Tipi Di Vernici

Quando è necessario usare una vernice resistente al calore

Durante la riparazione, è necessario prestare particolare attenzione a ogni fase. Uno dei più importanti è la pittura. I problemi si presentano quando è necessario dipingere apparecchi di riscaldamento o, ad esempio, un forno. L'uso di coloranti convenzionali può portare a conseguenze indesiderabili: la comparsa di odori estranei e il cambiamento di colore. Proteggere da loro aiuterà la vernice resistente al calore. Cos'è?

Contenuto:
  • corretta scelta del sistema di etichettatura
  • Classificazione
  • Colori vernici resistenti al calore
  • Camaleonti

è diverso da altri coloranti nella sua composizione. Nella maggior parte dei casi, le vernici convenzionali sono costituite da due elementi: un pigmento di colore e una base. Come base, viene spesso usato olio o vernice nitro. Contengono l'acetone o l'olio di lino, a causa del quale si ha un odore sgradevole. Ciò è particolarmente vero quando la superficie verniciata viene riscaldata sotto l'influenza di alte temperature. Simultaneamente all'odore, il colore potrebbe cambiare.

La vernice resistente al calore ha eccellenti proprietà anti-corrosione. Protegge la superficie dalla ruggine e dalla distruzione. La sfera principale del suo utilizzo è la colorazione dei dispositivi di riscaldamento e di alcuni elementi. Questi includono: caminetti

  • ;Forno
  • ;Radiatori
  • ;Trasformatori
  • ;Canne fumarie
  • ;Motori
  • ;Porte
  • nei forni;Bracieri
  • .


scelta corretta sul mercato di pitture e vernici è presentato piuttosto una grande gamma di colori in grado di resistere alle alte temperature e al tempo stesso proteggere la superficie da ruggine, gli effetti negativi per l'ambiente, etc. Per non fare la scelta sbagliata, è necessario ricordare i segni, che dovrebbe essere vernice di qualità diversa:

  1. di riempimento. Se questa vernice resistente al calore, che può sopportare anche una temperatura superiore a 500 ° C, nella sua composizione dovrebbe essere presente polvere di zinco e alluminio.
  2. Limite di temperatura. La maggior parte delle vernici può resistere a circa 450 ° C. Tuttavia, non funzionano per la verniciatura del forno. In questo caso, l'opzione ideale - smalto resistente al calore. Il rivestimento creato con esso può resistere a più di 600 ° C. Base
  3. .È auspicabile che la vernice sia fatta sulla base di un solvente o acqua. Quindi non emetterà sostanze tossiche se riscaldato. Inoltre, tale base consentirà al rivestimento finito di mantenere le sue proprietà anche a temperature molto elevate.
  4. Proprietà anticorrosione. Per le superfici che sono disposti in ambienti con umidità elevata, è preferibile scegliere pigmenti anticorrosivi. Proteggeranno dalla ruggine e le cadute di temperatura rimarranno.

Molte vernici resistenti al calore sono considerate universali. Possono dipingere qualsiasi superficie, ad esempio il vetro. Il rivestimento ottenuto protegge in modo affidabile dalla ruggine e dalla distruzione, prevenendo la penetrazione di aria e umidità.Classificazione

Esistono diversi tipi di vernici resistenti al calore. Tra loro differiscono in composizione:

  1. mono e poliuretanica bicomponente. Rendi la superficie lucida, rapidamente asciutta e adatta a una vasta gamma di forni. Silicone
  2. .Questa è la scelta migliore per le stanze con sbalzi di temperatura improvvisi. Dopo la verniciatura, la superficie diventa argentea. Smalti alchidici in silicone organico. Adatto per la lavorazione di pietre, mattoni, metalli e altri materiali. Affronta facilmente l'impatto aggressivo dell'ambiente.
  3. Acrilico all'acqua. Il rivestimento protegge il metallo dalla ruggine. Vernici di questo tipo non sono adatte per ambienti con umidità elevata - tali condizioni riducono notevolmente il periodo di funzionamento.
  4. Emulsione a base di lattice. Tali macchie macchiano mattoni e cemento. Il rivestimento finito ha eccellenti proprietà idrorepellenti.
  5. Primer smalto. Protegge efficacemente e permanentemente qualsiasi superficie dalla corrosione, dalla ruggine e dalle alte temperature. Si asciuga rapidamente. Lo smalto di adescamento è adatto per ambienti con elevata umidità e ambiente aggressivo.

Anche le vernici resistenti al calore si differenziano per la loro funzione:

  1. Per impianti industriali in cui la temperatura può salire fino a 700 ° C o più.Nella composizione di questa vernice devono essere presenti resine siliconiche.
  2. Per uso residenziale. Qui la temperatura del substrato non supera 100 ° C, quindi è preferibile utilizzare materiali a base di resine, ad esempio acriliche.
  3. Per superfici con una temperatura compresa tra 400 e 750 ° C. Questi fondi vengono spesso prodotti in lattina.coloranti
  4. , che sono composti di resine epossidiche adatte per ambienti con una temperatura di 100-120 ° C. sistema di marcatura

sull'imballaggio vernice è sempre una marcatura. Di solito consiste di lettere e numeri. Se c'è scritto KO, quindi, nella composizione dei mezzi, c'è un legante organosiliconico. La successiva cifra o numero che segue le lettere indica il grado di resistenza al calore. Ecco alcuni esempi di marcatura:

  1. KO-811.Colorante adatto per prodotti in acciaio e alluminio. Può essere utilizzato anche quando la temperatura esterna è inferiore a zero.
  2. KO-8111.Tale vernice può essere dipinta oggetti che non sarà riscaldato a più di 600 ° C. Tale adescamento smalto un'eccellente protezione dalla corrosione e attacco da parte di agenti aggressivi.
  3. KO-814.La temperatura rivestita va da -60 a + 400 ° C.
  4. KO-813.Lo smalto resistente al calore per resistere variazioni di temperatura da 60 a 600 ° C. Il rivestimento protegge dalla ruggine. Non è influenzato da alta umidità e effetti ambientali dannosi.

Soluzioni di colore

I colori più popolari sono il nero e l'argento. E questo non è sorprendente, perché la superficie, dipinta di nero, si scalda molto più velocemente di altre. La vernice nera è adatta per la lavorazione di forni.È meglio, che era opaco, - la superficie opaca ha un buon trasferimento di calore.

Per colorare il camino è possibile utilizzare qualsiasi colore in base al colore, in quanto svolgerà un ruolo esclusivamente decorativo. Eccellente sarà lo smalto rosso lucido.

Che dire della vernice argentata o argento?È diventato abbastanza diffuso e viene utilizzato per la verniciatura di apparecchi di riscaldamento, forni, tubi, ecc. Serebryanku è stato usato per diversi secoli. segreto della sua popolarità in un gran numero di vantaggi:

  • crea un rivestimento durevole;
  • è resistente alla ruggine;
  • non contiene sostanze tossiche;
  • silverstone si asciuga rapidamente;
  • la superficie verniciata acquista un bellissimo colore argenteo.

Chameleons

occupano un posto speciale termocromismo. Questo è un colorante, il cui colore varia con la temperatura. Le vernici termosensibili consentono di determinare in base all'occhio la misura in cui una determinata superficie si è riscaldata. Le vernici resistenti al calore hanno molti vantaggi. In primo luogo, possono essere utilizzati quando si lavora con superfici diverse, tra cui vetro, mattoni, cemento, ecc. In secondo luogo, proteggono dalla ruggine e dalla distruzione. E, infine, conferisce alla superficie una lucentezza lucida bella o opaca solida.