimenti per pavimenti

I pavimenti moderni in cucina possono essere assolutamente qualsiasi: i tempi del linoleum sono l'unica opzione accettabile, fortunatamente, da tempo trascorsa all'oblio. Lastre e rivestimenti, legno, laminato, sughero, ceramica, Marmoleum - la scelta è quasi infinita, stop è possibile solo per rendersi conto che il pavimento della cucina per molti anni a rimanere un modello di igiene e resistenza a grasso, umidità e origine meccanica inaspettata. .. Questo è solo talele raccomandazioni di solito iniziano e finiscono con la maggioranza assoluta di articoli sulla scelta del rivestimento per la cucina. No, nessuno sostiene che i requisiti per la superficie sotto i loro piedi in questa stanza speciale, ma la ricerca per l'eterno "da tutti gli angoli" del materiale può togliere il vostro interesse per il lato estetico della questione. E qual è il risultato: il rivestimento della tua cucina non ha paura di caldo, freddo, acqua, fuoco o muffa, ma non soddisfa l'occhio. Oggi parliamo di come rendere esteticamente gradevole, pavimenti in pratica in cucina, consideriamo trucchi di progettazione professionale e le sfumature che sarà senza dubbio una buona motivazione per creare un design originale.

Indice

  • 1 Quali sono i requisiti per i pavimenti della cucina?
  • 2 conducendo una revisione dei principi opzioni
  • 3 di

zonizzazione funzionale Quali sono i requisiti per i pavimenti della cucina?

pavimento della cucina deve essere sottoposto a prove quotidiane peso -. Il contatto con schizzi, grassi, continuamente sgabelli ambulanti, ecc Pertanto deve essere durevole, resistente alla vaporizzazione, più facilmente soccombere manipolazioni di purificazione.pavimenti

in cucina dovrebbe essere l'epitome di affidabilità e durata

Ma, allo stesso tempo, sul pavimento della cucina - una sorta di "fondazione" dello spazio, dove la maggior parte della magia accade famiglia e compagnia, che hanno origine sapori mozzafiato e piatti magici. Questa è una parte significativa degli interni.

Come combini bellezza e affidabilità, chiedi? Guidati dalla conoscenza di base sulle caratteristiche operative di rivestimenti per pavimenti, il senso elementare di gusto e creatività in cucina sana, è possibile creare un vero e proprio capolavoro di arte all'aperto.

conducendo una revisione delle opzioni

Considerare rivestimenti che sono più adatti per il pavimento della cucina: sia in termini di funzionalità, nonché dal punto di vista della libertà di soluzioni progettuali.

Piastrelle e piastrelle - oltre la concorrenza

La pratica dimostra che questa è la scelta più frequente di un proprietario di casa razionale. Questi materiali sono forti, non si piegano o si deformano;quando le sostanze velenose riscaldate non sono isolate. La piastrella è "indifferente" agli effetti della luce solare e dei prodotti chimici domestici. In termini di igiene e facilità di cura, questa è anche una decisione saggia.

serie di piastrelle e formati di piastrelle offre un ampio spazio per la realizzazione di tutte le idee creative

scelta di piastrelle, ricordate che è possibile essere estremamente ben combinato con il cosiddetto "grembiule", con superfici di lavoro, ornamenti, elementi decorativi degli interni. Presta attenzione alla ricchezza offerta dai produttori di collezioni, decorate in tutti i toni immaginabili e inimmaginabili. Non limitarti a un solo colore, fondendosi drabilmente con le pareti.

Ma ci sono anche punti deboli:

  • In primo luogo, a causa della rigidità del materiale a lato si precipitò a utensili pavimento piastrellato le possibilità di sopravvivenza è quasi pari a zero;
  • In secondo luogo, dalla piastrella "soffia" a freddo, quindi per coloro che amano indugiare in cucina per ore, e anche con i piedi nudi, meglio ancora, cercare un'alternativa.

Pavimenti in sughero in cucina

Questa è l'incarnazione di calore, intimità e naturalezza. I pavimenti in sughero sono una gioia per l'intero sistema muscolo-scheletrico, grazie alla loro capacità di ridurre il carico sulla colonna vertebrale e le articolazioni.

pavimenti in sughero - è l'incarnazione di moderazione, praticità,

naturale Se si mantiene la tecnologia stacking e successivamente per raccogliere la cura con competenza prodotti, pavimenti in sughero non avrà paura di umidità o grasso, o sporcizia. Questo materiale può facilmente adattarsi a qualsiasi interno silenzioso: dove ci sarà una sovrabbondanza di colori variegati.

Legno come fonte di lusso naturale

Il pavimento in legno sceglie i classici. La trama vivente della copertina definisce la sensazione di tradizione e l'unità familiare in cucina. Di particolare pregio è l'assoluta compatibilità di un pavimento simile con mobili e accessori in legno come lui. Il pavimento in legno si abbina perfettamente allo stile country.

Pavimento da cucina in legno - squisita naturalezza

Tra i segni negativi del rivestimento si evidenzia la sua avversione per i cambiamenti di temperatura e umidità.Pertanto, è consigliabile decorare l'albero solo con la zona pranzo - è possibile integrare la composizione del pavimento con piastrelle o granito ceramico, imitando il materiale scelto.

Nuovo "vecchio amico" - linoleum

Le considerazioni economiche spesso inducono l'acquirente a rivolgersi al materiale di budget: il classico linoleum domestico. Il vantaggio del mercato moderno offre un'ampia gamma di pavimenti: l'imitazione del parquet in linoleum o della pietra naturale non è più una curiosità.Quindi è possibile per un lussuoso "travestimento".

Per rivestimenti in PVC a buon mercato per i prodotti alimentari cercano di non sfoggiare almeno su supporto vitale - e piedi saranno più a suo agio, e gli oneri meno statico accumulano

auto-livellamento piano: perché no?

Nonostante sia già stato detto molto riguardo ai pavimenti liquidi, molti sono ancora diffidenti nei confronti di questa decisione, specialmente per quanto riguarda la cucina. Un vantaggio enorme è la loro semplicità operativa e l'alto grado di resistenza alle influenze meccaniche, che è una questione di primaria importanza per il blocco alimentare. Le possibilità decorative dei pavimenti autolivellanti sono anche ad altitudine.È vero, vale la pena notare che sembrano appropriati solo nelle cucine, realizzate in stile Art Nouveau.

Pavimenti autolivellanti enfatizzeranno la cucina in stile moderno
Riempiendo i pavimenti 3d in cucina - lascia correre la tua immaginazione!

Moquette Cucina:

decisione inaspettata Forse qualcuno sembra selvaggia, ma molti intenditori preferiscono il tappeto comfort per la cucina.

La cura del tappeto, in linea di massima, non è così difficile: ci sono molti prodotti speciali per la pulizia. E puoi aspirarlo a tutti "dieci volte al giorno"

Per quanto riguarda il design del pavimento in cucina, tappezzato, allora non ci sarà molto "pokreativ".

Da un lato, il rivestimento è incline allo sporco, instabile all'umidità e ai cambiamenti di temperatura. D'altra parte si è disegnato un sacco di punti positivi - tappeto decide improvvisamente di problemi pavimento scivoloso, aumenta il livello di movimenti di comfort, ed era caduto a piastra. .. resta che raccogliere e ripulire, e non pala volato a parte intorno alle parti della camera.principi

di zonizzazione funzionale

progressiva tendenza moderna, particolarmente rilevante per la cucina nel suo complesso, è una divisione visiva e funzionale dello spazio in zone: una è progettato per la cottura, e l'altro -( zona pranzo) per i pasti. Come rivestimento per il primo, di regola viene utilizzato granito per piastrelle o ceramica, il secondo è finito con un albero, un laminato, un tappo.

Zonizzazione funzionale dello spazio cucina come soluzione ottimale per

Qual è il vantaggio di questa separazione? Ti permette di non avere paura di prendere acqua e grasso sul pavimento nella zona "cucina", mantenendo una sensazione di comfort e calore nella sala da pranzo.È questa opzione, di norma, che corone la ricerca dei maestri più prudenti.

Ci auguriamo che i nostri consigli e idee di progettazione ti siano utili. Ci auguriamo che il tempo trascorso in cucina porti solo emozioni positive. E ricorda, il comfort in casa dipende interamente dagli sforzi dei proprietari stessi.