Altre Coperture

Caratteristiche della protezione del battistrada dei metalli dalla corrosione

La protezione del protettore è una delle possibili opzioni per proteggere i materiali strutturali della pipeline dalla corrosione. Viene utilizzato, prima di tutto, su gasdotti e altre autostrade. Contenuto

:
  • Sommario protezione sacrificale Proprietà
  • metodo
  • combinazione di protettori e coloranti

Sommario protezione sacrificale

protezione sacrificale è l'uso di particolari sostanze - inibitore che è un metallo con elevate proprietà elettronegativi. Il protettore si dissolve sotto l'influenza dell'aria, così che il metallo di base rimane, nonostante l'influenza di fattori corrosivi. La protezione del protettore è una delle varietà del metodo elettrochimico catodico.

Questa opzione è particolarmente rivestimenti resistenti alla corrosione sono spesso utilizzati quando l'azienda vincolato nella loro capacità di organizzazione della protezione catodica da processi di corrosione elettrochimica della natura. Ad esempio, se le capacità finanziarie o tecnologiche di un'impresa non consentono la costruzione di linee elettriche. Regime

Tubo protezione sacrificale

Tread inibitore è efficace quando la resistenza visualizzazione transizione tra l'oggetto da proteggere, ed il mezzo circostante, non è significativo. Il battistrada ad alte prestazioni è possibile solo a una certa distanza. Per determinare questa distanza, viene applicata la determinazione del raggio dell'azione anticorrosiva del battistrada applicato. Questo concetto mostra la massima rimozione del metallo protettivo dalla superficie protetta.

essenza processi corrosivi è ridotto al minimo attivo nell'interazione tra il metallo, ioni attratti loro elettroni sono metallo più attivo. Allo stesso tempo, contemporaneamente, due processi vengono realizzati contemporaneamente: processi di riduzione

  • in un metallo con un'attività inferiore( nel catodo);Processi di ossidazione
  • del metallo anodico con attività minima, garantendo così la protezione della condotta( o di altre strutture in acciaio) contro la corrosione. Dopo qualche tempo efficienza diminuisce

battistrada( a causa della perdita di contatto con il metallo protetto, o per proteggere componente dissoluzione).Per questo motivo, è necessario sostituire il battistrada.

Caratteristiche del metodo

I dispositivi di protezione contro i processi corrosivi in ​​ambienti acidi non hanno senso. In tali ambienti, la dissoluzione del battistrada avviene ad un ritmo più veloce. Il metodo è raccomandato per l'uso solo in ambienti neutri.

Rispetto all'acciaio, metalli come cromo, zinco, magnesio, cadmio e alcuni altri sono più attivi. In teoria, i metalli elencati dovrebbero essere utilizzati per proteggere le tubazioni e altre strutture metalliche. Tuttavia, ci sono un certo numero di peculiarità, sapendo quali, è possibile giustificare l'assenza di significato tecnologico dell'uso di metalli puri come protezione.

Ad esempio, per il magnesio caratterizzata da un alto tasso di corrosione dell'alluminio rapidamente pellicola di ossido spesso si forma, e lo zinco viene disciolto non uniforme a causa della sua struttura grossolana speciale. Per portare a zero tali proprietà negative di metalli puri, aggiungono elementi di lega. In altre parole, la protezione dei gasdotti e di altre strutture metalliche viene effettuata attraverso l'uso di tutti i tipi di leghe.

Le leghe di magnesio sono spesso utilizzate. Oltre al componente principale - il magnesio - contengono alluminio( 5-7%) e zinco( 2-5%).Inoltre, vengono aggiunte piccole quantità di nichel, rame e piombo. Le leghe di magnesio sono importanti per la protezione dalla corrosione in ambienti in cui il pH non supera le 10,5 unità( terreno tradizionale, corpi idrici freschi e leggermente salini).Questo indice limite è associato alla rapida solubilità del magnesio nel primo stadio e alla successiva comparsa di composti poco solubili.

Si prega di notare! Le leghe di magnesio spesso causano crepe nei prodotti metallici e aumentano il loro infragilimento da idrogeno.

Per le strutture metalliche situate in acqua salata( ad esempio, condotte sottomarine sottomarine), è necessario utilizzare protezioni a base di zinco. Tali leghe contengono anche:

Alluminio
  • ( fino allo 0,5%);Cadmio
  • ( fino allo 0,15%);
  • rame e piombo( fino allo 0,005% in totale).

In un ambiente acquoso salino, la protezione dei metalli dalla corrosione con leghe a base di zinco sarà l'opzione migliore. Tuttavia, in corpi d'acqua dolce e su terreni ordinari, tali protettori si espandono rapidamente con ossidi e idrossidi, a seguito delle quali le misure anticorrosive perdono il loro significato.

I protettori basati su zinco sono spesso utilizzati per proteggere dalla corrosione delle strutture metalliche in cui le condizioni di processo richiedono il massimo grado di sicurezza antincendio e protezione contro le esplosioni. Un esempio della domanda di tali leghe sono i gasdotti e le condutture per il trasporto di liquidi infiammabili.

Inoltre, le composizioni di zinco, come risultato della dissoluzione anodica, non formano inquinanti. Pertanto, tali leghe sono praticamente non alternative quando è necessario proteggere la condotta per il trasporto di petrolio o strutture metalliche in navi cisterna.

Le leghe di alluminio sono spesso utilizzate nelle condizioni di acqua corrente salina sulla piattaforma costiera. Tali composizioni includono cadmio, tallio, indio, silicio( in totale - fino allo 0,02%), oltre a magnesio( fino al 5%) e zinco( fino all'8%).Le proprietà protettive dei composti di alluminio sono simili a quelle delle leghe di magnesio.

Combinazione di battistrada e vernici

Spesso è necessario proteggere il gasdotto dalla corrosione, non solo con un protettore, ma con una vernice e un materiale verniciante. La vernice è considerata un modo passivo per proteggere dai processi di corrosione ed è veramente efficace solo se abbinata all'uso di un battistrada.

Questa tecnica di combinazione consente:

  1. Ridurre l'impatto negativo di potenziali difetti nel rivestimento di strutture metalliche( peeling, gonfiore, cracking, gonfiore e simili).Tali difetti esistono non solo come risultato del matrimonio in fabbrica, ma anche in relazione a fattori naturali.
  2. Riduce( a volte molto significativo) le spese di costosi dispositivi di protezione, aumentando nel contempo la loro durata.
  3. Rende più uniforme la distribuzione sul metallo dello strato protettivo.

Vale anche la pena di notare che le pitture e le vernici spesso non sono facili da applicare a certe superfici di un gasdotto già funzionante, un'autocisterna o qualche altra struttura metallica. In tali casi è necessario fare solo un protettore protettivo.