Intonaco

Pareti di stucco sotto lo sfondo + video

contenuto

  • 1 Preparazione della superficie
  • 2 Strumento usato
  • 3 luting
  • 4 Stucco di angoli esterni
  • 5 macinazione

Per qualsiasi riparazione e sostituzione della carta da parati, è necessario uno stucco adeguato. Compreso il livellamento e l'applicazione di strati protettivi. Nessuna eccezione e sfondi.

Uno dei modi più popolari per decorare una stanza e creare decorazioni è la carta da parati e prima di incollarle è necessario preparare con cura le pareti. E, ovviamente, devi quasi sempre metterli sotto lo sfondo. Analizzeremo l'intero processo in modo un po 'più dettagliato e inoltre forniremo diversi materiali video per una migliore comprensione della tecnologia dei muri di stucco, inclusi pannelli truciolari e OSB.

Preparazione della superficie

Non esistono requisiti speciali per la stuccatura di pareti per carta da parati, a differenza della stessa procedura per altri lavori di finitura. I requisiti tradizionali, come in tutti i casi, sono abbastanza semplici:

  • il muro deve essere completamente asciugato;
  • la base deve essere abbastanza forte;
  • qualsiasi superficie, compresi truciolare e OSB, deve essere ben preparata.

Non vengono più richiesti requisiti di superficie indipendentemente dal fatto che la base sia: GCR, OSB o pannello truciolare.

Strumento usato

Per funzionare, sono necessarie le seguenti serie di strumenti:

  • una spatola stretta - per misure preparatorie con una soluzione - applicazione di uno strumento di lavoro alla base, ecc.);
  • spatola larga a mastice;
  • lo stesso mastice;
  • un secchio per impastare;
  • rettificatrice o barra con rete;
  • per miscelare la soluzione con un trapano o un martello;
  • respiratore, poiché durante la macinazione ci sarà molta polvere;
  • spazzola larga per bagnare durante il livellamento;
  • serbatoio d'acqua.

Un altro componente in più può essere una cazzuola, che aiuterà anche nel lavoro.

luting

Quindi, prepariamo la soluzione, seguendo rigorosamente le istruzioni sulla confezione. Mettere le pareti sotto lo sfondo è abbastanza semplice, ad esempio 25-30 minuti vengono solitamente spesi su un muro di 5-7 metri quadrati. Naturalmente, se esegui tale lavoro per la prima volta, ci vorrà più tempo.

Preoccupati per una fonte di luce affidabile in quanto è importante. Solo con un'illuminazione sufficientemente luminosa è possibile visualizzare e rimuovere chiaramente tutti i difetti delle pareti, in particolare per OSB e pannelli di particelle, in misura minore GCR.

Per maggiori dettagli sulla tecnologia dello stucco murale per carta da parati e preparazione del posto di lavoro, vedere il video:

Prendiamo una piccola soluzione sulla spatola e iniziamo ad applicarla. Inizialmente, non dovresti preoccuparti della qualità e dello spessore del livello.

Il modo in cui intaccherai in quale direzione saranno i tuoi movimenti non ha importanza, dipende da quanto è conveniente. Ma quando applicato, ottieni la seguente immagine:

Quindi, dopo che l'area selezionata è completamente coperta, e di solito 1-2 metri quadrati, iniziamo immediatamente a livellare lo strato e rimuovere l'eccesso. Dopo essersi ritirato di 10-15 centimetri dall'angolo, rimuovere la soluzione in eccesso dal basso verso l'alto, pulire immediatamente la spatola e continuare fino al momento in cui tutto è pronto.

Il video mostra come preparare un pannello truciolare per lo sfondo:

Inoltre, quando l'angolo viene messo in ordine, ci spostiamo ulteriormente da esso, rimuovendo anche gli eccessi dal basso verso l'alto.

Importante! Quando si lavora negli angoli del movimento dovrebbe andare da sinistra a destra o viceversa, a seconda dell'angolazione: la spatola dovrebbe essere portata via da essa nello spazio del muro.

Allo stesso modo è necessario stucco il resto delle pareti. Un fattore importante è l'unione dei siti, e per questo sarà corretto inumidire il luogo di attracco prima dell'allineamento. Questo dovrebbe essere fatto con un pennello o uno spray.

Ti consigliamo di lavorare sui quadrati a scacchiera. Successivamente, eseguiamo l'attracco allo stesso modo, bagnando in precedenza i punti di transizione. Certo, puoi fare a meno dell'idratazione, ma il risultato sarà un po 'peggio, in particolare, se è pianificata la macinazione, questo non è spaventoso, poiché nel processo verranno eliminati tutti i difetti. Come descritto sopra, puoi evitare di carteggiare il rivestimento prima di tappezzare e risparmiare molto tempo e fatica.

Quindi, le pareti per la tappezzeria sono pronte, ma ci sono ancora angoli piuttosto brutti, devono anche essere elaborati. Questo viene fatto abbastanza bene anche senza usare lo strumento, prendiamo la soluzione sul dito e applichiamo e rimuoviamo l'eccesso con il secondo.

Tipicamente, per tappezzare le pareti, lo stucco dovrebbe essere applicato in due strati, ad eccezione dei casi in cui verrà eseguita un'ulteriore verniciatura del vetro. Quindi viene fornito un terzo strato.

Come mostrare i muri di stucco dall'OSB nel video:

Stucco di angoli esterni

Come stuccare gli angoli interni, abbiamo capito, ma per quanto riguarda l'esterno? Qui tutto è un po 'più complicato. Ci sono due vie d'uscita.

Di solito, sotto la tappezzeria, sono semplicemente coperti con un profilo e uno stucco in cima. Ma come renderlo il più perfetto e corretto possibile? Per fare questo, viene eseguito uno stucco in 3 strati, mentre si fa come segue:

  • una soluzione viene disegnata nel profilo;
  • dopo di che mettiamo una spatola nella sua posizione e rimuoviamo la soluzione in eccesso;
  • quindi applicare non più di 3 strati di mastice.

Una piccola istruzione sui movimenti durante lo stucco è presentata nella foto sotto

Naturalmente, ogni strato successivo di stucco sotto la carta da parati viene applicato al precedente completamente essiccato.

macinazione

Quindi, per un principiante - questa è la fase più importante. Poiché in questo momento tutti i difetti superficiali vengono rimossi, rispettivamente, è necessario trattarlo nel modo più responsabile possibile. Questo processo viene eseguito da una rettificatrice o da una barra con una rete speciale. Si consiglia ai principianti di utilizzare un raggio regolare. È inoltre necessario scegliere correttamente la rugosità della rete abrasiva; l'opzione migliore è la n. 150, che ha particelle di abrasivo abbastanza piccole, che massimizzano la qualità del lavoro.

Il processo di macinazione è il seguente:

Durante la levigatura delle pareti sotto la carta da parati, non esercitare molta pressione sul raggio, questo può portare alla creazione di nuovi difetti. Il processo stesso viene eseguito con movimenti circolari sulla superficie, mentre la pressione sull'utensile deve essere distribuita su tutto il suo piano. Si prega di notare che non dovrebbe essere forte, può essere rafforzato solo su differenze chiaramente grandi. L'illuminazione diventerà un fattore importante, solo che può indicare la presenza di difetti, la scelta migliore è un faretto su un treppiede.

La luce dovrebbe essere diretta lungo la superficie, solo in questo modo appariranno tutte le irregolarità che devono essere rimosse.

Dopo aver lucidato ogni piccola area, la polvere dovrebbe essere spazzata via per verificare la qualità in futuro. Perché può nascondere qualche tipo di graffio o tubercolo, che deve anche essere rimosso. Inoltre, la superficie deve essere innescata in futuro, ma non applicata alla polvere.

Poiché è necessaria la rimozione della polvere, il movimento dall'alto verso il basso è chiaramente l'opzione migliore.

Considera anche più in dettaglio la rettifica degli angoli. Qui non sarà possibile rinunciare completamente alla barra di macinazione, sarà necessario un piccolo pezzo di maglia. Prendiamo un piccolo pezzo, lo pieghiamo a metà, in modo da ottenere un piccolo angolo.

Pertanto, riduciamo il rischio di danni e ulteriore manifestazione di tracce della maglia anche sullo stucco e sulla carta da parati. Inoltre, allo stesso modo della rettifica convenzionale, iniziamo a elaborare la superficie usando movimenti circolari.

Dopo aver elaborato accuratamente i lati dell'angolo, completiamo il lavoro con diversi movimenti lungo il piano stesso, dirigendo la griglia lungo la bisettrice dell'angolo.

La superficie dietro l'angolo è lucidata allo stesso modo dell'intera superficie del muro. Se lo si desidera, lasciare un leggero arrotondamento, che impedisce danni meccanici. Il processo viene eseguito come segue:

  • viene preso un pezzo di maglia;
  • allungato con due mani;
  • bordo, senza fare clic, tenuto lungo l'angolo.

Quindi, su questo il processo di stucco delle pareti sotto la carta da parati è finito. Come puoi vedere, la tecnologia è abbastanza semplice e, a seconda del tipo di superficie, che si tratti di pareti in calcestruzzo, truciolare, cartongesso o OSB, non differisce nelle sue caratteristiche del lavoro.

Guarda anche il video tutorial per stuccare correttamente le pareti sotto lo sfondo: