Rivestimenti Per Pavimenti

Piastrelle per pavimenti in vinile: analisi di vantaggi e svantaggi + panoramica della tecnologia di montaggio

L'aspetto di piastrelle in vinile in una vasta gamma di materiali di finitura non è diventato una sensazione. La sua invenzione è abbastanza spiegabile da una legge di punto di vista tecnico e tecnologico. Con sistematica perseveranza, gli sviluppatori hanno migliorato le qualità pratiche e gli aspetti dell'isolamento, migliorando i metodi di posa nel nome di facilitare il processo e ridurre i costi di manodopera. Il risultato è degno di ammirazione: il pavimento in vinile e il design piace, e serve incredibilmente lungo, e viene posato senza problemi da artisti non professionisti. Considerare in dettaglio i suoi vantaggi e vantaggi di impilamento da tutti i lati.

Contenuto di

  • 1 Cosa è buono per questa versione di pavimentazione?
  • 2 tipi costruttivi di piastrelle in vinile
  • 3 Istruzione posa collante
  • 4 piastrelle in vinile Un video con un esempio di installazione funziona

A che serve una tale opzione di pavimentazione?

Il vantaggio indiscutibile delle piastrelle viniliche da pavimento nel combinare le migliori qualità di alcuni dei rivestimenti più popolari. Questa è una simbiosi tra la flessibilità del linoleum, la stabilità della pietra naturale, la semplicità e la velocità della costruzione dei pavimenti in laminato.

Rivestimenti in vinile piastrellati con precisione tattile e visiva simulano parquet, ceramica per pavimenti, rivestimenti in pelle, marmo, rivestimento in granito. V'è un marchio attraverso il quale l'imballaggio sotto i piedi proprietari possono erba sempre verde, può ricordare di ciottoli di mare vacanza estive o sabbia di fiume. Dal

alla base dello sviluppo di prototipi piastrelle in vinile sono dotate di: forza

  • , consentendo ai produttori di emettere in modo sicuro garanzie per periodi che vanno da 10 a 35 anni;
  • abrasione estremamente debole, fornita dall'introduzione di briciole minerali o sabbia di quarzo;Resistenza
  • alle radiazioni UV, a causa della quale il colore originale non cambia affatto;Impermeabilità
  • , che consente di utilizzare il materiale per la sistemazione di spazi umidi, aree aperte, piscine;
  • stabilità dimensionale, garantendo indipendenza dalle fluttuazioni di umidità e temperatura;Resistenza
  • per individuare gli impatti e le sollecitazioni meccaniche lunghe senza fessurazioni, scheggiature, graffi, lacrime, ammaccature;
  • il prezzo favorevole aggravato con le spese minime per la preparazione e l'accatastamento.

Non saremo ampiamente distribuiti a spese di numerose opzioni per l'arredamento, possono vantare sia un laminato che linoleum con piastrelle. Per analogia con il rivestimento menzionato, il pavimento in vinile non è interessante per i roditori, le colonie di batteri e funghi.

Vale la pena ricordare che le piastrelle in vinile sono state in grado di anticipare i loro prototipi storici anche in termini di aspetti tecnologici, come ad esempio:

  • la dimensione degli elementi convenienti per l'impilatore, che possono essere tagliati con un coltello tradizionale;
  • precisione della geometria, grazie alla quale il layout è semplificato;Plasticità
  • , che consente senza complicazioni di coprire il rivestimento in zone difficili da raggiungere, in aree con configurazione complessa, su piattaforme inclinate;
  • leggero, non premendo sul pavimento, non crea problemi con il trasporto e l'installazione;
  • schemi di layout estremamente semplici;
  • la capacità di applicare un rivestimento vinilico praticamente su qualsiasi substrato senza substrato;
  • spessore insignificante, non "mangiare" l'altezza dei soffitti.

I dubbi sulle circostanze ambientali sono respinti incondizionatamente. Perché la pura sicurezza del vinile è confermata in modo convincente dall'esperienza nell'utilizzo di contenitori in plastica per alimenti, finestre, tubazioni, finiture e mobili in PVC.

Tra i vantaggi non può essere ignorata la resistenza al fuoco, è dovuto al maggiore contenuto del componente minerale. Materiale esattamente o quasi l'80% costituito da sabbia di quarzo o mollica minerale rifiuta ostinatamente di bruciare.

La cura del pavimento in vinile è classificata come "più semplice".Il lavaggio può essere senza restrizioni in termini di periodicità e mezzi. Inoltre, è spesso necessario applicare sia prodotti chimici domestici che energia propria, poiché dall'attrattiva della polvere e dalla contaminazione da PVC stantio, la piastrella è protetta dallo strato antistatico superiore. Finiamo l'elogio del vinile con un punto spesso: è impossibile scivolarvi sopra.

Tipi costruttivi di piastrelle in vinile

Nonostante la modernizzazione approfondita, i rivestimenti in vinile per piastrelle secondo gli indicatori di prestazione sono classificati come il loro predecessore storico - linoleum. Diviso anche in categorie domestiche e commerciali con un pronunciato in gradazione delle figure di resistenza all'usura.

Il materiale più resistente sarà la quarta classe con uno strato protettivo superiore di 0,5 mm di spessore. Questa cifra indica le marche commerciali raccomandate per la sistemazione di impianti industriali, sportivi, pubblici. Per finire il pavimento in appartamento adatto famiglia copertura in vinile classe 32-34 con una protezione superiore trasparente, uno spessore di 0,3 mm, al massimo 0,2 mm.

Le caratteristiche tecnologiche nella lista dei rivestimenti vinilici sono:

  • Piastrelle autoadesive in pvc - la più conveniente nel tipo di posa. Sul retro del suo lato c'è un guscio con una composizione di colla, che fornisce un'adesione istantanea a qualsiasi superficie non libera;
  • La versione commerciale della serratura , dotata di chiusure in plastica del sistema "spike-groove" - ​​una variazione migliorata sul tema del laminato di polivinilcloruro non abituato.È usato per la costruzione di pavimenti galleggianti in stanze con traffico intenso;
  • Pavimento adesivo realizzato con piastrelle in vinile .Sulla base della definizione, per deporla è necessaria la colla. Questo è un tipo di sgrossatura economico e assolutamente non impegnativo.

L'adesivo ottimale per il fissaggio di ciascuno di questi tipi di piastrelle in vinile è indicato dal produttore del rivestimento. La classificazione generalizzata risultante può essere integrata con marchi con caratteristiche progettuali specifiche, ad esempio con una faccetta incollata o con le estremità lavorate.

La presenza o l'assenza di un blocco meccanico o di colla determina il modo in cui viene posato il rivestimento in vinile.È chiaro che per fissare la piastrella autoadesiva alla base è sufficiente rimuovere il guscio dalla superficie posteriore, quindi collegarlo al sito di installazione e lisciare prima con la mano intorno al perimetro, quindi con il rullo completamente per affidabilità.

È chiaro che il pavimento galleggiante di un marchio commerciale con un blocco meccanico "spike-groove" dovrebbe essere costruito nello stesso modo in cui si posa un laminato solo senza un substrato. Ma con piastrelle adesive in vinile tutti un po 'più complicato, perché le regole e considerare di imporre, più che il materiale è il più conveniente, in modo più attraente per il maestro dei novizi.

Istruzioni per la posa di piastrelle viniliche incollate

In generale, la tecnologia di posa di piastrelle in pvc per pali kleischozh con l'algoritmo di incollare piastrelle di ceramica. L'unica differenza è che con gli elementi in vinile puoi facilmente rifinire le superfici concave e convesse. Dal momento che

pavimenti vinilici sono geometria stabile, oggetto della tecnologia imbottitura sul perimetro di dotare la stanza, attorno ai tubi, in prossimità delle porte non sono necessarie. Non c'è bisogno di cuciture tra gli elementi, le piastrelle in PVC sono posate sul retro. Un'eccezione è un pavimento galleggiante, che richiede il clipping dalle pareti per impedire la trasmissione di onde sonore.

La formazione di

tappa obbligatoria Nonostante le rassicurazioni da parte dei produttori di pavimenti in vinile in assenza dei requisiti per una base di massima, le istruzioni per il loro prodotto hanno ancora riserve su di esso:

  • umidità della base in cemento è a 5%;
  • completa riparazione preliminare di crepe, aree esfoliate, buche;
  • presenza di una superficie rigida non piegabile costruita da compensato di pannelli GVLV o DSP su ritardi, se necessario a bordo pavimento, parquet, cemento;
  • eliminazione preliminare di avvallamenti e protuberanze taglienti mediante flessione, macinazione o colata di miscela livellante;
  • rimozione scrupolosa di residui di pittura ad olio, grasso, polvere.

Al fine di evitare un consumo insensato dell'adesivo, il pavimento in cemento poroso, lo spazio tra le assi del pavimento, le giunture tra gli elementi in ceramica del vecchio rivestimento devono essere stuccati.

Prima di incollare o prima di assemblare il pavimento galleggiante, le piastrelle in vinile devono essere lasciate "in piedi" orizzontalmente per almeno 24 ore in una stanza ben attrezzata. Il fondo della temperatura nella stanza durante l'adattamento del materiale e la posa è specificato dal produttore del materiale, solitamente da 18 ° a 24 ° C.

È possibile posare piastrelle viniliche per l'acqua polanad e sistemi elettrici di riscaldamento "sotterraneo".La cosa principale è non dimenticare che una settimana prima dell'inizio del piano le apparecchiature di finitura devono essere spente.

Dovrebbe esserci una distanza di circa 1,5 cm tra il rivestimento in vinile e il "pavimento caldo", fornito dalla tornitura della barra, dal riempimento di polimero o cemento. Per riscaldatori a schiuma e substrati morbidi, è impossibile incollare la piastrella in vinile!

Il pavimento per pavimenti generalmente utilizzato prima della costruzione di pavimenti vinilici in conformità con la DINov europea è accettato per essere rimosso. Ma da alloralo smantellamento non può essere effettuato "senza rumore e polvere" ©, quindi un robusto pavimento di cartone, linoleum impeccabilmente steso, strisce elastiche e piastre rigide possono essere lasciati in condizioni accettabili. Tuttavia, il materiale legato al vinile non deve contenere fibre di amianto, che danneggiano la salute dei proprietari.

Montaggio "a secco" per le dimensioni della stanza

Prima della partenza, i maestri esperti consigliano "a secco" di stendere la piastrella nell'area desiderata per la finitura per determinare il punto di partenza dell'installazione. Non sempre coincide con il centro della stanza a causa delle differenze nella disposizione dei mobili, la presenza di armadi a muro o di grandi elettrodomestici.

Una volta definito il punto di partenza, il cavo col gesso è etichettato perpendicolarmente all'asse. Le linee guida assiali possono essere parallele alle pareti o angolate. Lungo uno di essi poseremo le tessere dietro le piastrelle, la seconda è necessaria come guida.

Descrizione dettagliata del processo di impilamento

Quindi, ecco l'ordine del lavoro:

  • Stiamo studiando meticolosamente le istruzioni per l'uso della colla, prestando attenzione al tempo di polimerizzazione della composizione. Durante questo periodo, abbiamo bisogno di tempo per attaccare alla superficie incollata della piastrella.
  • Data l'iniziale mancanza di abilità, non lasciarti trasportare dall'incollaggio con grandi aree di colla. Iniziamo con 3 m², quindi raggiungiamo i 5 m².Usiamo una spatola piatta con denti a V per l'applicazione. Stendiamo l'adesivo attorno al punto di partenza su un lato dell'asse.
  • La fine e la linea longitudinale della prima tessera, sul retro del quale ci sono le punte delle frecce, devono coincidere con le linee centrali. Applicare, stirare per rimuovere la colla in eccesso e l'aria da sotto la piastrella.
  • "Costruiamo" le tessere dietro le tessere in base al layout scelto: "piramide" o "strato per strato".Gli elementi si adattano senza lacune!
  • Facciamo rotolare la superficie finita con un rullo di gomma. Trapelare l'adesivo in eccesso attraverso le articolazioni con uno straccio umido. Dopo mezz'ora, ancora una volta rotolò.

Noi, ovviamente, non ci sediamo e aspettiamo languidamente per mezz'ora, dopo di che è necessario ripetere il rotolamento con un rullo. In questo momento, dipingiamo un'altra sezione della piastrella in PVC, e così via fino alla fine.

Dopo aver completato il processo di incollaggio delle piastrelle, controlliamo l'affidabilità del fissaggio di ogni elemento, soprattutto attorno agli angoli. Riscriveremo nuovamente gli elementi dubbiosi. In un giorno, i pavimenti in vinile possono essere lavati in modo sicuro, gli oggetti degli arredi preferiti possono essere posizionati e posizionati dopo 48 ore.

Suggerimenti per tagliare e posare i segmenti

È necessario tenere sempre presente che:

  • Al fine di evitare errori durante il taglio di pezzi di piastrelle in vinile, i contrassegni devono essere eseguiti dalla parte anteriore.
  • Il taglio deve essere prima provato senza fissarlo nel luogo designato per la sua installazione, quindi trattare la superficie con colla e incollarla.
  • Per il corretto taglio di piastrelle, alcune delle quali andranno attorno a tubi e stipiti, è necessario realizzare modelli in cartone.

La superficie della piastrella in vinile viene tagliata senza sforzo da un coltello. Quindi l'elemento deve essere piegato e completare il taglio lungo la tacca precedentemente realizzata.

Siamo convinti che non ci sia una piastrella in vinile che sia estremamente complicata e sofisticata nel processo di rivestimento dei pavimenti. Armati di coltello, gon, roulette e spatola, possiamo metterci al lavoro.

Non dimenticheremo di calcolare il consumo di materiale, è una benedizione che, dati gli errori nel taglio e il danneggiamento degli elementi, non è necessario acquistare il 10% del surplus, come per le piastrelle. Sono sufficienti 2-3 tessere e in avanti verso la parte superiore dell'abilità di styling!

Video con un esempio di montaggio funziona