Tipi Di Vernici

Caratteristiche della pittura del soffitto con vernice di lattice

Durante la riparazione in casa, quando si scelgono le finiture, spesso i proprietari si trovano di fronte alla domanda su come decorare il soffitto. Se la pittura è stata scelta in tutti i modi possibili, il passo successivo è selezionare il materiale. Molto spesso, per questo scopo viene utilizzata la vernice al lattice per soffitti.È importante sceglierlo in modo tale che il rivestimento ottenuto rispetti pienamente tutti i requisiti dei proprietari di abitazioni.

Contenuto:
  • Principio di funzionamento
  • principali vantaggi e svantaggi
  • principali varietà
  • vernice Scelta
  • Preparazione procedura di colorazione
  • pittura

Principio vernice

lattice è una composizione dispersione acquosa. Cioè, include non solo il pigmento colorante e i polimeri leganti, ma anche l'acqua, in questa situazione, che svolge il ruolo di solvente. Non consente alle particelle di aderire l'una all'altra mentre la sostanza si trova in uno stato liquido. Dopo l'applicazione, l'acqua inizia a evaporare gradualmente, a seguito della quale i polimeri formano una pellicola stabile e stabile sulla superficie.principali vantaggi e svantaggi

vernice

lattice ha molti vantaggi: benefici

  1. Dopo pittura e superficie perfettamente asciutta è di notevole resistenza all'umidità.Questo è molto comodo: quando la sporcizia appare nella maggior parte dei casi, possono essere facilmente puliti senza paura di rompere il rivestimento.È importante non usare abrasivi duri e composti chimici corrosivi per questo scopo. Nelle stanze dove il soffitto è inevitabilmente sporco, per esempio, in cucina, è meglio sostituire la vernice al lattice con silicone o silicato.
  2. Il rivestimento con questo tipo di materiale di finitura ha proprietà di vapore e impermeabilità.
  3. La composizione è molto comoda da usare. Il tempo di asciugatura di uno strato varia da trenta minuti a due ore, a seconda dell'umidità nella stanza e dello spessore dell'applicazione. Inoltre, la sostanza non ha odore caratteristico, che è anche molto pratico.
  4. La vernice ha un'elevata elasticità, grazie a questa proprietà non devi preoccuparti del fatto che nel tempo il soffitto si rompa.
  5. Un altro importante vantaggio del rivestimento è la sua capacità di passare aria. Ciò significa che la superficie verniciata "respira" e non forma bolle antiestetiche.

Oltre a questi vantaggi, vernici di lattice hanno anche alcuni aspetti negativi:

  1. Maggiore elasticità della composizione porta al fatto che dopo colorazione soffitto sono chiaramente visibili tutti gli urti, punti di massima e altre imperfezioni. Per evitare ciò, è necessario levigare e levigare accuratamente la superficie prima dell'applicazione.
  2. Latex non tollera l'ipotermia. L'uso di sostanze sulla sua base è possibile solo in stanze ben riscaldate. In caso contrario, il rivestimento non resterà sul soffitto.
  3. I materiali verniciati di questo tipo sono molto sensibili alla comparsa di muffe, funghi e batteri. Pertanto, prima di iniziare la loro applicazione, è necessario trattare la superficie con uno speciale antisettico e quindi disinfettare la stanza.
  4. Gli svantaggi includono la bassa resistenza al fuoco della composizione.

Varietà di base

Le moderne vernici al lattice sono suddivise in diversi tipi: acrilico

  • ;
  • stirene butadiene acrilico;Acetato di polivinile acrilico
  • ;
  • acrilico-silicone.

Per lavori interni ed esterni, vengono utilizzati vari tipi di rivestimento. La composizione della vernice utilizzata nella lavorazione delle facciate degli edifici include sostanze speciali che proteggono dalla formazione di muffe. I materiali per verniciatura

, progettati per la decorazione d'interni, sono suddivisi in acrilico, vinile, testurizzati, densi e senza gocce.

Per tingere il soffitto, le varietà dense e viniliche sono le più adatte. I composti texturizzati contribuiscono a creare un interessante design in rilievo, solitamente utilizzato per dipingere i muri.

La variante più semplice ed economica della vernice al lattice è il polivinilacetato, se è più facile da dire, un'emulsione a base d'acqua che fornisce una superficie opaca. A causa dell'elevata adesione della sostanza, il rivestimento ottenuto è longevo. Inoltre, la composizione si asciuga rapidamente e non ha praticamente nessun odore, senza sforzo viene lavato via a mano.

Lo svantaggio è la sua capacità di lavare anche dopo completa asciugatura di tutti gli strati. Ma per la colorazione del soffitto, questo non ha particolare importanza. Questa opzione non è applicabile per la finitura della casa di campagna, perché con una diminuzione della temperatura, la sua resistenza è significativamente ridotta.

La scelta della vernice

Per scegliere la versione perfetta di vernice al lattice per la decorazione del soffitto, è necessario determinare non solo la sua tonalità.Un parametro importante è il grado di lucentezza, che è diviso in 6 categorie. Più piccolo è il numero che caratterizza la brillantezza, più la superficie opaca sarà ottenuta dopo l'essiccazione.

La composizione che fornisce un rivestimento quasi speculare viene scelta molto raramente, soprattutto per le pareti. Il più popolare è la vernice moderatamente opaca.

È inoltre necessario tenere conto di parametri quali umidità e resistenza all'usura. Puoi giudicarli usando l'indicatore dei cicli di abrasione, che è indicato su ogni confezione. Più alto è il numero, più resistente sarà la finitura. A volte questa caratteristica è indicata nelle classi, la più qualitativa delle quali è la prima classe.

Vale la pena di prestare attenzione a due ulteriori parametri:

  1. potere nascosto: significa quanto materiale è necessario per una macchia a colori senza aree traslucide.
  2. Tixotropia caratterizza il tasso di ispessimento della vernice dopo la sua applicazione alla superficie. Sulla base di questo indicatore, possiamo concludere quanto sia grande il rischio di formazione di strisce. Con una leggera tissotropia, diventa possibile la comparsa di macchie durante la colorazione.

Preparazione per la verniciatura

Molto spesso le vernici contenenti lattice vengono utilizzate in ambienti con elevata umidità. Per questo motivo, la fondazione deve essere preparata con la massima cura. Devono essere prese le seguenti azioni:

  • rimuove il trim esistente;
  • verifica l'integrità dell'intonaco;
  • se necessario intonacare il soffitto;
  • per eseguire il livellamento e la finitura della malta;
  • carteggiare la superficie;
  • applica il primer. Procedura di pittura

La tecnica di tintura è abbastanza semplice e non richiede alcuna abilità speciale. Il processo consiste di diversi passaggi:

  1. Se il primer non viene utilizzato, la prima mano viene applicata con una vernice diluita. Il solvente può agire come una composizione speciale o semplice acqua.
  2. Lo strato viene applicato con un rullo. Per comodità, puoi prima dipingere i bordi con un pennello, in modo che la vernice non colpisca i muri.
  3. Il soffitto viene lasciato asciugare completamente.
  4. Lo strato successivo viene eseguito senza diluizione. Per fare questo, puoi usare sia un pennello che un rullo e uno spruzzatore. Se aggiungete un po 'di olio di semi di lino alla composizione, allora sarà molto più piatto.
  5. L'asciugatura finale deve essere eseguita senza correnti d'aria.

Selezione competente e conformità a tutte le regole: la chiave per riparazioni riuscite. Seguendo i suggerimenti descritti, la finitura del soffitto può essere eseguita senza troppe difficoltà.