Intonaco

Intonaco di argilla + video

contenuto

  • 1 Strumenti e materiali
  • 2 Preparazione del muro
  • 3 Quale intonaco scegliere
  • 4 Intonaco di argilla
    • 4.1 Installazione in rete di nylon
    • 4.2 Applicazione soluzione
  • 5 Alla fine

Intonacare le pareti di argilla è un compito piuttosto difficile, che ti richiederà un lungo periodo di tempo. Oggi ci sono molte case in cui le pareti sono fatte di argilla, quindi la questione della loro elaborazione tra i principianti si pone abbastanza spesso. Molti vogliono rafforzare la copertura, quindi sono alla ricerca di possibili opzioni. Come sai, l'argilla è un materiale pesante e devi lavorarci attentamente per non danneggiare la superficie. In questo articolo vedremo come intonacare correttamente le pareti di argilla e ti diremo quali soluzioni sono meglio utilizzate per questo.

Strumenti e materiali

Quindi, per intonacare le pareti di argilla in modo rapido ed efficiente, avrai bisogno dei seguenti strumenti:

  • spatola larga per l'applicazione della miscela;
  • regola per l'allineamento;
  • rete di nylon, ne parleremo più avanti;
  • fondo di penetrazione profonda per aumentare il livello di adesione della parete;
  • intonaco di gesso;
  • antisettico, nel caso in cui il muro fosse suscettibile all'attacco di un fungo.

Raccomandiamo di non risparmiare su strumenti e materiali, poiché la qualità del lavoro svolto dipende da questi. Al momento dell'acquisto, prestare attenzione alla durata di conservazione dei prodotti e, prima dell'uso, leggere attentamente le istruzioni e le raccomandazioni del produttore.

Preparazione del muro

Affinché il lavoro venga svolto in modo efficiente e per lungo tempo, sarà necessaria la preparazione del muro di argilla, nonché il rispetto di alcune regole e raccomandazioni. Prima di tutto, devi prestare attenzione alla base del muro, perché se ha una bassa resistenza, l'intonacatura non ha alcun senso. Pertanto, prima di procedere al processo principale, assicurarsi della forza e rafforzare il muro, se necessario. Ciò richiederà:

  • in caso di rilevamento di crepe di grandi dimensioni, si consiglia vivamente di sigillare e riempire i vuoti di gesso miscela di gesso o argilla, che può essere preparata da argilla, sabbia e quindi aggiungere mezzo secchio d'acqua con segatura;
  • se il muro è stato attaccato da un fungo, dovrai liberarlo dall'umidità e, dopo l'essiccazione, trattarlo con un antisettico. Il trattamento viene eseguito due o tre volte meglio per verificare il risultato;
  • Prima di procedere con il trattamento, la superficie dovrà essere completamente eliminata dalla vecchia finitura. È inoltre necessario rimuovere lo sporco e la polvere dal muro, deve essere pulito e liscio.

Dopo aver livellato e pulito la parete di argilla dovrà essere innescata. L'innesco aumenterà il livello di adesione, che è estremamente importante per una superficie di argilla. È meglio usare miscele a penetrazione profonda come primer. L'argilla assorbe bene l'umidità, quindi sarà necessaria molta soluzione. Si consiglia di applicare due mani di primer in modo che in futuro l'intonaco sia ben fissato alla parete. Ricorda che l'innesco è un processo obbligatorio e, se decidi di abbandonarlo, rischi di mettere a rischio tutto il lavoro. Ora parliamo più in dettaglio della scelta dell'intonaco.

Quale intonaco scegliere

La scelta dell'intonaco deve essere affrontata con ogni responsabilità, perché dipende da essa la durata. Ora sono ampiamente utilizzati due tipi di intonaco: gesso e cemento. Tuttavia, solo la miscela di gesso è adatta per pareti di argilla. È fortemente sconsigliato l'uso dell'intonaco cementizio per la finitura dell'argilla, poiché tra cemento e argilla l'adesione estremamente scarsa e la soluzione scompare semplicemente. Ma la miscela di gesso, al contrario, ha una buona resistenza e si adatterà perfettamente alla superficie dell'argilla.

Oltre a tutto ciò, l'intonaco di gesso ha un buon indice di permeabilità al vapore, che permetterà alle pareti di respirare. A causa di questo effetto, una tale miscela viene spesso utilizzata per decorare un bagno o una cucina. Questa soluzione non teme l'umidità o gli sbalzi di temperatura, è anche rispettosa dell'ambiente, quindi non causerà alcun danno a persone o animali.

Intonaco di argilla

Come sapete, l'argilla perde le sue proprietà in presenza di una grande quantità di umidità, quindi prima di procedere alla finitura, assicurarsi che il primer sia completamente asciutto. Per il rivestimento, avrai bisogno di una rete di nylon su tutta la superficie della superficie di lavoro. La larghezza della maglia standard è di un metro. Fissare le strisce con una sovrapposizione. Ricorda che questo disegno viene utilizzato solo quando si applica il primo strato, in futuro non sarà necessario.

Installazione in rete di nylon

Esistono due modi per installare la griglia:

  • È possibile arrotolare il rotolo dall'alto verso il basso e fissarlo con una pinzatrice da costruzione. Tuttavia, questo metodo ha il suo svantaggio. Quando si applica l'intonaco, la struttura può essere deformata e si forma una "onda" sporgente;
  • puoi riparare la griglia usando l'intonaco stesso. Applicare una piccola quantità di malta sotto il soffitto e attaccare la rete lì. Premi la struttura con una spatola per assicurarti la qualità dell'installazione. Quindi arrotolalo sul pavimento. Ulteriore fissazione verrà effettuata già nel processo di lavoro, utilizzando intonaco di gesso.

Applicazione soluzione

Al termine dell'installazione della mesh, è possibile procedere all'applicazione del primo strato. Applicare l'intonaco iniziale sul muro di argilla in una direzione, è meglio farlo dall'alto verso il basso. La soluzione viene applicata con una spatola larga e quindi distribuita su tutta l'area di rivestimento. Per allineare un muro, puoi usare la regola. Se, al termine dell'elaborazione, eventuali urti rimangono sul muro, saranno necessari tre o più strati.

Ricorda che la seconda mano può essere applicata solo dopo che la prima è completamente asciutta. Per le pareti di argilla, questo fattore è particolarmente critico, poiché hanno paura dell'umidità.

Dopo aver applicato la prima mano e assicurati che le pareti siano allineate, puoi procedere a un'ulteriore elaborazione. Raccomandiamo anche di carteggiare il rivestimento, questo aiuterà a sbarazzarsi di piccoli difetti. Tuttavia, il muro dovrà nuovamente essere innescato. Lo strato finale viene anche applicato con una spatola larga e si estende su tutto il piano del muro. Dopo che la miscela si asciuga, la superficie può essere pulita in modo che il muro diventi perfettamente uniforme e liscio.

Dopo che la soluzione si è completamente asciugata, puoi pensare a un'ulteriore finitura, ad esempio la tappezzeria. Prima di incollare, la parete deve essere nuovamente innescata per aumentare il livello di adesione. Quando il primer si asciuga, puoi iniziare a incollare lo sfondo. Ti consigliamo di guardare il seguente video per vedere come funziona l'intonacatura delle pareti in argilla:

Alla fine

Intonacare le pareti di argilla è abbastanza semplice e il processo stesso non è praticamente diverso dalla lavorazione di altre superfici. La cosa principale da ricordare sulle proprietà dell'argilla e lavorare con cura per non danneggiare è anche importante utilizzare materiali e strumenti di alta qualità. Come già menzionato nell'articolo, le malte cementizie non possono essere utilizzate per il rivestimento. Sono estremamente mal combinati con l'argilla e non si attaccano alla superficie. I professionisti utilizzano solo miscele di gesso, poiché sono ideali per il rivestimento di argilla. Ti consigliamo di guardare il seguente video di formazione, che ti aiuterà a vedere l'intero processo e a saperne di più su questo lavoro: