Tipi Di Vernici

Come scegliere una vernice per radiatori?

Nel processo di colorazione, la maggior parte delle vernici emette un odore sgradevole. Ciò è dovuto al fatto che in tali vernici esistono solventi organici. Tuttavia, nel mercato ci sono anche vernici, prive di odori taglienti. La vernice per batterie di riscaldamento inodore è solitamente una formulazione a base di acqua.

Contenuto: vernice
  • Scelta
  • Acrilici
  • Hammer dipinge
  • Non consigliato tipi di vernici
  • colorazione preparativi composizione acrilica
  • colorazione
  • alcuni consigli
  • colorazione composizione martello
  • colorazione

Ci sono due tipi di vernici, a base d'acqua: vernici a base di acqua

  • ( polimero liquidosolvente liquido);
  • dispersivo in acqua( polimero solido in solvente liquido).

Anche i martelli stanno diventando sempre più popolari. Per loro, c'è una mancanza di un forte odore, nonostante la presenza di un solvente organico nella composizione.

Scelta della vernice

Le vernici per la verniciatura di radiatori o tubazioni idrauliche devono soddisfare determinati requisiti di base: resistenza

  • alle alte temperature;
  • ha aumentato la resistenza alle influenze meccaniche;
  • capacità di resistere a liquidi aggressivi durante la pulizia della superficie;
  • buone qualità idrorepellenti.

È anche auspicabile che la vernice non emetta odori sgradevoli quando viene applicata, così come durante il funzionamento della superficie verniciata.

I seguenti tipi di vernici sono caratterizzati dall'assenza di odori taglienti: acrilico

  • ;Martello
  • .

Vernici acriliche

Oltre all'assenza di odori sgradevoli, le vernici a base d'acqua a base di acrilici presentano molti vantaggi: resistenza

  • , resistenza all'usura;
  • sicurezza antincendio;
  • buona capacità di copertura e basso consumo;
  • velocità di asciugatura;
  • facilità e sicurezza dell'applicazione;
  • con una facile lavabilità della composizione inaridita;
  • conferisce alla superficie un bell'aspetto lucido;
  • alta resistenza all'umidità.

Svantaggi delle vernici acriliche:

  • leggera adesione in assenza di terreno;
  • alcuni tipi di vernici cambiano notevolmente le loro qualità durante il tempo di asciugatura( colore, lucentezza).

Si prega di notare! Se la vernice acrilica si basa non su una base acquosa, ma su un solvente organico, non si può evitare un odore sgradevole durante la verniciatura e l'essiccazione della vernice.

Vernice per martello

La vernice per martello si riferisce agli smalti decorativi, se applicati su superfici ruvide e ruvide. La superficie dipinta esternamente ricorda una moneta, ottenuta a seguito di colpi di martello sul materiale.

Nella produzione di vernici a base di martello vengono utilizzati acrilati, resine epossidiche, alchidiche, silicone e stirene. Anche nelle mescolanze del martello ci sono vetro fine, polvere di alluminio e pigmenti metallici.

A causa della sua composizione, le mescole a martello si distinguono per un'ampia gamma di proprietà positive:

Mancanza
  • di forte odore;Superficie verniciata resistente
  • alle alte temperature( fino a 80 gradi o anche più in alto);
  • eccellente adesione;
  • alta resistenza agli influssi esterni( umidità, carichi meccanici);Vernice ad alta densità
  • , con conseguente maggiore resistenza ai processi corrosivi;
  • mediante rapida essiccazione;
  • varietà di tavolozza dei colori;Colore resistente
  • ;
  • qualità antisporco;
  • è possibile dipingere anche su una ruggine senza pulizia preliminare di una superficie.

Lo svantaggio principale delle mescole a martello è alto costo.

Tipi di vernici non raccomandate

Gli odori sgradevoli producono i seguenti tipi di vernici:

  1. Alchidico. In materiali vernicianti e vernici a base di alchidi, i solventi organici sono usati come solventi, quindi un odore sgradevole è caratteristico di tali formulazioni. E l'odore si distingue non solo quando si asciuga, ma anche sotto l'influenza di alta temperatura dell'aria.
  2. oleoso. Non ci sono formulazioni oleose senza un odore pungente. Alcune aziende-produttori riescono a rendere questo odore leggermente meno forte, ma non di più.Silicato
  3. .Questo tipo di vernici è appositamente progettato per alte temperature. Tuttavia, l'odore sta erodendo per un tempo molto lungo.
  4. Serebryanka. Nella sua composizione ci sono prodotti petroliferi, e quindi gli odori non possono essere evitati.

Colorazione con composizione acrilica

Il lavoro sulla verniciatura dei radiatori consiste in due fasi: preparazione e applicazione della vernice.

Misure preparatorie

Per garantire che il rivestimento applicato mantenga le sue proprietà il più a lungo possibile, la superficie deve essere preparata con cura. E la preparazione di solito richiede più tempo della pittura.

Istruzioni per la preparazione della superficie:

  1. Rimuovere sporco e polvere con un panno umido.
  2. Rimozione della vecchia copertina. Questo può essere fatto usando una spazzola metallica o un solvente chimico.
  3. Per rimuovere la vernice residua applichiamo alla superficie pulita una soluzione di lavaggio. Abbiamo avvolto la batteria in un film per un paio d'ore. Rimuoviamo i resti di vernice e vernice con una spatola.
  4. Allineare la superficie con carta vetrata.
  5. Applicare il primer.È meglio dare la preferenza alla composizione anticorrosiva.
Fasi di riscaldamento pittura radiatore

Staining

Quando il primer si asciuga, è possibile iniziare a dipingere. Di seguito la sequenza di azioni:

  1. Copriamo il pavimento con un film, stracci o carta per proteggerlo da urti accidentali del LMC.
  2. Durante la verniciatura, utilizziamo due pennelli: uno di essi è dritto e l'altro è curvo( per le aree difficili da raggiungere).
  3. Applicare la vernice dalla parte superiore del radiatore verso il basso. Iniziamo a dipingere da luoghi difficili da raggiungere, spostandoci gradualmente verso la parte esterna della batteria.
  4. Dopo aver asciugato il primo strato( il tempo è indicato dal produttore sulla confezione), applichiamo il secondo.

Alcuni suggerimenti utili per

  1. Nel processo di verniciatura e asciugatura, i radiatori e le tubazioni devono essere freddi. Altrimenti, la vernice si asciugherà in modo non uniforme. Sulla base di questo requisito, è meglio verniciare prima della stagione di riscaldamento. Se il lavoro viene svolto durante la stagione fredda, è possibile chiedere ai dipendenti dell'ufficio dell'alloggiamento di interrompere temporaneamente la fornitura di acqua calda.
  2. Ci sono composizioni speciali sul mercato che possono essere applicate anche su superfici calde( ad esempio miscele ritardanti di fiamma).Tuttavia, i prezzi per tale vernice sono notevolmente più alti del solito.
  3. Il modo più veloce per applicare la vernice è con una pistola a spruzzo. Tuttavia, questa opzione è irta di colpire la vernice su luoghi indesiderati. Pertanto, si consiglia di utilizzare l'atomizzatore in situazioni in cui le superfici vicine devono ancora essere finite.
  4. Se si tratta di macchiare i radiatori elettrici, si consiglia di utilizzare la tintura conduttiva «Zinga».Questa composizione è caratterizzata da eccellenti caratteristiche e previene anche scosse elettriche accidentali quando il radiatore si rompe.
  5. Non applicare troppi inchiostro se sono previsti livelli aggiuntivi. Questo approccio eviterà la formazione di striature e un'asciugatura disomogenea.

Colorazione con composizione a martello

Operazione preparatoria:

  1. Se sul radiatore sono presenti segni di grasso, rimuoverli con un solvente( solvente o acquaragia).Dopo questo, puliamo ulteriormente la superficie con acetone.
  2. Elaboriamo il materiale con carta vetrata o spazzola metallica. Ciò migliorerà le qualità adesive del metallo.
  3. La composizione del martello può essere applicata a qualsiasi tipo di vernice( eccetto per la vernice contenente polvere e bitume).Tuttavia, la vernice esfoliante viene rimossa, dopodiché laviamo la superficie con un detergente.
  4. Risciacquare la superficie con acqua pulita e lasciare asciugare bene il metallo.
  5. Sebbene le formulazioni del martello possano essere applicate su metallo che è stato corroso, la ruggine eccessiva viene rimossa con una spazzola metallica.
  6. Staining

    La miscela di hammer può essere applicata a temperature comprese tra 10 e 25 gradi sopra lo zero. L'umidità massima consentita non è superiore all'85%.Applicare la vernice con un pennello, rullo o lattina.

    Si prega di notare! Lo spessore dello strato dovrebbe essere di almeno 100 micron. Tale strato fornirà una protezione affidabile contro la corrosione.

    Quando si dipinge con un pennello sono necessari 2-3 strati di pittura. Particolare attenzione dovrebbe essere data all'applicazione della vernice sugli angoli e sui bordi del radiatore, poiché questi luoghi sono più inclini alla ruggine. Se la superficie differisce in un sollievo complesso, deve essere spostata in una posizione orizzontale e il numero di strati dovrebbe essere aumentato a 3-4.

    Il rullo è più comodo e veloce per elaborare superfici ampie e piane. Si consiglia di utilizzare una pelliccia a pelo corto o un rullo di lana.

    La colorazione con una bomboletta spray è consigliata solo per il trattamento di piccole superfici quando è necessario verniciare un difetto. Se l'intero radiatore è dipinto dalla pistola a spruzzo, c'è un grande rischio di macchiare la stanza.

    Prima di iniziare il lavoro, la lattina dovrebbe essere scossa per 3 minuti, fino a quando un colpo suona come un suono da una palla colpita.

    Si consiglia di applicare 3-4 strati di vernice, dal momento che è difficile controllare il consumo di materiale pittorico nel caso di una pistola a spruzzo. La distanza ottimale dalla lattina alla superficie lavorata è di 15-20 centimetri. Già dopo 2-3 minuti dall'applicazione del primo strato, è possibile applicare un secondo strato. Tuttavia, il terzo e il quarto strato possono essere applicati solo dopo 15-20 minuti dall'applicazione del precedente.

    La colorazione della batteria, come qualsiasi altra operazione di costruzione, richiede un atteggiamento responsabile. Se non c'è fiducia in se stessi o se ci sono dubbi sulla scelta dello smalto, puoi sempre chiedere aiuto ai professionisti. Anche se, in generale, la colorazione dei dispositivi di riscaldamento non è considerata un lavoro difficile e può essere eseguita da solo anche da un maestro dei novizi.