Allineamento E Massetto

Forniamo il pavimento autolivellante con le nostre mani: istruzioni per il lavoro di installazione

Il livellamento del pavimento è il compito più importante e più difficile di qualsiasi riparazione. La curvatura insignificante del soffitto o delle pareti a occhio nudo è difficile da vedere, ma una leggera caduta del pavimento non sarà percepita immediatamente, ma interesserà l'intero interno - i mobili saranno distorti! Naturalmente, il modo più affidabile per rendere i pavimenti perfettamente pianeggianti è il cap floor, ma cosa succede se non ci sono 28 giorni di attesa per asciugare nella riserva, o non si può fare un tale carico sul pavimento? C'è una via d'uscita! Nei paesi europei e all'estero, è quasi impossibile trovare negli edifici ordinari un normale pavimento in cemento o legno - solo uno grosso. Simile al linoleum liquido, durevole, ecologico e incredibilmente pratico. E, allo stesso tempo, completamente non scivoloso e piacevole al tatto. Non per niente il pavimento è chiamato "linoleum liquido".Vuoi saperne di più su questa interessante tecnologia?

Se si utilizzano composti autolivellanti per livellare il pavimento, tale pavimento viene chiamato riempimento. E oggi ce ne sono almeno due tipi: uno stucco finissimo, morbido come il linoleum, ma molto più durevole e durevole, e un massetto a presa rapida, su una base di gesso o cemento sotto un'altra finitura. E la tecnologia di produrli è la stessa - lo studieremo ora.

Contenuto di

  • 1 Stage I. Preparazione per il funzionamento
  • 2 Stage II.Selezioniamo la miscela
  • 3 Stage III.Preparazione della fondazione
  • 4 . Fase IV.Installazione di beacons-frames
  • 5 Stage V. Miscelare la soluzione
  • 6 Stage VI.Riempire pavimenti

Fase I. Preparazione per lavoro

Quando si lavora con pavimenti allagati, indossare sempre indumenti protettivi. Il fatto è che il moderno pavimento di riempimento è davvero un materiale ecologico, ma nel processo di riempimento emette sostanze volatili tossiche, perdendo così liquidi e asciugandosi. Qui non riescono a respirare e il fatto che qualcuno nell'istruzione video a piedi nudi riempia i pavimenti - è solo sul video, e ripetere questi trucchi è pericoloso per la salute.

Ecco alcuni strumenti di cui avrete bisogno per un dispositivo per pavimenti: trapano, mixer, due grandi contenitori da 40-50 litri e un rullo per aghi.

Fase II.Selezioniamo la miscela

Le miscele autolivellanti, sulla base delle quali viene realizzato il pavimento, presentano numerosi vantaggi preziosi:

1. Semplicità dell'
2. Elevate qualità tecnologiche.
3. Tempo di asciugatura minimo.

L'unica difficoltà nell'usarli è di fare un pavimento di questo tipo velocemente, in modo che la miscela non si asciughi.

Per il tipo di legante e le caratteristiche del pavimento stesso, oggi si distinguono quattro tipi:

  1. poliuretano .Tali pavimenti hanno una resistenza meccanica speciale e resistenza alle sostanze chimiche aggressive. L'elasticità unica, la resistenza agli urti e la resistenza alle variazioni di temperatura hanno reso questo tipo il più richiesto nelle istituzioni mediche e nei negozi dove c'è il rischio di caduta di un oggetto pesante e ci sono vibrazioni.ieeventuali effetti dinamici, che per i normali massetti sono spesso devastanti.
  2. Epossidico .Tali pavimenti autolivellanti sono famosi per la loro durezza, rigidità e resistenza. Sono anche resistenti agli effetti di vari acidi e alcali, ma sono già leggermente inferiori al poliuretano. Facile da pulire, lavare con qualsiasi mezzo, piacevole con una vasta gamma di colori e ideale per quelle stanze in cui la temperatura di solito va da 0 ° C a +15 ° C.I pavimenti epossidici possono resistere a sollecitazioni meccaniche, ma sfortunatamente non sono troppo elastici.
  3. I pavimenti in metilmetacrilato non sono particolarmente resistenti alle influenze esterne e la resistenza non differisce. Ma sono rispettosi dell'ambiente, aderiscono perfettamente alla base e si sentono benissimo nella gamma da -70 ° С a + 150 ° С.E questo è un grande vantaggio per i costruttori: un pavimento di questo tipo può essere tranquillamente allagato anche in caso di forte gelo, e comunque in un paio d'ore sarà completamente pronto per il funzionamento. Questo è solo uno stile che richiede una certa professionalità.
  4. I pavimenti autolivellanti in cemento acrilico sono composti da miscele contenenti cemento e copolimero poliacrilico. Resistente agli effetti costanti dell'acqua, prodotti chimici domestici aggressivi e stress meccanico intensivo. La superficie di tali pavimenti è opaca, piacevole per gli occhi e ha proprietà antiscivolo maggiori.

Ecco un esempio di un dispositivo di questo tipo di pavimento:

Quando si realizza un pavimento di finitura, vengono utilizzate miscele autolivellanti sulla base del legante epossidico e poliuretanico. Tali pavimenti sono più popolari in locali commerciali e industriali. Per quanto riguarda l'edilizia privata, è spesso predisposta la pavimentazione autolivellante in poliuretano, per la sua leggerezza e durabilità, nonché per l'assenza di resine nella sua composizione. E non devono necessariamente essere monotoni:

E vogliamo sottolineare l'aspetto dei pavimenti liquidi 3D: una tendenza moderna e brillante che conquista attivamente il mondo. Al centro di questo design ci sono tutte le stesse miscele epossidiche e poliuretaniche convenzionali, ma solo già trasparenti e riempite con il tessuto selezionato con un motivo. Ci sono diversi modi del suo dispositivo, e abbiamo un articolo interessante separato su questo portale.

Fase III.Preparazione del substrato

È importante rendere il pavimento vecchio il più pulito possibile, senza detriti, polvere e macchie. Successivamente, è necessario trovare il punto più alto del piano e il più basso, e sottraendo il valore di uno dai valori dell'altro, stimare la differenza di elevazione. Dal valore ottenuto sarà necessario partire dai calcoli dello spessore del massetto futuro.

Successivamente, controllare la base per l'umidità.Ecco come si fa: coprire un metro quadrato di tutto il pezzo quadrato del film, sollevare leggermente il centro e premere bene i bordi con i rack con il carico. E guarda il risultato:

  1. Se durante un giorno la bolla si riempie, il pavimento non può essere fatto ora.
  2. Se solo dopo tre giorni, apparvero le prime gocce - ben progruntuyte piano.
  3. Se il quinto giorno non c'è condensa apprezzabile, è possibile procedere in sicurezza per versare il pavimento
  4. con un composto autolivellante.

Ecco come preparare correttamente la base del pavimento davanti al dispositivo massetto:

  1. Rimuovere il vecchio rivestimento.
  2. Puliamo il pavimento di detriti e sporcizia.
  3. Elimina con un martello tutti i pezzi di calcestruzzo facilmente pelabili.
  4. Adattare con cura tutte le fessure e le cavità.
  5. Determina la curvatura del pavimento a livello del laser o dell'acqua.
  6. Superficie ben innescata per una buona adesione e protezione dalla muffa.

Prima di applicare i composti autolivellanti, la superficie deve essere adescata - per una migliore adesione e protezione del substrato in calcestruzzo contro l'assorbimento di umidità.I pavimenti di primer sono comodi con l'aiuto di un rullo di lunga durata, mentre impregnano abbondantemente l'intera superficie con una composizione per una penetrazione profonda. Solo dopo che il primer si è asciugato completamente, è possibile fissare il nastro dell'ammortizzatore in tutta la stanza.

Su una base di legno, non è consigliabile applicare pavimenti autolivellanti;qualsiasi miscela liquida contiene acqua e l'acqua nel legno viene assorbita molto rapidamente. Nessun primer ti aiuterà!Lo stesso vale per qualsiasi altra base: ovunque si crei il pavimento in gelatina, la superficie dell'intera area deve avere proprietà idrorepellenti al 100%.Dopotutto, anche un'aspirazione capillare può causare danni irreparabili: la soluzione applicata in punti sarà più spessa del necessario, a causa della perdita di acqua, non sarà in grado di diffondersi sufficientemente e non si asciugherà in modo sincrono con il resto dell'area. Il risultato: una superficie assolutamente irregolare, con "onde" deformanti e apprezzabili. E poi smantellare il pavimento sfuso pronto - compito quasi irrealistico.È più facile ricaricare, pagando questa volta il doppio del budget inizialmente pianificato. Una rara eccezione è una buona impermeabilizzazione del pavimento in legno prima di versare il composto.

Fase IV.Installazione dei marcatori di segnali

Per il pavimento sfuso, ci sono fari che sono completamente diversi dai profili di guida per il massetto. Di solito sono treppiedi, dispositivi metallici con segni su cui viene versato il pavimento. Come qui:

Quindi li rimuoviamo. Se non ce ne sono, quindi semplicemente lungo il perimetro delle pareti disegnare una linea e riempire la soluzione con esso, ma è più complicato.

Stage V. Mix

solution I composti autolivellanti sono costituiti da filler e leganti, che possono essere polimeri o cemento. Più una varietà di additivi, che sono progettati per migliorare e correggere le proprietà desiderate dei composti. E occasionalmente - la materia da colorare. E tutto questo è collegato rapidamente evaporando al contatto con sostanze acquose. Ecco perché hai solo 20 minuti dopo aver mescolato la soluzione, perché dopo che il tempo è passato, si irrigidirà semplicemente.

La soluzione stessa deve essere liquida come panna acida, a meno che non vengano utilizzate miscele speciali:

Stage VI.Pavimenti di riempimento

L'essenza dell'applicazione delle miscele autolivellanti è semplice: il substrato preparato viene colato e la superficie orizzontale ideale è formata da sé stessa. Una tale proprietà di un liquido - anche un enorme lago con il suo terreno sott'acqua irregolare dall'alto è ancora uguale a uno specchio. I mix pronti

devono essere versati con strisce e allineati alla regola usuale. A questo punto, all'interno delle miscele appaiono delle lenti ad aria, che non hanno avuto il tempo di uscire durante il processo di colata a causa della forte tensione del materiale. Se non si liberano di loro ora, in seguito creeranno bolle in tutta la zona, che sembreranno terribili, per non parlare delle qualità del pavimento più liquido. Fortunatamente, la prevenzione di questo è facile - basta camminare attraverso il rullo dell'ago. Se non si dispone di un tale strumento, quindi utilizzare una spazzola convenzionale con una setola rara rigida.

La tensione superficiale nelle miscele autolivellanti è insignificante, a causa di ciò che si diffondono liberamente sulle irregolarità del pavimento e formano una superficie relativamente piatta. E puoi anche inondare l'intero pavimento in una sola volta, senza dividerlo - né alle isole, né alle trame, e quindi non dovrai sigillare le articolazioni. Se non sei sicuro di farcela, allora tutti uguali, strisce.

La temperatura ideale per versare questo pavimento è di + 15 ° C.Asciugare il pavimento in modo uniforme, senza luce solare diretta o influenza di correnti d'aria.

Ecco tutte le sottigliezze del dispositivo di pavimentazione.