Intonaco

Intonaco fai-da-te + video

contenuto

  • 1 Perché ho bisogno di intonaci di finitura
  • 2 Selezione di gesso
  • 3 Strumenti per l'applicazione
  • 4 Preparazione del muro
  • 5 inflizione
  • 6 conclusione

L'intonacatura è un processo piuttosto difficile, che richiede determinate abilità e conoscenze da parte dell'esecutore. Finire l'intonacatura delle pareti con le proprie mani è ancora più difficile, poiché richiede scrupolosità e attenzione. Rispetto di alcune regole e utilizzo di strumenti di qualità. In questo articolo ti diremo in dettaglio come applicare l'intonaco di finitura e fornire video didattici in modo che tu possa capire l'intero processo di lavorazione delle pareti.

Perché ho bisogno di intonaci di finitura

Molti principianti nel settore delle costruzioni si rifiutano di finire le pareti con le proprie mani, ma questa decisione è sbagliata. Se decidi di incollare carta da parati o dipingere le pareti, una tale finitura è semplicemente necessaria. La finitura viene eseguita, prima di tutto, per creare una parete liscia, oltre a sigillare piccole irregolarità. Tale intonaco non può far fronte a grandi difetti superficiali, poiché lo strato della sua applicazione è piuttosto sottile. Se tutto il lavoro viene eseguito correttamente, di conseguenza otterrai una superficie piana e liscia del muro, che sarà pronta per qualsiasi ulteriore rivestimento decorativo. Inoltre, la parete intonacata avrà un alto livello di adesione, che aiuterà in ulteriori pitture o tappezzerie.

Selezione di gesso

La qualità del lavoro dipenderà dalla soluzione scelta. L'opzione migliore per applicare lo strato di finitura è un intonaco cementizio pronto all'uso. Sarà molto più difficile preparare una soluzione con le tue mani, perché devi osservare il rapporto di tutte le sostanze.

Alle miscele finite vengono aggiunti polimeri speciali, che aumentano la plasticità e il livello di adesione, quindi a volte puoi fare a meno di installare una rete polimerica. Per la finitura di muri di mattoni o cemento in una stanza con un indicatore di umidità elevato, si consiglia l'uso di intonaco di cemento e sabbia. È di buona qualità e offre una lunga durata. Le pareti in legno sono meglio trattate con intonaco a base di gesso o argilla per prevenire possibili incendi sulla superficie. Se la stanza ha un'alta umidità, in nessun caso dovresti scegliere un intonaco a base di gesso o argilla, tollerano l'umidità molto male.

Strumenti per l'applicazione

Dovrai utilizzare molti strumenti e materiali, ti consigliamo di prepararli in anticipo. Quindi avrai bisogno di:

  • capacità speciale;
  • spatola da costruzione per l'applicazione della miscela;
  • cazzuola o secchio;
  • grattugia;
  • regola per l'allineamento e la creazione di fatture;
  • un pennello per la lavorazione di punti difficili da raggiungere.

Preparazione del muro

L'intonaco di finitura deve essere applicato su una parete perfettamente pulita. Pertanto, la superficie deve essere pulita da sporco e polvere. Dovrai anche eliminare i difetti sotto forma di viti sporgenti e altre sciocchezze.

Quindi il muro deve essere innescato. L'adescamento non solo aiuterà a rafforzare la base della superficie, ma la proteggerà anche da muffe e funghi, e aumenterà anche in modo significativo il tasso di adesione. Ricorda che l'intonaco di finitura non affronta bene le rugosità, quindi se trovi grandi difetti superficiali, dovrai allineare il muro, anche con la procedura per l'installazione dei fari, e solo allora vai al traguardo gesso.

inflizione

Quindi, dopo aver eseguito tutte le procedure preparatorie, puoi procedere al lavoro principale. Innanzitutto è necessario diluire la miscela in un contenitore precedentemente preparato. L'applicazione alle pareti viene eseguita utilizzando due spatole. Con un piccolo strumento, disegna il composto e trasferiscilo su una spatola più grande. Applicano anche la soluzione alla parete e la livellano sull'intero piano della superficie. Ricorda che lo strato non deve superare 1,5 millimetri, altrimenti il ​​rivestimento potrebbe incrinarsi e tutto il lavoro dovrà essere rifatto.

Se prevedi di incollare carta da parati in vinile o tessuto non tessuto, sarà sufficiente uno strato di miscela di finitura. Ma, se le pareti saranno dipinte, si consiglia di utilizzare due strati. Per la lavorazione di angoli, è meglio usare una spatola speciale o una spatola angolare.

Esistono due modi per elaborare le pareti con intonaco di finitura. Nel primo caso, la miscela viene livellata con ampi tratti in diverse direzioni. In questo caso, la spatola deve essere premuta contro il muro con un angolo di circa 20 gradi. Con questa finitura, possono verificarsi irregolarità dallo strumento di lavoro, ma possono essere facilmente rimosse levigando il muro.

Il secondo modo è applicare la composizione a piccoli tratti. Con questa scelta, spenderai più impegno e tempo, ma il risultato sarà migliore. Per il livellamento sarà inoltre necessaria una seconda mano. Allo stesso tempo, puoi persino rifiutare di lucidare, poiché il rivestimento sarà così uniforme e liscio.

Dopo il completamento, il lavoro può essere considerato finito. La superficie del muro sarà completamente pronta per ulteriori macchie o tappezzerie. Ti consigliamo di guardare uno speciale video di formazione per comprendere meglio le sfumature del rivestimento in gesso con le tue mani:

conclusione

La finitura delle pareti è un processo che richiede tempo e che richiederà tempo e fatica.

Ma allo stesso tempo otterrai una superficie di alta qualità e assicurerai un'elevata durata di quasi tutti i rivestimenti. La cosa principale è scegliere gli strumenti e i materiali giusti, poiché il risultato del lavoro di finitura dipenderà da essi. Per completare correttamente le pareti con le tue mani e comprendere i dettagli di tale procedura, guarda il seguente video: