Lavora Con Le Vernici

Come rimuovere la vecchia vernice dal metallo?

Prima di eseguire lavori di riparazione spesso solleva la questione se rimuovere la vecchia vernice? La risposta a questa domanda dipende in gran parte le azioni future. Ad esempio, se si prevede di chiudere i pannelli di metallo di gesso, nella rimozione dello strato di vernice non è necessario. Tuttavia, se la superficie ha bisogno di essere dipinta, rivestimenti in piastrelle o intonaco previsto, rimuovere la vecchia vernice non può essere evitato. Per informazioni su come rimuovere la vernice in metallo, sarà discusso in seguito. Contenuto

:
  • Metodo di selezione
  • metodi disinchiostrazione
  • lavorazione
  • sabbiatura e pallinatura metodi
  • trattamento chimico trattamento termico

Selezione metodo metodo

disinchiostrazione dipende dalle seguenti circostanze: tipo materiale

  • e proprietà superficiali;
  • composizione delle specie della vernice;numero
  • di strati;
  • caratteristiche vernice adesione e metallo;
  • strumenti di lavoro;budget totale
  • .

I più comuni tipi di inchiostri includono: vernici a base d'acqua

  • ;
  • acrilico;Olio
  • ( rimuovono il più difficile).

Se il tipo di vernice è sconosciuto, è necessario agire empiricamente.

Prima di rimuovere la vecchia vernice da metallo, è necessario preparare i materiali e gli strumenti necessari, tra cui:

  • raschietto metallico, uno scalpello o spatola;pennello
  • o rullo;acqua
  • ;trapano elettrico
  • con un compito ugello corrispondente;
  • struttura di asciugacapelli;
  • smerigliatrice angolare( Bulgaro);occhiali
  • , guanti, e quando si lavora con sostanze chimiche - un respiratore.metodi disinchiostrazione

Ci sono diverse opzioni per la rimozione di vecchio rivestimento di vernice:

  • meccanico;
  • termico;chimica
  • .Qui di seguito

abitare in ogni modo. Lavorazioni

impatto meccanico - uno dei metodi più diffusi e disponibili di purificazione metallo di vecchia vernice.tecnica virtù è la sua disponibilità, basso costo e relativamente elevata efficienza. svantaggio - alta intensità di manodopera e un sacco di tempo trascorso.

causa dei costi di manodopera superfici ad alta lavorazione verniciato viene effettuata preferibilmente ad una quantità minore di lavoro in siti impervi. Anche metodi meccanici vengono applicati impatto quando la necessità di purificazione di alta qualità anche in condizioni di piccolo materiale non lesioni( ad esempio, quando le opere di ristorazione).Inoltre, la pulizia manuale viene utilizzata in situazioni in cui v'è alcuna necessità di una completa rimozione dello strato di vernice, ed è necessaria solo per rimuovere copertura materiale sciolto.

indubbio vantaggio pulizia meccanica è la sua versatilità.Quindi è possibile rimuovere anche la vernice più resistente, per esempio, termonapylyaemuyu smalto, nitro, i rivestimenti a base di resine, etc.lavoro

avviene può essere utilizzata un'ampia gamma di strumenti, tra spatole, lame, carta vetrata con diversi gradi di granularità, lime, raspe, rete metallica per rettifica e altro tipo di dispositivo abrasivo.istruzioni

pulizia meccanica:

  1. Rimuoviamo lo strato di vernice superiore con una spazzola di ferro, un coltello o una spatola. Quindi usa il nazhdachku. Se la superficie lo consente, la carta vetrata può essere tirata su una trave di legno e la superficie trattata con questo strumento. Quando si lavora con la smerigliatrice, si raccomanda di prestare attenzione alla granulosità dell'abrasivo. Ad esempio, se il trattamento superficiale viene avviato con pennini perlati con grani P80, il processo viene completato con carta vetrata con granulometria da P320 a P420.L'indice di grano è indicato dal produttore sul retro della carta vetrata. Il processo è completato applicando uno spray anticorrosione.
  2. Per superfici ampie e superfici relativamente piatte, viene utilizzato un metodo di pulizia a umido. L'essenza del metodo consiste nell'abbondante bagnatura del metallo con acqua e ulteriore lavorazione del materiale con carta vetrata resistente all'acqua.
  3. In presenza di un trapano elettrico o di una smerigliatrice, e anche di una superficie piatta, è possibile utilizzare una cosiddetta spazzola per cavi. Questo dispositivo è una normale spazzola metallica, adatta per il fissaggio su questi utensili elettrici. Le pareti del cavo possono essere di diverse dimensioni e gradi di durezza. Lavorare con strumenti elettrici fa risparmiare tempo e fatica, ma le aree difficili da raggiungere non vengono quindi pulite.
  4. Utilizzati anche per rimuovere la vernice sono frese e levigatrici. I mulini sono particolarmente utili per la pulizia di intonaci, cemento e altre superfici simili, ma non sono adatti per lavorare con i metalli. La particolarità di levigatrici orbitali - le inefficienze nella lavorazione dei rivestimenti della pittura ad olio, come in questo caso, carta vetrata si consuma in fretta per l'abbondanza di colori. In questo caso, per eseguire la pulizia di alta qualità di piccole superfici, le smerigliatrici di superficie sono insostituibili. Inoltre, questo tipo di dispositivo si adatta meravigliosamente alle sostanze a base d'acqua.

metodi sabbiatura e pallinatura

Il metodo più efficace di trattamento superficiale meccanico consiste nell'uso di sabbiatura o di granigliatura. Non importa il materiale o la forma della parte.

Per la rimozione della vernice viene utilizzato un getto d'aria o acqua potente che dirige la sabbia di quarzo, i pallini o altri materiali abrasivi sulla superficie da trattare. Di conseguenza, schiacciamento e sfaldamento non solo la vernice, ma anche la ruggine, così come ogni altro tipo di contaminanti resistenti.

Quando si lavora con un getto apparecchiatura deve tener conto del fatto importante che lo spessore della parte metallica non deve essere inferiore a 3,2 centimetri sono stati altrimenti insorgere deformazione visibile del materiale.

Lo svantaggio principale della tecnica di sabbiatura è l'alto costo dell'apparecchiatura, che di solito non è disponibile per gli utenti residenziali. Inoltre, è richiesto un addestramento speciale per il personale addetto alla manutenzione dell'apparato e le abilità del lavoro stesso per la separazione mediante sabbiatura di particelle di vernice e vernice.

Va anche notato che il metodo di sabbiatura non è adatto per parti troppo fragili. Il getto potente rimuove indiscriminatamente non solo la vernice e la corrosione, ma anche tutti gli altri elementi non molto forti, e quindi è possibile danneggiare la struttura.

Nonostante gli svantaggi elencati, sabbiatura e granigliatura sono considerati i modi più efficaci per rimuovere la vecchia vernice. Inoltre, in alcuni casi, tali metodi sono indispensabili, ad esempio, se è necessario rimuovere la vernice dai radiatori di riscaldamento.

Trattamento chimico

Un altro metodo per rimuovere la vernice dal metallo è il cosiddetto agente di lavaggio, che è una sostanza reattiva. In effetti, il lavaggio non si lava, ma decompone la materia colorante. Di conseguenza, la vernice si gonfia e può essere rimossa con una spatola convenzionale. I lavaggi sono fatti sotto forma di gel, polveri, unguenti e aerosol.

Si prega di notare! A differenza degli abrasivi, i lavaggi possono essere utilizzati per le parti metalliche di qualsiasi configurazione, indipendentemente dalla complessità del terreno.

Il lavaggio viene applicato come segue:

  1. Applicare sulla superficie metallica un gel o altro tipo di detergente. Per fare ciò, usa il pennello.
  2. Diamo il lavaggio per impregnare bene il rivestimento per 20-30 minuti. Alla fine, ci sarà un gonfiaggio dello strato di smalto, il rivestimento si incrinerà.Quindi, prendi una spatola e rimuovi i resti della materia colorante.
  3. I prodotti per la rimozione degli aerosol funzionano molto più velocemente: dopo 1-2 minuti il ​​risultato sarà visibile.
  4. Dopo aver rimosso i pezzi di vernice dalla superficie, il metallo deve essere lavato con una soluzione di sapone e quindi trattato con un primer anti-corrosione.

Tra i marchi di lavaggio più famosi ci sono "Prestige", "Body", "ABRO", "646".Tuttavia, anche i migliori lavaggi non sono molto efficaci contro i vecchi rivestimenti, che hanno più di 2-3 anni. Solitamente, le sostanze chimiche attenuano solo leggermente la vecchia vernice.

Un grave svantaggio delle sostanze chimiche è la loro elevata tossicità, quindi quando si lavora con loro, è necessario prestare maggiore attenzione alle misure di sicurezza. Prima di iniziare il lavoro, indossare occhiali protettivi, guanti e un respiratore.

Nella scelta di un agente di lavaggio, è consigliabile chiedere al venditore le caratteristiche del prodotto. In particolare, è necessario conoscere la compatibilità della sostanza chimica con il metallo e qualche tipo di vernice.

Si prega di notare! Se non è possibile determinare il tipo di vernice con cui è rivestito il metallo, è possibile utilizzare un lavaggio universale. Tuttavia, le formulazioni universali sono meno efficaci di quelle specializzate.

Trattamento termico

La vernice può anche essere rimossa dalla cottura. Per fare questo, avrete bisogno di una fiamma ossidrica o di un bruciatore di ossigeno-acetilene. Questo è il modo più radicale, assicurando la pulizia di superfici metalliche di qualsiasi forma da materiali estranei. Come per il metodo chimico, la combustione comporta una combinazione con influenze meccaniche, quando il processo finisce di pulire il materiale con una spatola.

Indipendentemente dall'efficacia del metodo, è necessario notare anche i suoi ovvi svantaggi:

  1. Non tutti i metalli possono essere sottoposti a riscaldamento intensivo. Ad esempio, i prodotti in ghisa semplicemente si rompono e la lamiera è deformata. Dopo il riscaldamento, molti tipi di metallo diventeranno più fragili a causa della riduzione della componente di carbonio. La formazione della scala
  2. è possibile sul metallo.
  3. Il metodo si riferisce al pericolo di incendio.
  4. Quando il metallo viene riscaldato, sostanze tossiche vengono rilasciate nell'ambiente.

La pulizia del materiale dalla vernice in modo termico avviene come segue:

  1. Prendere il riscaldatore nella mano sinistra.
  2. La fiamma o l'aria calda sono dirette al metallo. Riscalda il metallo finché la vernice non si scioglie, quindi vai avanti.
  3. Rimuoviamo i resti della vernice usando una spatola.

Tutti e tre i metodi sopra descritti hanno i loro vantaggi e svantaggi, quindi la scelta finale dipende da molte circostanze. Quando si sceglie un metodo di pulizia, è necessario prendere in considerazione una serie di circostanze, tra cui il tipo di vernice, il grado e lo spessore del metallo, nonché le sue dimensioni e forma.