Altre Coperture

Saldatura dopo la saldatura

Le saldature

sono responsabili dell'integrità della struttura metallica. In particolare, il collegamento deve essere sufficientemente forte, resistente alla ruggine, all'umidità.La lavorazione dei giunti saldati è progettata per garantire l'adempimento di questi compiti.contenuti

:
  • metodi di lavorazione
  • attrezzature per il trattamento termico per il trattamento termico dei metodi di trattamento termico trattamento
  • Lavorazioni
  • Chemical

metodi di lavorazione

Ci sono tre metodi con cui saldature sono protette:

  1. trattamento termico. Grazie a questo metodo, è possibile rimuovere le tensioni residue nel materiale derivanti dalle operazioni di saldatura.trattamento termico viene effettuato da una delle due tecnologie: locale, solo quando riscaldato o raffreddato dal composto stesso, o il totale - trattamento termico è soggetto a tutti i dettagli. Lavorazione di
  2. .In questo caso, il compito è quello di rimuovere i residui di scorie e verificare l'affidabilità della connessione. Un tipico esempio di lavorazione è la maschiatura di un cordone con un martello o l'esecuzione di stripping. Se la scoria non viene rimossa, la corrosione potrebbe svilupparsi.
  3. Trattamento chimico. L'applicazione di rivestimenti protettivi sul giunto è uno dei modi per combattere i processi di corrosione. La variante più accessibile della protezione chimica è il trattamento della cucitura con la vernice di adescamento e il materiale di vernice.

Di seguito ci soffermiamo sulla tecnologia della saldatura delle cuciture in modo più dettagliato. Trattamento termico

oltre a ridurre le tensioni residue del metallo, il trattamento termico permette di raggiungere i seguenti obiettivi:

  • rendere zone termicamente alterate saldatura della struttura e più atta a fattori esterni;
  • ottimizzare le proprietà fisiche e le prestazioni del materiale, in particolare, per migliorare la resistenza alla ruggine, resistenza termica, etc.

trattamento termico prevede il riscaldamento delle connessioni saldate in un particolare momento o metallo d'apporto totale ad una temperatura predeterminata. Inoltre, esiste un raffreddamento artificiale, che viene effettuato anche in base a un determinato scenario. Dispositivi per il trattamento termico

quattro tipi di apparecchiature di processo possono essere utilizzati per il trattamento termico dei giunti: dispositivo

  1. induzione. Il riscaldamento ad induzione viene spesso utilizzato durante la posa della condotta. L'essenza di questo metodo è l'uso di induttori di rame, tra cui un cavo multiplo in rame con raffreddamento ad aria. Durante l'installazione dell'induttore sulla tubazione, deve essere presa in considerazione la distanza tra il tubo e l'induttore. La regola generale: maggiore è il divario tra gli oggetti, peggio viene utilizzata la potenza dell'apparecchiatura.
  2. Riscaldatori a resistenza flessibile. Questo metodo è considerato uno dei metodi più convenienti e accessibili per l'elaborazione delle saldature. Forni a muffola
  3. .Quando si utilizza questo tipo di apparecchiature è necessario prestare particolare attenzione al collegamento di riscaldamento uniformità, raggiunto componenti Installazione noncentered in forno.
  4. Riscaldamento con apparecchiature a fiamma di gas. In caso di riscaldamento a fiamma di gas, vengono utilizzati bruciatori e bruciatori speciali a fiamma multipla. Gli apparecchi di riscaldamento a gas producono energia termica risultante dalla combustione di una miscela di gas combustibile con ossigeno.impianti di riscaldamento

è scelto in base alle condizioni di installazione, la disponibilità di un particolare tipo di dispositivo e altre circostanze. L'apparecchiatura di riscaldamento deve soddisfare alcuni requisiti: dock chiaramente con cuciture saldate, non hanno troppo peso e fornire riscaldamento uniforme del composto in larghezza che in lunghezza.

Per ridurre la perdita di calore, vari isolamento termico utilizzato nel trattamento termico dei giunti saldati.

isolamento termico deve essere resistente al calore a bassa conducibilità termica, resistente, ma allo stesso tempo flessibile, resistente all'abrasione e sicuro per operare.

metodi di trattamento termico

diversi metodi noti di saldature trattamento termico:

Preriscaldamento
  1. .Viene utilizzato sia prima della saldatura che al momento della saldatura. Questo tipo di trattamento termico viene utilizzato per strutture di saldatura in acciaio a basso tenore di carbonio. Il metallo si riscalda fino a 150-200 gradi Celsius.
  2. Alta vacanza. La tecnica consiste nel riscaldare il materiale a 650-750 gradi Celsius( il valore specifico della temperatura dipende dalla qualità dell'acciaio).La temperatura viene mantenuta per 5 ore. La tecnologia consente di ridurre le sollecitazioni dell'80% e di aumentare la resistenza del materiale alle influenze meccaniche e aumentare la sua elasticità.Normalizzazione
  3. .Applicabile a tipi di acciaio carbonioso e basso legato. Tale trattamento termico del giunto viene effettuato a temperature da 950 gradi Celsius. Alla fine del riscaldamento, invecchiamento e raffreddamento sono effettuati in condizioni ambientali. La normalizzazione consente di ridurre la granulosità del metallo, ridurre lo stress e aumenta anche la resistenza della cucitura. Austenizzazione
  4. .È un indurimento di un giunto saldato riscaldandolo a una temperatura di 1070 gradi e oltre. La parte viene riscaldata per 60 minuti, quindi viene eseguito un raffreddamento rapido. La tecnica è ampiamente utilizzata per temprare gli acciai austenitici. Il risultato dell'austenizzazione è la maggiore elasticità dell'articolazione saldata. Stabilizzazione
  5. .Dall'austenitizzazione, la ricottura stabilizzante è caratterizzata da una temperatura più bassa e da un periodo di attesa del metallo più corto.
  6. Resto termico. La tecnologia consiste nel riscaldare la saldatura a 250-300 gradi Celsius. Quindi il metallo è esposto allo stato riscaldato. Come risultato della procedura, il livello di idrogeno diffuso viene ridotto nel giunto saldato e le sollecitazioni interne diminuiscono.
La struttura del giunto saldato durante il trattamento termico

La scelta del metodo con cui verrà eseguito il trattamento termico dei giunti saldati dipende dalle caratteristiche fisico-chimiche dell'acciaio( determinato dalla sua marca).L'adempimento dei requisiti tecnologici è di particolare importanza, altrimenti la qualità della giunzione saldata si deteriora.

Parametri chiave da tenere in considerazione durante l'esecuzione del trattamento termico locale: larghezza

  • della sezione riscaldata;
  • uniformità del riscaldamento rispetto allo spessore della parete e alla larghezza della sezione riscaldata;Periodo di detenzione
  • ;Intensità di raffreddamento
  • .

Lavorazione

L'eliminazione meccanica dei difetti di saldatura viene eseguita utilizzando una spazzola metallica. È possibile semplificare notevolmente l'attività e eseguire una pulizia migliore se si utilizza un macinino portatile o una smerigliatrice con un ugello per petali. Invece di un ugello, puoi usare anche una mola abrasiva.

La pulizia meccanica consente di rimuovere i seguenti difetti del giunto saldato: bilance

  • ;
  • bave;Ossidi
  • ;
  • conseguenze del tintinnio.

Nonostante la semplicità e l'economicità della tecnologia, ci sono una serie di sfumature riguardo alla scelta degli ugelli, la cui conoscenza consentirà di eseguire il lavoro in modo più qualitativo:

  1. Prima di tutto, devi scegliere una mola da un materiale adatto. Il meglio per la pulizia meccanica è un cerchio in zirconato di alluminio. Il vantaggio di questo materiale è che, in primo luogo, provoca processi corrosivi e, in secondo luogo, lo zirconato di alluminio è più forte dell'ossido di alluminio, dal quale vengono anche realizzati alcuni tipi di ugelli.
  2. I lobi della mola devono trovarsi sul componente in tessuto. Il tessuto è più sicuro e più resistente ai carichi pesanti rispetto alla carta, che a volte viene utilizzato sui petali come base. Tuttavia, questi ugelli sono molto più analoghi su base cartacea. Il costo più elevato degli attacchi di tessuto è pienamente giustificato e si ripaga con un lavoro così aggressivo in relazione al materiale come la macinatura delle cuciture.
  3. La dimensione della grana abrasiva dipende dal tipo di lavoro svolto. Molto spesso durante la pulizia dei giunti, possono essere necessari ugelli con granulometrie diverse. Pertanto, si consiglia di acquistare diversi tipi di allegati contemporaneamente.
  4. Se è necessario pulire correttamente la giuntura, allora sono necessarie diverse granulometrie, poiché la molatura viene eseguita con un cambio graduale degli ugelli per grani più piccoli. Ad esempio, gli scrays su larga scala vengono rimossi con ugelli a grana grossa, ma la levigatura fine viene eseguita con ugelli a grana fine. La penetrazione di finitura è effettuata dal grano più piccolo. Gli ugelli devono essere modificati in sequenza: è consentito un passaggio di non più di una dimensione. Tuttavia, se si tratta di creare un giunto saldato a specchio lucido, non è possibile passare una singola misura.
  5. Per la lavorazione di cuciture situate in punti difficili da raggiungere( cavità, bordi, fori), vengono utilizzati dispositivi speciali - bave, installate nella rettificatrice. Ci sono trivellatori delle più svariate dimensioni e forme, quindi non è difficile trovare la giusta configurazione.

Trattamento chimico

I migliori risultati nella lavorazione dei giunti saldati sono ottenuti combinando mezzi meccanici e chimici. Vengono utilizzati due metodi di lavoro con le cuciture: incisione e passivazione.

Il decapaggio viene eseguito prima della macinatura meccanica. Per eseguire questa operazione, vengono utilizzate composizioni chimiche che forniscono un rivestimento uniforme, che impedisce i processi di corrosione. Inoltre, l'incisione consente di eliminare i punti toccati dal turgore. Il fatto è che in tali luoghi c'è un accumulo di ossidi di nichel e cromo, a seguito del quale l'acciaio è arrugginito.

In piccole aree di giunti saldati, si consiglia di incidere direttamente sulla superficie da trattare. Se la parte è sufficientemente grande o ha una configurazione complessa, deve essere collocata in un contenitore con una soluzione di incisione. Il tempo trascorso nel decapaggio viene calcolato singolarmente in ciascuna situazione.

Quando l'incisione è completa, inizia la sequenza di passivazione. Il processo è una deposizione sul metallo di una composizione speciale, con conseguente formazione di un film. Questo rivestimento protettivo previene la corrosione. Da un punto di vista chimico, la passivazione può essere spiegata come segue: gli ossidanti che interagiscono con l'acciaio rimuovono un metallo libero dalla superficie, mentre attivano l'aspetto di un film protettivo.

Il trattamento chimico è completato pulendo i giunti saldati dai reagenti. L'acqua lavabile contiene molte sostanze tossiche, metalli pesanti e acidi. Gli acidi vengono neutralizzati con alcali e quindi il liquido rimanente viene filtrato. Lo smaltimento deve essere effettuato solo in luoghi appositamente designati in conformità con la legislazione in materia di protezione ambientale.