Tipi Di Vernici

Differenze di vernice alchidica da acrilico

I consumatori sono spesso di fronte a una scelta: quale vernice è preferibile - acrilico o alchidico? Per rispondere a questa domanda, è necessario comprendere le peculiarità di queste composizioni, i loro meriti e demeriti.

Contenuto:
  • Tinte alchidiche Colori acrilici
  • dipingere Compatibilità

Tinte alchidiche vernici alchidiche( rivestimenti) possono essere attribuiti a una varietà di formulazioni di olio avanzati. Per le vernici alchidiche, lo stesso meccanismo di solidificazione e formazione del film è intrinseco. Inoltre, il film è più resistente, anche se non è così elastico. Per correggere la mancanza di elasticità, gli oli naturali vengono aggiunti alla miscela alchidica. I rivestimenti alchidici composizione

comprendono alcoli poliidrici( per esempio, propano-1,2,3-triolo, altrimenti noto come glicerolo), e acido ortoftalico. La stessa parola "alchidico" è una costruzione formata dalla combinazione della parola "alcool" e "acido".A seconda della varietà di componente alcolica, le vernici alchidiche sono suddivise in pentaphthalic e glyptal.

alchidica vernice - uno dei più comuni tipi di materiali di verniciatura, e ci sono un bel paio di motivi:

  1. piccolo costo - questo è probabilmente il vantaggio principale di composti alchidiche. Particolarmente importante è la disponibilità di vernice con un budget limitato o la necessità di dipingere grandi superfici.
  2. È facile lavorare con la vernice alchidica: non sono necessarie istruzioni speciali e tutto il lavoro può essere svolto indipendentemente. La composizione è diluita con un solvente organico e applicata con un pennello o rullo.
  3. Il rivestimento si asciuga rapidamente e la polimerizzazione iniziale arriva dopo circa 60 minuti. La completa asciugatura avviene in pochi giorni. La superficie essiccata è pronta per l'uso in un ambiente sfavorevole.
  4. I rivestimenti alchidici sono resistenti all'umidità.I rivestimenti
  5. sono neutrali ai prodotti chimici aggressivi( ad es. Prodotti chimici domestici).

Svantaggi dei composti alchidici:

  1. Insufficiente resistenza all'usura e resistenza alle sollecitazioni meccaniche. La longevità dei rivestimenti alchidici lascia molto a desiderare: di solito entro un anno e mezzo la superficie diventa gialla e comincia a incrinarsi. Di conseguenza, il prodotto dovrà essere dipinto troppo spesso. A volte un tale difetto può essere ignorato, ma nella maggior parte dei casi è meglio scegliere un altro tipo di vernice per superfici importanti.
  2. Luce UV instabile, che provoca la rapida sbiaditura e la rottura del rivestimento. Per questo motivo, le pitture alchidiche non sono raccomandate per le facciate.
  3. I composti alchidici contengono elementi chimici nocivi per la salute umana. Inoltre, dalle superfici colorate arriva un odore acuto, che erode non meno di un giorno.
  4. Non molto ricco di colori. Questo difetto viene corretto comprando il colore giusto.
  5. Insufficiente sicurezza antincendio.

Vernici acriliche

I polimeri poliacrilici sono usati come base nelle composizioni acriliche. I materiali acrilici e le vernici sono realizzati sulla base di un polimero, detto anche plexiglas. La composizione aggiunge componenti speciali che migliorano alcune caratteristiche della vernice, ad esempio la sua elasticità, resistenza ai fattori ambientali o velocità di asciugatura.

Vantaggi dei composti acrilici:

Gli acrilati
  1. mantengono le loro caratteristiche anche a temperature elevate. La resistenza alle alte temperature consente l'uso della vernice di questo gruppo quando si macchiano i radiatori e altre superfici soggette a riscaldamento. I colori acrilici non solo non si incrinano sotto l'influenza dell'aumento di temperatura, ma anche non cambiano il colore originale.
  2. Le composizioni acriliche sono caratterizzate da un'eccellente adesione( capacità di afferrare con superfici estranee).
  3. I rivestimenti acrilici possono essere utilizzati per almeno 8 anni nel caso del legno e per almeno 20 anni per il gesso e i prodotti in metallo.
  4. Gli acrilati sono resistenti alla luce ultravioletta e quindi sono eccellenti per il lavoro di facciata. Le superfici esterne in acrilico mantengono il loro aspetto originale per molti anni.
  5. A causa dell'elevata trasparenza e dell'assenza di ingiallimento del rivestimento, per la colorazione delle varietà di legno chiaro vengono utilizzati colori acrilici e vernici. Inoltre, il gruppo acrilico viene utilizzato in combinazione con macchie di tonalità pastello.
  6. La vernice acrilica non è tossica( a differenza delle vernici alchidiche), perché non contengono solventi organici. Per dissolvere la composizione acrilica, l'acqua ordinaria è adatta. La vernice
  7. non contiene componenti pericolosi, a causa della sua essiccazione, l'acqua evapora. Pertanto, quando si dipinge, non c'è bisogno di indumenti protettivi.
  8. A causa dell'assenza di solventi tossici nella composizione, le vernici acriliche sono prive di odore acuto e sono adatte per lavori interni. Le miscele acriliche
  9. proteggono i rivestimenti dai processi corrosivi e la presenza di speciali additivi in ​​essi consente di verniciare anche superfici arrugginite. Il gruppo acrilico
  10. è caratterizzato da un'elevata sicurezza antincendio.
  11. Con un piccolo consumo di vernice, viene fornito un alto potere coprente.
  12. Le superfici dipinte con vernice acrilica sono in grado di "respirare".La ventilazione naturale è estremamente utile per mantenere le prestazioni dei prodotti in legno.
  13. Le vernici acriliche si asciugano molto rapidamente - l'asciugatura della superficie è necessaria da mezz'ora a un paio d'ore( le date specifiche dipendono dalle condizioni ambientali e dai componenti della soluzione).L'asciugatura rapida è un vantaggio serio quando si tratta di tempi brevi per i lavori di costruzione.
  14. In caso di contatto con la vernice in una posizione indesiderata, è facile da rimuovere senza danneggiare la superficie.

Svantaggi dei composti acrilici:

  1. Costo comparativamente elevato.
  2. Residuo secco trascurabile. Questo indicatore di solito non supera il 30%.
  3. Rivestimento per un lungo periodo guadagnando forza. Infine, la solidificazione non si verifica prima del periodo di 30 giorni.

Compatibilità delle vernici

Le vernici acriliche non sono consigliate per l'applicazione ai rivestimenti alchidici, in quanto il risultato della verniciatura non può essere previsto in questo caso. Dopo la tintura, la superficie potrebbe risultare di buona qualità o cattiva( se si verifica un gonfiore).Le vernici alchidiche e gli smalti applicati alle superfici acriliche, nella maggior parte dei casi, esfoliano.

Nota: se si applica una vernice acrilica su un rivestimento alchidico, la durata utile viene ridotta di almeno 2 volte.

Se è ancora necessario applicare vernice acrilica al rivestimento alchidico, la superficie deve essere preparata. In primo luogo, il prodotto deve essere accuratamente pulito con carta vetrata a grana fine e quindi rettificato. Le misure preparatorie miglioreranno l'adesione dei materiali e ridurranno la probabilità di scagliatura della vernice.

Non è consigliabile dipingere superfici alchidiche relativamente fresche con composti acrilici, specialmente quando si tratta di metallo. In questi casi è probabile la comparsa di macchie scure sulla superficie.

Ci sono composti alchidici-acrilici utilizzati per la verniciatura di veicoli a motore. Tuttavia, il loro costo è elevato, e nel settore delle costruzioni tali vernici non vengono utilizzate.

Quindi, per la combinazione di qualità, la scelta migliore è la vernice acrilica. Tuttavia, se il budget è limitato o la longevità del rivestimento non è critica, è possibile interrompere la scelta sulla vernice alchidica.