Pavimenti Caldi

Il sistema di pavimenti elettrici per cavi caldi: dalla selezione dei componenti alla prima corsa

La saggezza popolare consiglia di tenere i piedi caldi, la testa nel freddo e lo stomaco nella fame. Se le ultime due raccomandazioni sono abbastanza semplici, sorgono spesso problemi con il primo. Poiché l'aria calda sale sempre, e gli elementi riscaldanti del sistema di riscaldamento dell'acqua sono molto più alti del livello del pavimento, quest'ultimo è spesso molto freddo.È particolarmente difficile riscaldare i piedi ai residenti dei primi piani o ai proprietari di case private con fondazioni scarsamente isolate. L'unica salvezza in tali circostanze è il riscaldamento elettrico dei pavimenti.

Indice

  • 1 Vantaggi e svantaggi del sistema elettrico
  • 2 Come calcolare la potenza richiesta?
  • 3 Selezione dei componenti per il sistema di riscaldamento
  • 4 Breve montaggio Istruzioni

Vantaggi e svantaggi del sistema elettrico

Come ogni sistema di riscaldamento esistente, il pavimento caldo presenta vantaggi e svantaggi. Vantaggi

:

  1. La posizione degli elementi riscaldanti sotto la superficie del pavimento fornisce la distribuzione del calore più confortevole. Un sistema di controllo consente di impostare per ogni stanza un valore separato della temperatura mantenuta.
  2. Il pavimento caldo si riscalda molto più velocemente rispetto agli altri sistemi di riscaldamento. Ciò è dovuto alla sua molto meno inerzia. Quindi, venendo in una stanza fredda, non devi aspettare molto finché non diventa un po 'più caldo.
  3. Molti produttori sostengono che i più resistenti sono i "pavimenti caldi" elettrici. Le ditte più famose danno una garanzia di cinquanta anni sui loro prodotti.
  4. Spesso la posa delle resistenze e dei nuovi pavimenti non richiede lo smantellamento del vecchio. Se ci sono piastrelle di ceramica sul pavimento, non è necessario strapparlo. In questo caso, si consiglia di utilizzare tappetini riscaldanti elettrici, che insieme al nuovo rivestimento aumentano il livello del pavimento di 1,5 cm
  5. Se il sistema non funziona per qualche motivo, non è necessario aprire l'intera superficie del pavimento per ripararlo. Con l'aiuto di dispositivi speciali, la posizione del danno del cavo può essere rilevata attraverso un massetto di cemento. Dopodiché, è sufficiente rimuovere diverse tessere e ripristinare l'area danneggiata utilizzando accoppiamenti speciali.
  6. Il riscaldamento a pavimento elettrico è assolutamente sicuro. Anche se l'isolamento del conduttore RCD( un dispositivo a corrente residua) è danneggiato, l'alimentazione di corrente verrà interrotta. Svantaggi

:

  1. Lo svantaggio principale del sistema di riscaldamento a pavimento elettrico può essere considerato un elevato consumo di energia elettrica. E il punto qui non è nel costo di un chilowattora, ma nella stanchezza dei fili. Il fatto è che in molte città del nostro paese il sistema di alimentazione è stato progettato e progettato molti anni fa. E spesso, il cablaggio inter-house non è stato montato molto dopo. Nel corso degli anni, il livello del consumo di energia è aumentato in modo significativo ei vecchi cavi non sono più in grado di far fronte al carico. Quindi, prima di installare un pavimento così caldo, vale la pena controllare se il cablaggio resiste al carico extra.
  2. Come tutti gli apparecchi elettrici, il "pavimento caldo" è la causa dell'aspetto del campo elettromagnetico. Tuttavia, va detto che alcuni scienziati che hanno condotto misurazioni di induzione e intensità di campo in ambienti con riscaldamento a pavimento elettrico, sostengono che questi indicatori non superano i valori di fondo.

Come calcolare la potenza richiesta?

Quando la decisione sul dispositivo di riscaldamento a pavimento elettrico è già presa, è tempo di fare i calcoli.È necessario prendere in considerazione solo l'area dell'area libera da mobili.

Pavimenti come sistema di riscaldamento di base

Si noti che l'area del pavimento riscaldato non deve essere inferiore al 70% della superficie totale della stanza. Quindi, in una stanza pesantemente arredata, tale riscaldamento non sarà efficace. La potenza specifica del pavimento caldo per il normale riscaldamento dovrebbe essere 150-180 W.Inoltre, è necessario prendere in considerazione alcune caratteristiche della stanza.

Quindi, su una loggia vetrata e isolata o in un giardino d'inverno, la potenza specifica dovrebbe essere più che in un salotto. Di norma, anche il pavimento caldo del bagno è un po 'più potente. I proprietari di appartamenti al primo piano di edifici a più piani dovrebbero aumentare la potenza specifica del pavimento caldo del 15% - 20%( a causa delle perdite di calore causate dalla cantina fredda).

Pavimenti come riscaldamento aggiuntivo

Molto più spesso tale riscaldamento viene utilizzato come ulteriore. Molti lo usano in bagno, dove devi stare sul pavimento piastrellato a piedi nudi. A volte il pavimento caldo viene utilizzato anche come "riscaldamento fuori stagione", quando il riscaldamento è spento e la stanza è fresca. In questo caso, la potenza specifica del sistema in 110-140 W / m2 è abbastanza.

Selezione dei componenti del sistema di riscaldamento

L'elemento principale del pavimento caldo è il cavo, la cui scelta determina il percorso della guarnizione e la potenza del sistema.

Cavo resistivo

Esternamente, non differisce dal solito, ma ha caratteristiche completamente diverse. Se per il nucleo di un produttore di cavi elettrici convenzionali scegliere il materiale con la minore resistenza al fine di ridurre la perdita di energia per superarlo, allora nella fabbricazione del cavo scaldante si fa l'opposto. Molto spesso, il nucleo del cavo è fatto di nicromo, che ha una resistenza molto elevata.

Cavo resistivo al riscaldamento

Il fattore decisivo nella scelta di un cavo è il valore della sua potenza lineare( calore specifico).Per uso domestico, questa cifra va da 15 a 21 W / m. Quando si sceglie un cavo, ricordare che la distanza tra le spire durante la posa non deve essere inferiore a 5-6 cm - questo è irto di surriscaldamento e più di 10-12 cm - altrimenti il ​​pavimento sentirà la temperatura calare. Sulla base di questi valori, è necessario selezionare la potenza nominale del cavo. Cioè, con una distanza tra i giri di 10 cm, per 1 m2 sono necessari 9 metri di cavo. Se la potenza specifica richiesta del sistema è di 140 W / m2, il calcolo sarà simile a questo:

140: 9 = 15,6 W / m.

Allo stesso tempo, quando si posano sezioni di cavo a una distanza di 5 cm l'una dall'altra, il calcolo sarà simile a questo:

100 cm( 1 m): 5( distanza tra le sezioni del filo) = 20 m - la lunghezza richiesta del filo.

140 W / m2: 20 = 7 W / m - la potenza di linea richiesta del cavo.

Si prega di notare! Esistono cavi resistivi single-core e bipolari. La posa del sistema da un cavo single-core è giustificata solo in piccole stanze. Ciò è dovuto al fatto che entrambe le estremità di questo cavo devono essere collegate al termostato, e in una grande stanza tale necessità può complicare notevolmente la scelta del percorso per l'instradamento dei cavi. Un cavo a due fili è collegato alla rete solo su un lato, il che lo rende più comodo per la posa in stanze ampie.

Cavo

autoregolante È un cavo bipolare, entrambi i trefoli sono realizzati in materiale a bassa resistenza. Il ruolo dell'elemento riscaldante viene eseguito da una matrice polimerica a semiconduttore. Sono le proprietà del semiconduttore che consentono a tale matrice di svolgere la funzione di autoregolazione.

Cavo autoregolante per riscaldamento a pavimento

L'uso di questo cavo elimina la possibilità di surriscaldamento locale e ne consente la posa sotto rivestimenti come il laminato e il parquet. Inoltre, non è necessario prendere in considerazione la posizione dei mobili. Quindi questo cavo è l'ideale per gli appassionati di frequenti cambi interni. L'unico inconveniente di un sistema di autoregolazione è un prezzo piuttosto alto. Tappetini riscaldanti

I tappetini riscaldanti

sono essenzialmente lo stesso cavo resistivo, già posato con un serpente e attaccato a una rete polimerica. I tappetini riscaldanti

consentono un processo di installazione

molto più veloce, quindi l'installazione di un pavimento caldo elettrico è molto più semplice, ma il suo prezzo aumenta. Il costo delle stuoie è in media superiore del 20-50% rispetto al prezzo di un cavo di qualità comparabile.

Selezione termostato

Il termostato non è meno importante del sistema di riscaldamento a pavimento rispetto al cavo scaldante. I termostati non programmabili devono essere attivati ​​manualmente. La regolazione di un dispositivo di questo tipo può essere a gradino o a resistenza( liscia).

termostato programmabile e non programmabile

I termostati programmabili sono dispositivi molto più sofisticati che consentono di mantenere una temperatura costante nella stanza. Alcuni di loro sono dotati di timer che accendono e spengono il sistema in un momento specifico. Selezione

isolamento termico non è sprecato nel riscaldamento cantina o sovrapposizione è necessario prevedere uno strato di materiale isolante cavo. Ci sono due modi per farlo, ognuno dei quali ha i suoi avversari e sostenitori. Il primo metodo prevede l'uso di polistirolo estruso con uno spessore di circa 30 mm. Gli oppositori di questo metodo sostengono che non è sensato alzare il pavimento così tanto e si consiglia di usare foilizol. Nei sostenitori Epps detto che in ambiente alcalino di rivestimento cemento in pochi anni distrutto foglia isolante, causando perdita di calore supplementare.

Per chi ha deciso di installare un pavimento caldo in modo indipendente, ma ha paura di errori nella selezione dei componenti adatti tra loro, ci sono kit pronti, compresi i cavi, termostato, tubo per il montaggio del sensore sotto la superficie del pavimento e istruzioni dettagliate.

Istruzioni per l'installazione rapida

L'installazione e il collegamento del pavimento elettrico devono essere eseguiti con la massima cura in modo che il cavo non si pieghi. Per facilitare il processo e non confonderlo, disegnare un disegno dell'area riscaldata. Indicare su di esso la posizione del cavo, del termostato, dell'accoppiatore, della frizione di estremità e del sensore di temperatura. Quando il disegno è pronto - vai a lavoro:

  • Martello nel muro dal pavimento al livello di fissaggio del termoregolatore con una canna da 20/20 mm.
  • Pulire la superficie del pavimento su cui verrà posato il cavo.
  • Sul pavimento con un passo di 50-60 cm perpendicolare alla direzione di posa del cavo, fissare il nastro di montaggio.
  • Stendere il cavo secondo il disegno e fissarlo al nastro di montaggio.
  • Posizionare il sensore in un tubo corrugato di plastica e posizionarlo tra le linee del cavo. Il nastro di montaggio e il tubo protettivo di plastica devono essere acquistati separatamente.
  • ora necessario versare soluzione omogenea cavo calcestruzzo( non pietre) strato di circa 5 cm. Attendere che il legame è completamente asciutta. Questo processo richiede in genere circa 30 giorni. Non collegare il sistema alla rete elettrica prima, il calcestruzzo non è ancora sufficientemente asciutto.
  • Collegare il cavo scaldante alla rete.
posa cavo elettrico per il "piano caldo» Offerta

per le istruzioni video visualizzazione dell'impianto di riscaldamento stuoie, così come il sistema via cavo convenzionale:

Non c'è bisogno di avere paura, se il pavimento non è riscaldato immediatamente. Lascia il sistema acceso per un giorno e sentirai il calore desiderato sotto i tuoi piedi. Qualsiasi cosa scegliate i pavimenti caldi, elettrici o ad acqua, nella vostra casa diventerà necessariamente più accogliente.