Assegnazione Dei Tubi

Requisiti di progettazione del camino

/

Con l'inizio della stagione fredda, il numero di incendi derivanti da un malfunzionamento del riscaldamento del forno aumenta, in modo che ciò non accada, devono essere rispettati i seguenti requisiti e condizioni:

Riscaldamento della casa di campagna

- il riscaldamento della stufa è consentito se è impossibile installare il riscaldamento centralizzato, l'applicazione riscaldatori elettrici, riscaldatori di vapore e acqua e devono essere eseguiti in conformità con i requisiti documenti normativi;

- le stufe devono avere i tagli di sicurezza antincendio stabiliti (deviazioni) dai modelli delle classi di pericolo d'incendio K1-K3;

- di fronte all'apertura del forno del forno, il pavimento dai materiali dei gruppi di c

ombustibilità G1-G4 deve essere protetto dal fuoco con un foglio di preriscaldamento di dimensioni 0,7´0,5 m, il lato lungo attiguo alla fornace, senza subire danni, o un pavimento in mattoni della stessa dimensione in una fila su argilla una soluzione;

Riscaldamento della casa di campagna

- i camini degli edifici con tetti realizzati con materiali dei gruppi di combustibilità G3-G4 devono essere dotati di parascintille riparabili (griglie metalliche con maglie di dimensioni non superiori a 5,5 mm);

- Prima dell'inizio della stagione di riscaldamento, i camini dei forni devono essere puliti dalla fuliggine. - i camini nei sottotetti e nelle pareti in cui passano i condotti del fumo devono essere imbiancati;

- il controllo sanitario di forni, camini, dispositivi generatori di calore e altri dispositivi di riscaldamento dovrebbe essere effettuato prima dell'inizio della stagione di riscaldamento e almeno una volta a metà stagione;

Riscaldamento della casa di campagna

- cenere, scorie, carbone devono essere rimossi in luoghi appositamente designati. Non è consentito organizzare tali punti di raccolta a meno di 15 metri da edifici combustibili;

- il forno dovrebbe fermarsi almeno 2 ore prima di coricarsi.

Quando si utilizza il riscaldamento della stufa, non è consentito:

Riscaldamento della casa di campagna

Per far funzionare forni difettosi (con crepe, porte difettose, macellazione insufficiente dal "fumo" alle strutture in legno pareti, pareti divisorie e soffitti, fogli di preriscaldamento difettosi e altri malfunzionamenti), nonché forni non industriali (artigianali) produzione;

Utilizzare per l'accensione dei forni LVZh e GZh, utilizzare legna da ardere per i forni dei forni, la cui lunghezza supera le dimensioni del forno;

Stufe a filo con porte aperte;

Riscaldamento della casa di campagna

Forni di sovraccarico;

Lasciare forni di riscaldamento incustoditi;

Lavare la stufa con carburante non adatto alla stufa. In soffitta, il dispositivo di fumo orizzontale scoppia, oltre a fori per la pulizia dei canali del fumo;

Utilizzare mattoni di silicato per la posa di stufe e camini (ad eccezione dei tubi sopra il tetto);

Asciugare e conservare combustibile, indumenti e altre sostanze e materiali combustibili direttamente sulle stufe;

Utilizzare tubi in ceramica, cemento-amianto e metallo per i camini delle fornaci, ad eccezione dei casi specificati nei documenti normativi;

Utilizzare la ventilazione e altri canali come camini delle fornaci.

ППЧ-23 Pervomaisky ROChS

2.19.1. I camini con tronchi portanti in mattoni, cemento armato e acciaio sono progettati per un'efficace dispersione del fumo gas di varia temperatura, umidità e aggressività ai limiti di concentrazione consentiti dalle norme sanitarie terreno.

2.19.2. La distanza tra i camini adiacenti deve essere di almeno cinque diametri medi di tubo. Il diametro minimo alla luce del rivestimento per i tubi di mattoni è di almeno 1,2 m, per il cemento armato monolitico - almeno 3,6 m, per l'acciaio - almeno 0,4 m con un'altezza del tubo fino a 45 m.

2.19.3. Nei punti di giunzione dei condotti del gas con un tubo, devono essere previsti giunti di sconvolgimento o giunti di dilatazione.

2.19.4. Quando si entra in un tubo in una sezione orizzontale di due canne fumarie, devono trovarsi su lati opposti dello stesso asse, con l'ingresso di tre condotti del gas - con un angolo di 120 ° l'uno rispetto all'altro, mentre l'area totale dell'attenuazione in una singola sezione orizzontale non deve superare 40% della sezione trasversale totale del tronco del tubo di cemento armato o del vetro di fondazione, 30% del tronco del tubo di mattoni e 20% del tronco del cuscinetto in acciaio pipe.

2.19.5. Per proteggere dalla temperatura dei gas di scarico e dall'aggressività, la canna deve essere rivestita e isolata. tubi in chamotte, mattoni ordinari resistenti agli acidi o all'argilla, calcestruzzo speciale, ceramica, acciaio o plastica.

2.19.6. Nella parte inferiore del condotto del camino, dei condotti del gas di fondazione o di ingresso, i pozzetti devono essere disposti per l'ispezione del tubo e, se necessario, i dispositivi che consentono di rimuovere la condensa.

2.19.7. All'esterno del tubo, devono essere disposte piattaforme e scale e nei tubi di mattoni, graffette. Le scale o le staffe devono essere installate a una distanza di 2,5 m dal suolo. Piattaforme, scale e graffette dovrebbero avere recinzioni.

2.19.8. I tronchi di scarico del gas devono essere realizzati in metallo o non metallici non combustibili resistenti al calore materiali con applicazione di isolamento termico dall'esterno con la fornitura di temperatura sulla sua superficie oltre 60 ° C.

2.19.9. I valori limite di sedimenti e rotoli per fondazioni di tubi devono essere presi secondo SNiP 2.02.01.

2.19.10. Inoltre, per i camini in mattoni:

2.19.10.1. I tronchi di tubi di mattoni dovrebbero essere realizzati sotto forma di un cono troncato con una pendenza della generatrice della superficie esterna del tronco rispetto alla verticale all'interno, di regola, 0,02-0,04 per l'intera altezza;

2.19.10.2. Per la posa di tronchi di tubi, è necessario applicare un mattone di argilla 125-150.

È consentito un normale mattone in argilla di stampaggio di plastica di un segno di almeno 125 con assorbimento d'acqua non superiore al 15%. La marca di mattoni per la resistenza al gelo dovrebbe essere presa in base alla modalità di funzionamento del tubo, ma non inferiore a 25. Per posare la canna, è necessario utilizzare soluzioni complesse di gradi di almeno 50;

2.19.10.3. A seconda dell'altezza della muratura, i tubi devono essere installati anelli di tensione orizzontali in acciaio a nastro con un passo di non più di 1,5 m.

2.19.11. Inoltre, per tubi di fumo in cemento armato:

2.19.11.1. I tronchi del camino in cemento armato devono avere la forma di un cilindro, un cono troncato o combinazione di cilindro e cono con il rapporto dell'altezza dell'intera canna o della sua singola sezione come diametro esterno non più di 20. L'inclinazione della superficie verticale del tubo dovrebbe essere, di regola, non più di 0,1;

2.19.11.2. I camini prefabbricati in cemento armato devono essere eseguiti da una serie di zoccoli separati con il loro collegamento con prigionieri o bulloni ad alta resistenza;

2.19.11.3. I tronchi di tubi monolitici in cemento armato devono essere eseguiti su cemento Portland di una classe di almeno B 30 con un contenuto di alluminato di tre-calcio fino a 8% cemento Portland resistente ai solfati con additivi minerali; il grado di calcestruzzo per resistenza al gelo deve essere almeno F 200, per resistenza all'acqua - W 8. Per i tubi, la formazione di condensa e resistenza al gelo del calcestruzzo dovrebbe essere almeno di F 300.

2.19.12. Inoltre, per i camini in acciaio:

2.19.12.1. La canna di un camino in acciaio, di regola, dovrebbe essere costituita dalle parti coniche cilindriche superiori e inferiori;

2.19.12.2. Per i tubi di acciaio autoportanti, il rapporto tra le dimensioni e l'altezza totale del tubo deve soddisfare le seguenti condizioni:

il diametro della parte cilindrica non è inferiore a 1/20;

il diametro della base della parte conica non è inferiore a 1/10;

altezza conica della parte - non inferiore a 1/4;

2.19.12.3. I camini in acciaio rivestiti con un'altezza di 60 m o più, nonché i camini rivestiti con un rapporto tra altezza e diametro del tubo superiore a 20, devono essere realizzati con controventi;

2.19.12.4. La posizione dei tiranti lungo il tubo alto dovrebbe essere:

l'altezza della parte superiore del tronco del tubo con i fili del tipo per un livello di fili del tipo dovrebbe essere compresa tra 1/3 e 1/4 del totale altezze di tubo, con due livelli - non più di 1/5; la distanza tra le file dei tiranti deve essere pari a 1/3 dell'altezza tubi;

2.19.12.5. I camini in acciaio con un'altezza superiore a 120 m devono essere fissati nella parte inferiore con puntoni rigidi.

Come strutture di supporto è consentito l'uso di torri reticolari;

2.19.12.6. I tubi cilindrici e conici in parte dovrebbero, di regola, essere uniti da un capo all'altro senza nervature. Lo spessore della parete del tubo deve essere di almeno 4 mm;

2.19.12.7. La parte superiore della parte cilindrica del tubo deve essere rinforzata con un rinforzo orizzontale;

2.19.12.8. Il rivestimento dei tubi in acciaio deve essere eseguito sulla base di speciali nervature anulari orizzontali saldate alla parete del tubo dall'interno;

2.19.12.9. L'ingresso del camino deve essere rotondo, ovale o arrotondato angoli dello stampo, mentre al fine di garantire la stessa resistenza della sezione trasversale, il guscio della canna dovrebbe essere rafforzato da fogli di saldatura perimetro del ritaglio.

Che pensieri abbiamo quando vediamo dei camini giganti che rilasciano nuvole nere nel cielo blu? Forse, prima di tutto, questi saranno pensieri sulla complessa relazione tra natura e civiltà.

Tuttavia, fino a quando l'umanità non ha imparato a smaltire rifiuti gassosi da imprese e centrali elettriche senza buttare via questi rifiuti lontano nell'atmosfera, verranno costruiti tubi e la costruzione di queste strutture rimarrà un compito ingegneristico complesso e interessante.

Il camino più alto del mondo è stato costruito nel 1987 in URSS e ora si trova in Kazakistan. Ad un'altezza di 420 m, scarica le emissioni di Ekibastuz GRES-2, che genera elettricità dal carbone locale ad alta cenere. Questa pipa è leggermente inferiore in altezza rispetto al canadese Inco Superstack con i suoi 385 m, eretta nel 1971.

Nel 21 ° secolo non è stato costruito nulla di simile: oggi l'accento è posto sugli impianti di trattamento delle acque reflue che riducono notevolmente le emissioni. Tuttavia, ciò non significa che i tubi abbiano perso la loro rilevanza - è possibile solo costruirli più in basso, ma non così tanto: oggi vengono costruiti tubi sopra i 200 m. Non sono spettacolari come i grattacieli, ma molti problemi di ingegneria che devono essere risolti quando nella costruzione di edifici altissimi, sono anche presenti nel lavoro di condutture - sì, è così che vengono chiamati i costruttori camini.

Una delle fasi finali della costruzione del tubo è il suo colore. Non ci possono essere libertà: la pipa è un oggetto a molti piani e dovrebbe essere chiaramente visibile agli equipaggi degli aerei.

contenuto

  • 1 Brick indietreggiò
  • 2 Avvicinarsi al cielo

Brick indietreggiò

Il materiale classico e primissimo per la costruzione di camini era il mattone. Mentre i tubi rimanevano bassi, tutto andava bene, ma all'aumentare della loro altezza, si è scoperto che il mattone ha i suoi limiti di resistenza e non funziona bene per la compressione. Tuttavia, se raccogli mattoni più forti e soluzioni di rilegatura con qualità speciali, in questo settore sono possibili registrazioni.

Nel 1919, la società americana Custodis Chimney nella città di Anaconda, nel Montana, costruì il tubo di mattoni più alto del mondo per rimuovere i gas da molte fonderie. Il tubo ha una forma conica (diametro 23 m alla base e 18 nella parte superiore) e va in cielo a 178,3 m. Lo spessore dei suoi muri di mattoni alla base è di 180 cm.

Questo detentore del record non aveva follower. Nei prossimi decenni, il cemento armato è diventato il materiale strutturale più popolare.

I tubi di cemento armato sono ancora in fase di costruzione, anche se esistono già alternative sotto forma di metallo e plastica. Per scoprire quali sono i moderni camini giganti, PM è andato a San Pietroburgo, dove si trova la sede di Corta CJSC. Questa azienda progetta e costruisce alti camini, torri di raffreddamento e inoltre li ripara e li mantiene in 40 regioni della Russia.

Quando si erigono tubi in cemento armato in inverno, soprattutto quando si tratta di casseforme scorrevoli, il cantiere è circondato dal cosiddetto tepljak, dove viene mantenuta la temperatura positiva riscaldatore.

“Video su Internet in cui i giovani desiderosi di saltare l'adrenalina dalle alte pipe con bungee e paracadute Il nostro ambiente professionale non è entusiasta ", afferma Alina Smirnova, direttore generale di CJSC "Corta". “Questi temerari corrono rischi per il bene del rischio e il lavoro delle condutture comporta un rischio se necessario.

Fino ad ora, lavorare in quota è difficile, principalmente lavoro manuale, dove la negligenza e la negligenza per la sicurezza possono costare la vita. " Un metro cubo di cemento versato vicino al terreno e un metro cubo di cemento versato ad un'altezza di 150 m, hanno un costo enormemente diverso - questo è ciò che dicono gli esperti. Per verificare la validità di questa affermazione, vale la pena capire come è costruito il moderno camino in cemento armato e come è costruito.

Avvicinarsi al cielo

Certo, tutto inizia con la fondazione, e qui le analogie con un grattacielo si chiedono. Come il nucleo di un grattacielo, un camino è un'asta a sbalzo alla base. Una lastra di cemento viene colata sia sotto il futuro tubo che sotto il futuro grattacielo.

La piastra può poggiare su pile o potrebbe non riposare, ma in quest'ultimo caso sarà necessario aumentare significativamente la sua area. Poiché i camini sono costruiti, di regola, nelle condizioni anguste delle aree industriali, vengono generalmente utilizzate pile. Un cosiddetto vetro è installato sopra la stufa - la base rotonda del futuro tubo.

Sul paranco (struttura reticolare) è installata una testa di sollevamento, alla quale verrà fissata una piattaforma di lavoro con una cassaforma esterna.

La costruzione del tubo è in qualche modo simile alla costruzione monolitica degli edifici - sta gradualmente crescendo verso l'alto.

L'unica differenza è che le condutture non hanno pavimenti spaziosi, ma uno spazio limitato dal diametro del tubo - solo pochi metri. Esistono due metodi principali per la costruzione di tubi: cassaforma per arrampicata e cassaforma scorrevole. Il primo metodo è tecnologicamente più semplice, più economico, ma inferiore al secondo nella velocità di lavoro e come tronco di un tubo di cemento armato.

Se il tubo è costruito con il metodo di sollevamento e arrampicata della cassaforma, sulla fondazione (all'interno del futuro tubo) viene installata una struttura reticolare espandibile - un "paranco". Viene utilizzato per sollevare materiali da costruzione (rinforzo, cemento) e funge anche da supporto per il meccanismo di sollevamento elettromeccanico: la "testa di sollevamento". Una piattaforma rotonda è appesa alla testa, da cui pende la parte esterna della cassaforma.

La parte interna (mobile) della cassaforma è montata in aggiunta. La cassaforma è assemblata, fissa, il rinforzo è installato in esso, la malta di cemento viene versata lì. Dopo che il calcestruzzo si è indurito e ha acquisito resistenza strutturale, la testa solleva il sito di 2,5 m.

Tutto si ripete di nuovo. Pertanto, il tubo cresce in anelli e ciascuno di questi anelli ha una sporgenza interna, la cosiddetta console. Perché lei?

Un camino è solo una parte del complesso meccanismo di evacuazione di fumi e gas visibile dall'esterno. Qualsiasi riscaldatore che utilizza combustibili secchi, liquidi o gassosi deve essere dotato di un sistema di scarico fumi e gas.

Un camino progettato per rimuovere i prodotti della combustione dalla caldaia a causa della formazione di tiraggio naturale. L'efficienza e la durata della caldaia dipendono in larga misura dalla corretta rimozione dei prodotti della combustione. Pertanto, la questione della scelta e del design del camino deve essere prestata particolare attenzione.

A seconda delle specifiche condizioni d'uso, i camini hanno molte caratteristiche di design e sono realizzati con una varietà di materiali. La qualità e l'efficienza della caldaia dipendono dal materiale e dalla struttura del camino.

I camini devono soddisfare i requisiti di SNiP 2.04.05-91 e DBN B.2.5-20-2001. L'installazione e l'uso impropri del camino e il collegamento della caldaia ad esso possono causare un cattivo funzionamento della caldaia.

I camini tradizionali sono realizzati con mattoni refrattari resistenti al gelo, tubi in ceramica, cemento-amianto e acciaio. La durata del camino dipende dalla qualità del materiale da cui è realizzato. Quindi, la durata dei tubi del camino in acciaio ordinario diventa 2-3 anni, in acciaio zincato - 3-4, cemento-amianto - 5-6, in acciaio inossidabile - 10-15 anni.

I prodotti di combustione delle caldaie moderne ad alta efficienza e bassa temperatura dei gas di combustione vengono rimossi al meglio da camini metallici in acciaio inossidabile. Tali camini sono resistenti all'umidità e alla corrosione, cioè la condensa che si forma in essi non provoca danni ad essi.

Per alcuni dati, durante la combustione di 1m2 di gas naturale, possono formarsi fino a 2,5 kg di vapore acqueo, da cui, a causa dell'intenso raffreddamento dei prodotti della combustione nel camino, da 1 a 1,6 kg di condensa chimicamente aggressiva: un promotore di corrosione a bassa temperatura camino.

La maggior quantità di condensa si forma, di regola, ad una temperatura dell'aria esterna di 6-7 oС. A basse temperature, viene bruciato più gas, la temperatura dei prodotti della combustione aumenta e, a seguito dell'aumento del tiraggio naturale nel camino, viene scaricato più vapore nell'atmosfera. A una temperatura più elevata dell'aria esterna, a causa di una diminuzione del flusso di gas, la formazione di vapore, e quindi della condensa, viene di conseguenza ridotta.

I camini delle moderne caldaie a bassa temperatura devono essere isolati termicamente, anticorrosivi e impermeabili. Per scaricare la condensa, nella parte inferiore è previsto un collettore di condensa con un tubo di scarico della condensa. La condensa che si raccoglie nella trappola della condensa è una miscela di soluzioni acide.

Nelle vecchie caldaie a gas a bassa efficienza e alta temperatura dei prodotti della combustione, problemi di condensa e isolamento e protezione dei camini, di norma, non si è verificato perché i camini non si sono quasi mai raffreddati e i gas di combustione praticamente non si sono raffreddati alla temperatura del punto rugiada. Le caldaie moderne ed economiche ad alta efficienza sono caratterizzate da una bassa temperatura dei fumi, funzionano in modo intermittente automatico con una differenza di temperatura costante. Ci sono momenti in cui la caldaia si spegne e il camino si raffredda quasi completamente.

Pertanto, i camini che funzionano con tali caldaie non si scaldano abbastanza, il tiraggio si deteriora a causa dell'insufficiente isolamento, il vapore acqueo si accumula costantemente e non appena la temperatura del gas di combustione scende alla temperatura del punto di rugiada, inizia a formarsi condensa chimicamente aggressiva, che penetra nelle pareti del camino e porta alla loro danni. I camini in mattoni non possono resistere a un uso prolungato in tali condizioni e vengono distrutti. Per evitare ciò, vengono utilizzati speciali inserti in acciaio inossidabile, che vengono introdotti nell'albero del camino esistente.

Si consiglia di posizionare il camino a cui è collegata la caldaia a gas nella parete principale interna della casa. Se il camino è realizzato all'esterno della casa o nella sua parete esterna, o come una parete collegata, lo spessore minimo in muratura di un tale camino in mattoni è accettato non meno di 65 cm. È consentito l'uso di canali del camino in parallelo con la ventilazione.

Allo stesso tempo, devono essere divisi lungo l'intera altezza con pareti divisorie sigillate non inferiori a 13 cm. l'altezza dei condotti di ventilazione di scarico situati accanto al camino deve essere presa pari all'altezza dei camini. L'altezza del camino dipende dal suo design e posizione, dalla sezione trasversale del camino, dalla potenza della caldaia e da altri fattori. Ad esempio, per fornire un tiraggio sufficiente, l'altezza consigliata dalla base della camera di combustione alla testa del camino per il gas domestico moderno le caldaie con alta efficienza e potenza termica di 16 kW dovrebbero essere di almeno 6 m, per caldaie con 32 kW - almeno 10, per 45 kW - almeno 12 m.

Non utilizzare camini con un'altezza inferiore a 5 m. La posizione della testa del camino sopra il tetto della casa è determinata in base alla distanza dalla cresta del tetto e alla zona della raffica di vento. Sui camini non è consentito installare colpi e ombrelli fatti in casa, banderuole e altri ugelli la condensazione del vapore acqueo su di essi può causare la formazione di ghiaccio e una diminuzione della trazione o la completa sovrapposizione camino. Negli edifici esistenti, è consentito prevedere il collegamento a un camino di non più di due scaldabagni o stufe di riscaldamento situati sullo stesso o su piani diversi edifici, a condizione che i prodotti della combustione vengano introdotti nel camino a livelli diversi, non più vicini di 0,5 m l'uno dall'altro, o allo stesso livello del dispositivo nel camino, tagliati ad un'altezza non inferiore a 0.5m. DBN B.2.5-20-2001 (Appendice G, clausola n. 3) DBN B.2.5-20-2001 (appendice G, clausola n. 6). L'area della sezione trasversale del camino non deve essere inferiore all'area della sezione trasversale del tubo dell'apparecchiatura a gas collegata al camino.

Quando si collega al camino due apparecchi, stufe, ecc. la sezione trasversale del camino deve essere determinata tenendo conto del loro funzionamento simultaneo.

Le dimensioni di progetto dei camini devono essere determinate mediante calcolo. Gli apparecchi a gas non domestici (stufe per ristoranti, bollitori per cottura, ecc.) Possono essere collegati sia a un camino separato che a un comune. È consentito fornire condotti di scarico comuni a più unità. L'introduzione di prodotti di combustione in un camino comune per diversi dispositivi dovrebbe essere fornita a diversi livelli o allo stesso livello con il dispositivo di dispersione secondo DBN B.2.5-20-2001 (Appendice G, clausola n. 3). L'area della sezione trasversale dei camini e dei tubi di collegamento deve essere determinata mediante calcolo, in base alle condizioni di funzionamento simultaneo di tutti i dispositivi, collegato al camino. DBN V.2.5-20-2001 Fonte: © rinnai.net.ua - moderni sistemi di ingegneria: approvvigionamento idrico, riscaldamento. Alexander Loginov, 2011 Questo materiale è protetto dalla legge sul copyright. Durante la ripubblicazione, assicurarsi di mantenere il testo di origine e un collegamento ipertestuale all'autore

fonti:

  • peleng.by
  • studfiles.net
  • www.popmech.ru
  • www.oborudweb.ru