Pittura

Dipingere per carta da parati non tessuta: come scegliere

Photo vernice sulla carta da parati

carta da parati non tessuto - un moderno materiale di finitura, che non è esattamente essere chiamato budget. Ma anche il prezzo sta lasciando il posto agli innegabili vantaggi di questa decisione.

Vengono prodotte varietà speciali con un motivo e materiali che consentono l'uso della vernice. La cosa principale - per comprendere le complessità del processo, e il giusto tipo di vernice non tessuto carta da parati renderà il vostro interno più attraente.

Contenuto dell'articolo

  • Che tipo di vernice posso usare per i dipinti?
    • Informazioni sulle opzioni di pittura disponibili e sulle proprietà
  • Come scegliere il rullo giusto?
    • Devo eseguire l'adescamento?
  • Quali sono i modi per dipingere lo sfondo, oltre al solito?
  • Ulteriori consigli per i professionisti
  • Come dipingere la carta da parati non tessuta? Conclusioni e soluzioni non standard

Che tipo di vernice posso usare per i dipinti?

Per i muri in questo caso è consentito l'uso di qualsiasi tipo di materiale. Solo i proprietari dei locali decidono cosa scegliere.

Vernice per carta da parati non tessuto è diviso in diversi tipi di fluorescenza:

  • lucida.
  • Matt. Ci sono le cosiddette varietà di transizione:
    • Satin.
    • semi-opaco.
    • Semigloss.

    Infine, la vernice viene acquistata:

    • in tonalità bianca o chiara. E poi gli stessi acquirenti creano il colore di cui hanno bisogno. Con questo scopo è necessario usare i colori di tinture cosiddetti.
    • Pronto, immediatamente con le caratteristiche necessarie.carta da parati

    non tessuto può essere verniciato questi tipi di materiali:

    • lattice.
    • Acrilico. Supera il lattice, sia in termini di proprietà tecniche che di prezzo.
    • Emulsione a base d'acqua. Nota

    .La vernice acrilica a base d'acqua è l'opzione più preferita per la maggior parte degli acquirenti. Ha una lunga durata, un'elevata resistenza all'usura, la capacità di flussare facilmente. Ma non tutte le vernici a dispersione acquosa vengono lavate. Perché vale la pena prestare attenzione a ciò che è scritto sul pacchetto.

    Ci sono altre sfumature che devono essere considerati quando si lavora con il materiale: carta da parati

    non tessuto. Come dipingere. Le miscele
    • per carta da parati non tessuta non devono contenere solventi. Altrimenti, il materiale viene distrutto, perché è influenzato da sostanze chimiche aggressive. Il tessuto a causa di questo poi si insinua.
    • La vernice non tessuta deve essere sufficientemente liquida. Quindi non sarà martellato nel rilievo. In futuro, grazie a questa proprietà sarà necessario meno ridipingere.

    sulle opzioni disponibili, i colori e le proprietà

    Come scegliere la giusta opzione vernice
    nome Caratteristica
    lattice vernice più budget. Le composizioni sono pronte per il lavoro subito dopo l'acquisto. Ma hanno una bassa resistenza all'umidità.
    Dispersioni a base di acqua a base di compositi acrilici. Dopo l'essiccazione, formare un film protettivo forte, che ha un'alta resistenza all'abrasione. Suggerimento

    .La superficie può essere pulita con un panno umido. Ma l'opzione non è adatta per le stanze in cui l'umidità è elevata.

    Latex Il più delle volte usato dove il livello di umidità è abbastanza alto.
    Soluzioni a base di silicone Massime prestazioni, insieme a durata. Lo svantaggio è il prezzo elevato.

    Come scegliere il rullo giusto?

    Per ogni situazione, viene selezionato un diverso tipo di strumento. Nota

    .Lo strumento viene selezionato dopo aver selezionato la pittura. In caso contrario, il rullo non funzionerà correttamente con questo o quel materiale, il che comporta un deterioramento significativo della qualità.

    Ci sono una serie di requisiti che devono essere risolti dai rulli, che dovrebbero essere usati con un rivestimento come carta da parati non tessuta, che per dipingere, è stato spiegato in precedenza:

    • Presenza di una superficie morbida. Per risolvere il problema, i vecchi strumenti non si adattano esattamente. Anche se sono fradici per molto tempo prima di iniziare il lavoro.
    • Dopo la centrifuga, l'agente colorante non deve scorrere lungo il rullo.
    • La capacità di assorbire bene qualsiasi tipo di vernice. Nota

    .È necessario avere un cosiddetto "cappotto di pelliccia" fatto di eco-pelliccia, con una pila corta.

    Per il lavoro con carta da parati non tessuta, i seguenti rulli sono ideali:

    • Ugelli-rulli con una lunghezza corta, non più di 10 centimetri. Grazie a questo design è facile accedere a luoghi difficili.
    • Rulli con una lunghezza fino a 25 centimetri. Consente un'applicazione uniforme dei composti, senza lasciare tracce inutili. Suggerimento

    .Bene, se puoi tenere a portata di mano due opzioni.

    La necessità di un piatto di riserva si presenta in coloro che pianificano la superficie pre-innescata( vedere Primer sotto lo sfondo: quale scegliere e come usare).Con una tale base, la vernice è molto meglio.

    Devo eseguire il priming?

    Ci sono diverse opinioni su questo in una volta.

    Tutto converge solo sul fatto che questo deve essere fatto prima che lo sfondo venga applicato alla superficie.

    Quindi le opinioni sono completamente diverse:

    • Adescare la superficie dello sfondo darà una base con caratteristiche migliori.
    • Poi la vernice andrà giù senza un divorzio, uniformemente su tutta la superficie. Durante l'asciugatura, non si formeranno macchie.
    • Questo di solito è dovuto al fatto che la composizione penetra a diverse profondità in diverse aree. Lo stesso sfondo di

    Flizeline può essere coperto con vernice fino a sei volte. Si consiglia di primerare il materiale tra queste procedure, dopo aver asciugato lo strato precedente. Ma la decisione finale sulla necessità stessa dell'innesco è presa solo dai proprietari del materiale.

    Di solito cercano di tenere conto delle peculiarità di ogni particolare situazione. Pertanto, la decisione di dipingere carta da parati non tessuta, viene presa singolarmente.

    Quali sono i modi per dipingere lo sfondo, ad eccezione dei soliti?

    Oltre alla verniciatura standard con un solo colore, esiste un'altra tecnica, sebbene siano soggetti solo ad artigiani più esperti.

    Combinazione di colori con le proprie mani:

    • È ammesso miscelare sia colori diversi che sfumature dello stesso.
    • La cosa principale - per mettere il tono in piena conformità con lo schema, che è stato sviluppato in anticipo.
    • Muro che tenta di dividere in modelli o le forme geometriche più semplici. Un'opzione ancora più interessante - quando si applica prima una pittura, e poi - l'altra, dopo che il primo strato si asciuga.
    • L'utilizzo di una spugna bagnata consente di raggiungere anche un determinato volume.

    È possibile dipingere il lato sbagliato della carta da parati non tessuta:

    • Quindi si ottiene un colore smorzato, la base scura guarda attraverso forme più chiare.
    • La carta da parati viene incollata solo dopo che il materiale si è completamente asciugato.

    Disegno sul lato inferiore di una varietà di tecniche.

    Ulteriori consigli da professionisti

    La cautela nella scelta di un colore è da mostrare a coloro che sono interessati a ridipingere vecchi sfondi:

    • Solo con colori scuri sono dipinte tele con motivi scuri. Le varianti luminose vengono prima colorate con composizioni leggere, solo dopo di esse c'è uno strato leggero. I produttori
    • nel manuale scrivono quante volte è possibile ridisegnare questo o quello strato non tessuto. Di solito il materiale resiste a 8-10 macchie. Nota

    .Ma in pratica, non è consigliabile farlo più di cinque volte. Gli strati di vernice nasconderanno la trama esterna, l'aspetto perde il suo fascino abbastanza rapidamente.

    • È meglio usare un pennello per dipingere i luoghi difficili da raggiungere( vedere Pennelli per dipingere: cosa scegliere).La spugna in schiuma sarà un'opzione più conveniente per le superfici ondulate.

    Non tutti i modelli di carta da parati in vinile possono essere verniciati su un substrato non tessuto: ad esempio, i pigmenti pigmentati non possono assorbire materiali con superfici serigrafate o goffrate e lavabili. La vernice in questo caso non giace piatta, ma viene semplicemente lavata via. Solo coperture in PVC espanso saranno la soluzione ideale in questa situazione.

    Come dipingere la carta da parati non tessuta? Conclusioni e soluzioni non standard

    La cosa principale è scegliere il materiale giusto, che non ha un lungo pisolino. Il rullo viene accuratamente abbassato nella vernice, e quindi passiamo sulla parte della tela da selezionare.

    È importante che le composizioni coloranti non cadano nelle cavità del modello in rilievo:

    • Uno dei metodi sopra indicati dovrebbe essere sufficiente per creare una varietà nell'interno circostante.
    • È possibile passare alla decorazione a colori subito dopo lo sfondo del wallpaper sui muri.
    • Il tessuto non tessuto non richiede alcuna colorazione. Ma un ulteriore strato ti aiuterà a proteggerti da polvere e parassiti che si verificano in casa. Il prezzo del materiale è sempre soddisfatto della sua disponibilità.Lo sfondo di pittura
    • non richiede competenze e conoscenze aggiuntive. Con questo caso, i padroni di casa, che non hanno praticamente esperienza, possono facilmente farcela. Basta studiare attentamente le istruzioni.

    La piena conformità con i requisiti e le regole aiuterà alla fine a raggiungere il risultato desiderato. Quindi la carta da parati sarà garantita per soddisfare i proprietari dei locali per un tempo molto lungo. Per ulteriori informazioni, ti consigliamo di guardare il video in questo articolo.