Riscaldamento

Riscaldamento delle pareti: SNiP 3.03.01-87, assegno П3-2000

installazione isolare sottosistemi ventfasada

Tutto in muratura, viene eseguita in conformità con le norme e le prescrizioni di costruzione presentate nella SNIP 03/03/01 agiscono più dal 1987.E 'chiaro che nel corso di questi 30 anni molte cose sono cambiate, ci sono nuovi materiali, tecnologie migliorate. Pertanto, nel 2001, in aggiunta a queste norme è stato introdotto P3-2000 manuale, che fornisce le linee guida per la progettazione e l'isolamento termico dispositivo di involucri edilizi.

Applicando frasi articolo come "snip isolamento delle pareti", ci si riferirà a questo particolare documento. Avanti, presenteremo una panoramica della scartò.E tuttavia, offrire per vedere il video in questo articolo sul tema: "calcolo di ingegneria di calore del snip parete esterna"

Articolo Contenuto

  • per le esigenze di riscaldamento
    • dispone di protezione termica degli
    • Tipi di riscaldatori per pareti
  • Requisiti dei materiali sistemi gesso caldo
    • fissaggio
    • Elementi
  • costruttivi Milestones isolare ventfasada
  • sulle pareti riscaldamento
    • nei sistemi di intonaco
    • nei sistemi del telaio relativi

requisiti per il riscaldamento

Questa pagina relativa SNIP include tutte le possibili soluzioni progettuali che possono essere implementate tramite una madreAly produzione nazionale. Pertanto importati resistenze, così come schema di nuova concezione può essere applicato solo se soddisfano requisiti di prestazione di norme statali. Questa corrispondenza deve essere confermato qui, in questo certificato tecnico, che vedete nella foto.

certificato tecnico il riscaldamento del campione

Naturalmente, un imprenditore privato può fare qualsiasi cosa sul suo costruzione che vogliono. Ma sugli oggetti eretti a spese dei fondi pubblici, così come una varietà di prestiti preferenziali e dei fondi, materiali isolanti importati possono essere applicate solo se la stessa versione della produzione nazionale è assente. Dispositivo

con finitura isolamento esterno in progetto tipico

in qualsiasi progetto chiaramente indicato la soluzione di strutture di isolamento termico, e sostituire nulla senza il consenso del cliente e progettisti snip isolamento delle pareti non consente. Non si può semplicemente definire i dati tecnici sulla base di materiale pubblicitario di informazione. La conformità ai requisiti di qualità dei materiali standard è confermata dal certificato produttore al momento della consegna.

offre protezione termica degli

parete di scambio di calore di resistenza SNIP, deve rispettare capitolo 5.1 SNB 2.04.01 standard, che sono i coefficienti per tutti i tipi di pareti e soffitti. Inoltre, per recinzioni esterne deve essere fatta per il calcolo di aria e vapore acqueo permeabilità.

Nelle costruzioni multistrato, tutti i materiali devono lavorare sistemicamente, nel suo complesso, e combinato bene con l'altro in idrofobicità e forza:

  • progettisti isolamento Selezione precedute eseguendo calcoli termici. Su questa base, non solo stabilito il tipo di materiale, ma indica anche il suo marchio.
  • Se si decide di utilizzare i materiali prodotti da polimeri a base di: poliuretani, polistirene, polietilene, che sono impermeabili, non solo per l'acqua, ma per una coppia, il progetto dovrebbe includere misure per garantire il comfort di aria nei locali.
  • ai materiali in lastre tali richieste. Prima di tutto, essa riguarda la geometria delle piastre: angoli delle loro facce non deve essere rotto o curva. Secondo la piastra struttura deve essere stretti, e le fibre non legate e granuli sono un segno di scarsa qualità.Riscaldatore con superficie
ofakturennoy e pazogrebnevyh

composto Per garantire l'adesione, entrambe le superfici della piastra deve essere irruvidita, oppure uno di essi deve essere ofakturennoy. Accolta come la presenza di accumulare le piastre e le fessure con cui vengono collegati senza spacco.

nelle priorità e l'isolamento di tipo monolitico, ma per l'isolamento delle pareti, sono usati molto raramente. Pertanto, la nostra conversazione principale sarà sulle piastre isolanti. Tipi

isolante per pareti

Snip parete isolante regola l'utilizzo dei seguenti materiali: i requisiti di tipo

riscaldatore base di
piatti piatti di polistirolo
PPS utilizzati principalmente per l'isolamento esterno. Caratteristiche tecniche di isolamento in polistirolo possono essere molto diverse, e la scelta del marchio di lastre dipende dai carichi previsti. Per l'isolamento termico di pareti esterne deve essere almeno:
  • Resistenza alla compressione - 0,07mPa a deformazione lineare del 10%.
  • Resistenza alla trazione - limite 0,15mPa.
  • Resistenza a flessione - 0,12 mPa.lastre di lana minerale
scelta del materiale dipende dalle carichi di potenza che dovrà sopportare. Produrre un piatto di lana minerale di vari gradi di rigidità.
  • PM( soft) per le pareti esterne non usano. Se edificio
  • vita bassa, con pareti di tessuti leggeri mattoni in calcestruzzo cellulare o blocco viene utilizzata lana di roccia PPZH60-PZH80( semirigido) o PZH100- PZH140( rigido).
  • I sistemi caldi dove la stufa serve come base superficie di una base di gesso, applicare una maggiore rigidità piastra PPZH160-PPZH200.

piastriforme PT220 PT300 solido sono solitamente finendo, cioè, avere ofakturennuyu superficie.

monolitici di riscaldatori isolamento
spesso utilizzati per l'isolamento esterno. I loro interni uso soffitte e scantinati in genere limitati.

Questi includono: schiuma poliuretanica

  • viene spruzzato sulla superficie delle pareti. Ciò richiede attrezzature speciali, quindi le loro stesse mani non eseguono questo riscaldamento.
  • Calcestruzzo di polistirolo;
  • Calcestruzzo di scorie;
  • Gas e schiuma di cemento.

tre quest'ultima forma di realizzazione non può essere spruzzato come polimeri espansi - sono comunemente usati per il riempimento pozzi in murature leggere( vedi isolante liquido per pareti: caratteristiche di utilizzo.).Per lana di roccia

importanti strati peel-strength, che devono essere conformi a 17177 * 94.Per lastre di polistirene resistenza alla trazione cruciale - il valore minimo indicato in tabella.requisiti

relativi materiali

Come si può vedere, ci sono solo tre tipi di isolamento che possono essere applicati per l'isolamento delle pareti esterne. Poiché il PPP e la lana minerale utilizzata nei sistemi gesso caldo apparato polmonari tagliano pareti isolanti impone determinati requisiti ed a materiali di rinforzo.

Nota! In particolare, a questo scopo si raccomanda di utilizzare una rete tessuta di fibre di vetro non deformabili che sono resistenti agli alcali. Nei sistemi gravi devono essere rinforzati con una superficie del riscaldatore della maglia metallica con la cella di almeno 15 mm. Tali maglie sono realizzate in filo zincato di spessore di 1-3 mm.sistemi in fibra di vetro per

cemento facciata intonaco, gesso e vernice composizioni, sono aspetti cruciali: composizione

  • tempo di indurimento non dovrebbe superare i 2 h.
  • Per migliorare l'isolamento di pareti, superfici isolanti per stuccatura composizioni usate con il filler "caldo": Granuli perlite, sfere di vetro schiuma.
  • e gesso e vernice devono essere non tossico, non combustibile e permeabile al vapore. Lo smalto organico siliconico è proibito.

Fissaggio

Ora, per quanto riguarda gli elementi di fissaggio. Per fissare lo strato di isolamento termico della piastra alla base, utilizzare i tasselli di ancoraggio con una rondella del disco di bloccaggio.

Per i sistemi di intonacatura leggera, è possibile utilizzare prodotti con anima in plastica. Nei sistemi pesanti, i nuclei degli ancoraggi devono essere solo metallici.

Ancoraggio con anima in plastica
L'opzione di montaggio più comune: 5 ancore per 1 piastra

La capacità di carico del tassello non deve essere inferiore a 0,3 kN.Il numero di fissaggi per 1m2 è calcolato in base al materiale delle pareti e allo sforzo richiesto per rompere il tassello dalla base. Su questo punteggio, il manuale fornisce istruzioni dettagliate.

Si prega di notare! Per determinare il numero di tasselli per un quadrato di isolamento, i progettisti devono utilizzare la seguente formula: n = N in: R in cui n è il numero richiesto di elementi di fissaggio;Nв - carico del vento calcolato;R - il valore della forza speso sul tassello dalla base.

L'ultimo parametro( Rв) influenza anche la profondità di ancoraggio degli ancoraggi.

Ma in ogni caso non può essere inferiore:

  • 120 mm per pareti di mattoni cavi;
  • 70 mm per pareti di calcestruzzo cellulare e blocchi con riempimento leggero;
  • 50 mm per pareti in legno, mattoni pieni, cemento pesante;
  • Per pareti di pannelli multistrato, la profondità dell'ancoraggio non deve essere inferiore allo spessore del loro strato esterno.
Distanziale per il fissaggio del telaio alle superfici portanti

In base a questi dati, nonché a seconda dello spessore dei pannelli isolanti, viene anche selezionata la lunghezza degli ancoraggi.

Elementi di sistemi di intonacatura caldi

Al riscaldamento, effettuato sul sistema di facciate ventilate, alla base è necessario fissare non solo le lastre di lana minerale o PPP, ma anche gli elementi del sottosistema. A questo scopo possono essere utilizzati i perni in plastica, nylon, acciaio zincato, alluminio o combinati.

Nei sistemi di isolamento in gesso, lo stesso vale per gli elementi con funzioni di installazione e protezione. I principali che vedete nella tabella sono:

tipo di elemento Funzionalità
profilo di supporto Questo elemento è la guida per il montaggio della prima fila di isolamento. Ha una sezione simile al canale, con una larghezza dello schienale uguale allo spessore del riscaldatore.

La lunghezza del profilo deve essere di almeno 2 m. Se necessario, i profili vengono uniti lungo la lunghezza da appositi tamponi che compensano la deformazione della temperatura.

Il profilo di supporto deve avere una curva a forma di U su un ripiano, che è chiamato un contagocce - provoca il drenaggio della condensa.

Profilo angolare con maglia
L'angolo è necessario per la protezione meccanica degli angoli esterni e interni, esclude l'aspetto di crepe nell'intonaco in queste aree.
Profilo adiacente
Con questo profilo, il livello di finitura è collegato al telaio della finestra. Il polsino chiude la giunzione tra il riscaldatore e il telaio, proteggendolo anche dalla penetrazione dell'umidità.

Tutti questi elementi devono essere forniti dal progetto. Sono fatti solo di materiali inossidabili: alluminio, acciaio zincato, plastica. Profili e altri dettagli dei sistemi di intonaco caldi sono completi e vengono forniti insieme ai materiali di base. La loro produzione con le proprie mani sul sito è inaccettabile.

Isolamento termico della facciata ventilata

La facciata ventilata, in cui i materiali modulari, in lastre o lunghi vengono utilizzati come strato decorativo, presuppone la preinstallazione del telaio. E anche: zerbini, sottosistemi, sottostrutture - qualunque cosa tu voglia, chiamala.

Per la sua installazione vengono utilizzati due tipi di materiali, che possono anche essere combinati:

  • barre di legno.
Ventfasad con sottosistema in legno
  • Profilo metallico.
Ventfasad con sottosistema in metallo
  • La terza opzione è combinata.

Si prega di notare! Spesso, sulla base di base, le cinghie sono assemblate da una barra, tra le quali è posato un riscaldatore, e un secondo telaio è posto sopra di esso - un rimbalzo dal profilo, che, in effetti, è appeso o decorato con materiale decorativo. Fatelo, dal fatto che la parte superiore della struttura di supporto è più esposta all'umidità atmosferica.

Ma in generale, il senso di questa strutturazione di un sottosistema con due livelli è che una distanza di distanza crea una lacuna tecnologica che è necessaria per sfogare l'isolamento. In caso contrario, la necessaria indentazione viene fornita mediante parentesi o sospensioni dirette.

Triplo vetro con doppio isolamento

Utilizzare tecniche simili e, se necessario, doppio isolamento. E a proposito, il sottosistema doppio o triplo può essere completamente in legno o completamente in metallo. Qui tutto dipende dai materiali decorativi selezionati e dai materiali riscaldanti. Per molti, anche il prezzo più basso del legname segato è importante.

Montaggio dell'isolamento sull'
  • se nei sistemi di intonacatura l'isolante deve necessariamente essere fissato alla base, quindi nelle facciate ventilate, può essere fissato sia alla parete che al telaio.
  • Per non dover installare un rimbalzo, il riscaldatore è attaccato alla parete nello stesso modo in cui si trova sotto l'intonaco - sulla colla e sugli ancoraggi.
  • Un sottosistema in questo caso fornisce solo un traferro( dovuto alle staffe) e funge da base per l'installazione di materiale decorativo.
L'indentazione per la ventilazione del riscaldatore può essere fornita installando le staffe
  • Se la parete è montata in due direzioni, la guaina, quindi la fase dei suoi elementi è correlata con le dimensioni delle piastre isolanti. Quando si esegue la marcatura, la distanza tra gli assi delle cinghie si riduce di 1 cm, quindi il riscaldatore si posiziona saldamente nelle celle e non scompare da nessuna parte e senza fissazione aggiuntiva.
  • In casi estremi, dal lato sottovento, puoi metterlo sulla colla. Ma questo non è necessario, perché i piatti di lana minerale o PPP saranno tenuti su tutti i lati dagli elementi del telaio. In questo caso, non è necessario utilizzare un ancoraggio. Nella configurazione dei sistemi metallici, per il fissaggio del riscaldatore sono presenti delle guide di serraggio.
  • Nella documentazione di lavoro degli edifici progettati, è obbligatoria una specifica completa degli elementi del telaio. Se la sottostruttura è in metallo, sarà realizzata in alluminio o acciaio inossidabile.
  • I suoi elementi devono essere fissati alla base con tasselli avvitati in fori preforati. Non utilizzare profili con tasselli.

Tra l'altro, i profili e le barre possono essere collegati solo con l'hardware filettato. A seconda della struttura del sistema, questi possono essere bulloni, viti o prigionieri filettati con rondelle. Le unghie non possono essere utilizzate, anche se il telaio è di legno.

Le fasi principali del lavoro sull'isolamento delle pareti

Poiché il dispositivo del sistema di isolamento delle pareti è inestricabilmente collegato con la loro finitura, l'esecutore deve affrontare un compito complesso e molto importante. Se tutto è fatto come dovrebbe, e la facciata apparirà come un giocattolo, e nelle stanze verrà fornito un microclima confortevole.

Quindi da dove inizia tutto:

  • Prima di tutto, devi liberare le pareti di tutto ciò che potrebbe interferire con il tuo lavoro. Se l'edificio è gestito, possono essere segni e targhe, tubi di scarico, davanzali, cavi di videosorveglianza, lampade da parete, ecc.
  • Nel nuovo edificio, è sufficiente per costruire una foresta, e se il sistema di intonacatura, chiudere le finestre hanno schermi protettivi.
  • Se dire brevemente, l'elenco di ulteriori lavori sarà simile a questo. A seconda dello stato iniziale delle superfici delle pareti, vengono pulite: rimozione dei contaminanti, rimozione dei vecchi rivestimenti. Questo include
  • e sigillatura grandi crepe, buche o cumuli telaio zashtukaturivanie o completo livellamento della superficie, adescamento.

Nelle strutture progettate, la produzione di lavori preparatori è confermata da un atto. Montaggio intonaco isolamento

I sistemi gesso

verso sistemi gesso disposizione, tali procedure: installazione

  • di profili ausiliari;Incollaggio
  • di un riscaldatore;
  • piastre di fissaggio con ancoraggi;
  • installazione di piste;
  • creazione di strato di rinforzo;
  • intonacatura( vedi Come l'intonaco è gestito dalle proprie mani);Pittura
  • .
Applicazione rinforzo

strato Tale processo deve essere seguito discontinuità temporanee:

  • dopo planarizzazione - 7 giorni;
  • dopo l'adescamento - fino a quando la formulazione si asciuga completamente;
  • dopo l'incollaggio dell'isolante - 48 ore;
  • dal momento di indurimento dello strato di rinforzo e prima dell'applicazione dell'intonaco - 48 ore.isolamento termico di sistemi ventfasada sistema

B cornice

edificio

Per dispositivo ventfasada tali opere:
  • markup assi sottosistema di distribuzione;Divisione
  • della facciata in convulsioni;
  • rimozione di punti di riferimento con l'aiuto di strumenti geodetici;
  • installazione nei punti di controllo delle viti, che si estende tra il cavo di marcatura e quindi smonta le viti;
  • se l'edificio ha due o più piani: l'applicazione delle linee orizzontali che li separano;
  • fissaggio di elementi di supporto( staffe, ganci);
  • installazione di cinture di carcassa;Gruppo riscaldatore
  • ;
  • installazione di membrana isolante idraulica;
  • appeso al telaio di moduli decorativi, o il suo rivestimento con foglio o materiale lungo. Montaggio
membrana gidrovetroizolyatsionnoy pareti isolanti

SNP, consente di installare una piastra di riscaldamento sia prima che dopo il montaggio gli elementi di telaio. Se questo è fatto prima della successiva installazione nei punti di elementi di supporto, le fessure nelle piastre sono fatte, ei fori di montaggio preparati in anticipo.

Se la configurazione del sistema previsto per la chiusura del rack, si raccomanda di installare simultaneamente con un riscaldatore, il fissaggio al telaio.