Tipi Di Vernici

Vantaggi e svantaggi delle vernici in polivinilacetato

vernice polivinilacetato( PVA) - formulazioni emulsione avviene sulla "olio in acqua".Tali vernici sono ampiamente utilizzate per la verniciatura di superfici interne in edifici residenziali e industriali.

contenuto:
  • vantaggi e svantaggi composizioni PVA
  • La composizione e le caratteristiche della vernice
  • acrilico vernici disperse in acqua applicazione
  • di vernice sulla superficie
  • GOST, il prezzo e la forma di

PVA formulazioni di vernici possono essere acquistati in una delle due varietà:

  1. composizione di un pacchetto,che è completamente pronto per usare la vernice.È immagazzinato e trasportato in contenitori sigillati a più temperature.
  2. Composizione a due componenti.È un prodotto semilavorato, che include la vernice sotto forma di pasta e un plastificante. La formulazione viene preparata miscelando immediatamente prima dell'uso.

Vantaggi e svantaggi delle composizioni PVA

I vantaggi degli inchiostri polivinilacetato includono quanto segue:

  • vale anche per materiali altamente porosi( alcune varietà di legno, gesso, cartone);
  • ad alta velocità di asciugatura;
  • semplice preparazione della composizione e semplice applicazione alla superficie;
  • alta sicurezza antincendio e sicurezza antincendio;
  • odori sgradevoli non, come parte di PVA solventi;
  • atossicità di vernice e materiale verniciante;
  • additivi esistenza, nonostante la tavolozza di colori limitata, per cui è possibile avere un'opaca o superficie lucida;
  • prezzi competitivi per prodotti;
  • è un'opzione eccellente per la verniciatura di cartongesso e altre superfici lisce( grazie alla sua elevata capacità adesiva);
  • possibilità di utilizzo per la nuova colorazione dopo il trattamento superficiale con colori ad olio;Solubilità in acqua
  • ;Resistenza
  • alle radiazioni ultraviolette;Capacità di
  • di resistere a funghi e muffe;
  • elasticità del rivestimento formato.

disponibile presso composizione PVA e di una serie di carenze:

  1. tavolozza dei colori Leggera.instabilità
  2. di PVA a basse temperature durante colorazione, poiché, secondo le raccomandazioni dei costruttori, la temperatura minima dovrebbe essere di 6 gradi sopra lo zero( congela vernice a temperature inferiori allo zero).
  3. per la decorazione d'interni non va bene qualsiasi vernice, ma che contiene solo i componenti acrilato e verstatovye.
  4. tende ad essere più costoso PVA vernici, i produttori spesso aggiungono alle composizioni di tutti i nuovi componenti.composizioni a base di acqua
  5. rivestimento PVA è realizzata solo dopo la preparazione dello strato grezzo perché PVA dà un'elevata tensione superficiale( elementi devono spogliare diverse volte e poi levigati).
  6. pittura materiale resistente ad umidità elevata, così raramente viene utilizzato per colorare le parti esterne di edifici( il problema è parzialmente risolto con l'aggiunta del componente acrilico).
  7. PVA non può essere applicato al gesso calce, allumina, allume e materiali vetriolo adescamento.composizione e le caratteristiche del costo vernice

    di vernici PVA

è bassa, perché includono alcun componenti complessi. Le formulazioni di acetato di polivinile includono i seguenti componenti:

  1. Emulsione acquosa a base di polivinilacetato.È una soluzione di consistenza cremosa. Poiché nell'emulsione c'è acqua, non dimenticare il punto di congelamento - zero gradi Celsius. L'emulsione non plastificata può sopportare non più di 3-4 cicli di congelamento totale.
  2. Agenti pigmentanti, grazie ai quali la vernice trasmette il colore della superficie.
  3. stabilizzatori - componenti che migliorano alcune caratteristiche prestazionali di vernice. Plastificanti
  4. - componenti che regolano le vernici di qualità fisiche e meccaniche, nonché concorrono alla formazione del film.

Come accennato in precedenza, le vernici PVA sono caratterizzate da rapida essiccazione.

I composti di emulsione acquosa si asciugano per circa 2-3 ore a condizione che la temperatura dell'aria sia di 17-23 gradi sopra lo zero.

Il motivo per una polimerizzazione rapida è che l'emulsione contiene fino al 40% di acqua, che evapora facilmente dopo l'applicazione sulla superficie. Inoltre, l'emulsione contiene fino al 60% di resine e sostanze pigmentanti. Se è necessario ridurre la viscosità della composizione, viene aggiunta acqua e viceversa.

Nel processo di evaporazione, le particelle di resina( la loro dimensione varia da 1 a 4 micron) si avvicinano l'una all'altra, creando un anello stretto attorno ai pigmenti e quindi si fondono con esse. Di conseguenza, si forma una massa densa formata da pigmenti e resina. Nella massa ci sono pori molto piccoli attraverso i quali l'acqua evapora. Dopo la colorazione, l'acqua alla fine evapora e i plastificanti si irrigidiscono e diventano idrofobici.

Dopo l'essiccazione, il film diminuisce a circa il 60% del volume originale. Poiché la superficie del film ha molti pori, acquisisce un bagliore leggermente opaco e setoso. Grazie a questo, la superficie verniciata è dotata di eccellenti qualità decorative. In molti casi, con l'osservanza della tecnologia di tintura, è del tutto possibile sostituire la vernice di polivinilacetato con rivestimenti opachi oleosi.

I colori corrispondenti possono essere applicati a vernici di polivinilacetato. Utilizzare gli agenti coloranti in conformità con le istruzioni del produttore.

Vernici acriliche a dispersione acquosa

Affinché la vernice acquisisca proprietà a prova di umidità, alle formulazioni di polivinilacetato disperdibili in acqua viene aggiunto un componente acrilico. Questo polimero conferisce le seguenti caratteristiche al materiale colorante:

  1. La superficie inizia a "respirare", lasciando entrare l'aria, ma non l'umidità.
  2. L'idrofobicità della superficie aumenta.
  3. Maggiore capacità di resistere alle influenze aggressive dell'ambiente.

Grazie all'impiego di polimeri acrilici, le vernici PVA migliorate possono essere utilizzate per l'applicazione su facciate esterne, nonché per il trattamento superficiale in ambienti umidi( ad es. Cucina, bagno).Per conferire rivestimenti lucidi o opachi, vengono utilizzati additivi speciali.

Applicazione della vernice sulla superficie di

La verniciatura con composizioni a base di acqua di polivinilacetato viene eseguita in una determinata sequenza:

  1. Scegliere la più adatta alle condizioni esistenti di vernice e materiale verniciante.
  2. Eseguiamo un complesso di misure preparatorie prima di verniciare la superficie: rimuovere lo sporco e la polvere, riparare tutti i difetti( cuciture, crepe, protuberanze, ecc.), Rimuovere la calce( se presente).Per risparmiare sulla vernice e migliorare l'adesione, si consiglia di primerare la superficie.
  3. Miscelare bene vernice PVA, rimuovendo i grumi precedentemente prosciugati dal contenitore. Diluiamo la massa di emulsione acquosa.
  4. Applicare la vernice con un pennello, un rullo o una pistola a spruzzo.
  5. Attendi che il primo strato si asciughi e applichi il livello successivo. Se necessario, la procedura viene ripetuta per la terza volta.

GOST, prezzi e forma di rilascio

I colori PVA sono prodotti in conformità con le regole prescritte in GOST 28196-89.Va notato che la certificazione delle vernici per conformità con GOST è a discrezione del produttore. Sulla confezione con vernice, sono indicati il ​​tasso di consumo, i componenti e il modo in cui viene creata la soluzione.

Il prezzo per chilogrammo di vernice può variare notevolmente a seconda della popolarità del marchio e degli additivi. Inoltre, il costo è influenzato dalla lontananza della regione.

Tuttavia, si ritiene che la vernice PVA di alta qualità, in ogni caso, non possa costare meno dell'equivalente in rubli di un dollaro per litro.

Nonostante gli evidenti inconvenienti sopra elencati, le vernici di polivinilacetato sono molto richieste. Elevata velocità di asciugatura, compatibilità con diversi tipi di materiali e prezzi ragionevoli garantiscono ai colori PVA una costante popolarità tra i consumatori.