Utensili A Mano

Come scegliere un pennello per dipingere?

Molte persone pensano che per molto tempo non usare un pennello, e tutto il lavoro si svolge in condizioni moderne di malaria con la pistola, che consente di applicare vernice sulla superficie dipinta. Anche se la facilità d'uso di tali attrezzature moderne, del pennello è uno strumento indispensabile. Con il suo aiuto puoi dipingere angoli e vari elementi di piccole dimensioni. Tali procedure scrupolose sono impossibili senza questo strumento.

Contenuto:
  • Ambito
  • Lavorare con un pennello
  • Regole
  • fase di preparazione spazzola cura spazzole
  • Classificazione
  • Consigli per la scelta
  • Conclusione
Paintbrush è uno strumento indispensabile per la pittura

Ambito

più ampiamente pennello ricevuto per il lavoro domestico. In particolare, si è più spesso utilizzato per tali lavori: applicazione

  • di colla per carta da parati;
  • pittura di pareti, porte o pavimenti;
  • infissi pittura e altri elementi strutturali;Pittura
  • di panchine da giardino;
  • ha aggiornato mobili usurati di diverse dimensioni.

recente tendenza di utilizzare pennelli sta diventando sempre più popolare. Se usato correttamente, permettere al pennello per ripristinare i mobili o viceversa per renderlo più vecchio o raffinato. Ad esempio, esso può essere applicato alla superficie dipinta come legno, marmo o altri modelli.

Lavorare con un pennello

moderni pennelli professionali sono abbastanza semplice nel design. Il componente principale del prodotto è in pelle, che è fissato mediante la superficie di lavoro della cinghia avente la forma di una pila fascio lungo.

Per applicare correttamente il materiale di vernice, è necessario bagnare il pennello nel colore e spostarlo verso la superficie. In questo caso, per la distribuzione uniforme della pressione di essere sulla spazzola. L'efficienza dipende l'aspetto della vernice della superficie di lavoro. Da

corretta pennello dipenderà l'esito finale

preparatorio

fase Una volta acquistato un pennello per applicare la vernice, non è consigliabile per cominciare a dipingere fin da subito. Se non si prepara lo strumento, a causa di troppo setole rigide possono essere strisce sulle aree verniciate. Al fine di non portare a questo, il pennello deve essere eliminato nella soluzione a base di acqua per circa un'ora. Tutto questo porterà al fatto che lo strumento sarà più setole in volume e più morbido, in modo da poter essere più facile da applicare alla composizione alla superficie.

Se si desidera applicare la pittura ad olio, poi pennello per mantenere asciutto. Tuttavia, anche se la striscia può rimanere sinistra sporgente setole. Per eliminarli definitivamente, dovrebbe essere utensile pre-lavoro su una superficie dell'intonaco o mattoni rigido. Prima che questo pennello torni è bagnato con vernice, acqua o acqua. Questo porterà a un livellamento di setole sporgenti e una più uniforme applicazione della vernice.

Regole

spazzola cura, come gli altri strumenti, può gradualmente portare fuori. Pertanto, al fine di aumentare la loro durata di vita e mantenere la qualità del rivestimento di vernice, dovrebbe rispettare alcune regole di cura. Ad esempio, durante i lavori per il pennello per lo smalto è necessario ruotarlo di indossare in modo uniforme. Si raccomanda inoltre di non fare troppa pressione, in modo da non provocare una maggiore usura dei prodotti.

Per aumentare la durata di vita deve rispettare le regole della cura per la spazzola

Dopo ogni fase della spazzola rotonda lavoro sintetici dovrebbe essere sospeso sopra una ciotola di acqua senza toccare il fondo. Questo per garantire che la pila non è piegato e non viene in rovina. Inoltre, la spazzola può essere sospeso nel contenitore con la vernice che si sta utilizzando. Se si lavora con uno strumento di legno, allora è meglio non immergere nel liquido, a base di acqua, per prevenire la perdita dei loro capelli.

Dopo aver terminato il lavoro di verniciatura, si consiglia di risciacquare lo strumento di pittura in kerosene per rimuovere completamente i residui di pittura. Dopo questo, il pennello viene lavato con acqua saponata fino a quando l'acqua smette di macchiare. Successivamente, lo strumento dovrebbe essere sospeso per ulteriore asciugatura e conservato in questa condizione.

Classificazione dei pennelli

I tipi principali di pennelli per dipingere differiscono in queste caratteristiche:

Forma del raggio:

  1. I pennelli piatti sono i più comuni tra i pittori professionisti. Sono caratterizzati da una parte lavorante elastica, che è comoda da usare quando si lavora con composti liquidi e densi. Con l'aiuto di tali pennelli puoi dipingere sia elementi larghi che stretti della casa. In questo caso, tutto dipende dalla larghezza delle setole. Una caratteristica di una spazzola piatta è che raccoglie bene la vernice e la rilascia facilmente quando viene trasportata sulla superficie.
Pennello piatto è lo strumento di pittura più comune
  1. Pennello rotondo viene utilizzato per lavori speciali, in cui uno strumento piatto è scomodo da utilizzare. Ad esempio, uno strumento con setole di questa forma può essere utilizzato per dipingere un profilo a forma di U o lavorare con aree difficili da raggiungere della casa. Inoltre, un pennello tondo rappresenta un'ottima opzione per la colorazione delle finestre. Per lavorare con questo strumento, è necessario utilizzare una pressione sufficiente.

Dimensioni dell'area di lavoro:

  1. Le spazzole strette hanno una larghezza del fascio da 1 a 3 cm e sono ideali per lavorare con elementi sottili, tubi di verniciatura, luoghi difficili da raggiungere e anche per applicare disegni decorativi sotto forma di alberi. Con il loro aiuto disegna qualsiasi elemento decorativo.
  2. I pennelli medi sono usati per dipingere porte, mobili e altri elementi della casa. Hanno una larghezza di lavoro da 3,5 a 6 cm
  3. Gli ampi strumenti di verniciatura sono spesso usati per dipingere pavimenti, pareti, soffitti, tetti e altri oggetti con una vasta area. La larghezza del fascio in tali modelli raggiunge i 10 cm, il che rende possibile elaborare rapidamente ampie aree.

Materiale in pelo:

  1. I pennelli naturali sono fatti di materiali come tasso o pelo di vacca, setole di maiale e così via. In ogni fascio i capelli hanno una struttura divisa, quindi la superficie di lavoro assorbe facilmente la composizione della vernice e della vernice. Inoltre, il pelo naturale è molto morbido e flessibile, il che semplifica enormemente la procedura di colorazione. Fondamentalmente, gli utensili fatti di materiali naturali sono usati per lavorare con pittura ad olio o olio di lino.
  2. I prodotti sintetici assorbono anche molto bene i materiali di pittura. Una spazzola piatta sintetica qualitativa ha una buona scollatura dei capelli. Un importante vantaggio delle spazzole sintetiche, rispetto alle spazzole naturali, è una maggiore resistenza all'usura. In generale, sono più adatti per il lavoro con vernici a base d'acqua.
  3. I pennelli combinati sono stati recentemente riscontrati più spesso. Le loro setole combinano sia pile naturali che sintetiche. Pertanto, tali prodotti hanno una superficie di lavoro rigida, che assorbe bene la vernice.
Le spazzole sintetiche sono più resistenti all'usura

Scopo:

  1. I tipi di pennelli manuali( PK) manuali sono i più comuni, poiché vengono utilizzati per l'applicazione di primer, colla e parti di pittura di una casa di medie dimensioni. Questo tipo di strumento può avere un fascio di forme rotonde e piatte. Alla categoria del manuale si riferiscono i termosifoni o le spazzole angolari, che sono facili da dipingere sulle costole delle batterie.
  2. I pennelli piatti( KP) possono essere considerati uno dei più versatili. Possono essere utilizzati per dipingere superfici di diverse dimensioni, applicare colla e rifiniture decorative.
  3. La spazzola volante ha un raggio ampio, quindi è conveniente lavorare con superfici grandi. Fondamentalmente, la spazzola per volare viene utilizzata per il lavaggio di soffitti e pareti, l'innesco di grandi superfici e l'applicazione di calce. La superficie di lavoro di tale strumento si trova spesso su un manico lungo fino a 20 cm, tuttavia, per praticità, la maggior parte dei modelli dispone di accessori rimovibili che consentono di fissarli a pali lunghi fino a 2 metri. Questo rende facile lavorare con un pennello simile anche sul soffitto. I pennelli per flauto
  4. ( KF) sono caratterizzati da una superficie di lavoro fatta di capelli tirati. Tali setole sono molto elastiche e morbide, il che facilita il lavoro con la superficie. Fondamentalmente sono usati per la verniciatura finale, che consente di nascondere le tracce di vernice che rimangono dopo aver lavorato con un pennello duro.
  1. Maklovitsy( KMA) si differenziano per il fatto che il mazzo è fatto di crine naturale in combinazione con materiali sintetici. In genere, questi pennelli hanno una forma rettangolare simile a un pennello. Le maschere vengono utilizzate principalmente per l'applicazione di colla per carta da parati o malta di calce. Allo stesso tempo, vengono utilizzati meno frequentemente per la verniciatura, perché raccolgono troppa vernice a causa delle setole rigide.
  2. I pennelli per filetti( CKF) sono strumenti che hanno una superficie di lavoro relativamente stretta fino a 2 cm e vengono utilizzati per applicare la vernice sotto forma di strisce strette( pannelli).Inoltre, lo strumento di archiviazione è adatto per dipingere angoli e aree alla giunzione di due tonalità.Questa categoria include un pennello in fibra di vetro. I prodotti
  3. Brush( SHT) sono anche chiamati pennelli di rifinitura. Questo tipo viene utilizzato per conferire una texture tessitura superficiale colorata. Per fare questo, un nuovo strato di vernice viene trattato con un pennello per conferirgli un originale rilievo decorativo.

Suggerimenti per la scelta di

Quando si sceglie un pennello, è necessario sapere che ognuno di essi ha le proprie caratteristiche tecniche. Allo stesso tempo, per ogni fase del lavoro, potrebbero essere necessari diversi tipi di strumenti.

In particolare, per dipingere la superficie principale è più adatto per un pennello a mano, e per le zone difficili da raggiungere della casa - un sintetizzatore sintetico a pennello sintetico. Pertanto, quando si sceglie, è necessario innanzitutto concentrarsi su quale tipo di lavoro si intende svolgere.

Quando si sceglie un pennello, è necessario tenere conto delle caratteristiche tecniche della vernice

, inoltre si raccomanda di prestare attenzione al materiale da cui è composta la maniglia. La maniglia di legno è più leggera ed economica. Tuttavia, il manico in plastica, anche se è più costoso, ma allo stesso tempo si distingue per la sua durata e resistenza all'usura.

Inoltre, può essere pulito rapidamente di vernice. Se si desidera ottenere uno strumento durevole, è preferibile scegliere i pennelli con fissaggio del fascio utilizzando un elemento in ottone che non si presti alla corrosione. Conclusione

Quindi, i pennelli sono usati per quasi tutti i dipinti. Quando li scegli, devi concentrarti sulle loro caratteristiche tecniche e sulla portata.