Lavora Con Le Vernici

Metodi per rimuovere la vernice dal calcestruzzo

Nel decorare l'interno di cucine e bagni in epoca sovietica, spesso si è ricorso a dipingere le pareti. Oggi questi metodi sono passati alla storia, ma le conseguenze di questi continuano a sconcertare molti proprietari di appartamenti che vogliono fare riparazioni moderne.È possibile e come rimuovere la vecchia vernice dal muro di cemento?

Contenuto:
  • dilemma
  • Come scegliere un modo di Metodi
  • per la rimozione di olio
  • metodo meccanico
  • Come lavorare con un
  • smerigliatrice un'ascia
  • lavoro Usando il metodo trapano
  • chimica
  • metodo termica
  • esenti da rivestimento a base di acqua
  • Come rimuovere acrilico

    rivestimento

dilemma Dal riparazionein abitazioni costruite più di 30 anni fa, molti si chiedono: è necessario rimuovere la vecchia vernicemuro di cemento? La risposta dipende da quale lavoro di finitura verrà eseguito.

Ad esempio, se si decide di chiudere la superficie con cartongesso, non è necessario rimuovere la vernice. Mentre l'applicazione di adesivi per piastrelle, malte, intonaci a base di cemento con vernice è incompatibile a causa della bassa, quasi zero adesione( adesione) della superficie verniciata.

Quale metodo scegliere

Quando si decide come rimuovere la vernice, è necessario considerare quattro punti chiave: vista superficie

  • e lavoro pianificato;
  • tipo di vernice, grado di forza di adesione;
  • è un toolkit disponibile;Budget
  • .

Esistono diversi tipi di vernice: olio

  • ;
  • a base d'acqua;Acrilico
  • .

È difficile rimuovere tracce di pittura ad olio dalla superficie del calcestruzzo, specialmente se la base non è stata precedentemente intonacata.

Per quanto riguarda gli strumenti, per rimuovere la vecchia vernice, è necessario:

  • un bulgaro equipaggiato con l'ugello necessario;Acqua
  • ;Composizioni chimiche
  • ( lavaggio);Riscaldatore dell'edificio
  • ( asciugacapelli);
  • piccolo toolkit, conveniente per buttare giù la vernice;
  • ax;Perforatore
  • / trapano elettrico più ugello speciale.

Metodi di rimozione della pittura ad olio

La rimozione della vecchia vernice dalla parete avviene in tre modi: chimico

  • ;
  • meccanico;
  • termico.

Metodo meccanico

La prima cosa che tutti iniziano a fare, a chi è stato necessario rimuovere la vecchia vernice e la vernice. I momenti positivi non sono tossici. Svantaggi: molta sporcizia e polvere. Considerati gli svantaggi, oltre agli strumenti di cui sopra, ci deve essere un respiratore e occhiali per evitare di ottenere particelle del rivestimento negli occhi e nel tratto respiratorio.

Che cosa significa il metodo meccanico? Si tratta di pulire la superficie del muro di cemento con un bulgaro, completato da un ampio beccuccio, uno scalpello con un martello( può essere sostituito con un'ascia) e un trapano elettrico.

Va notato che l'ascia utilizzata come strumento per combattere la vecchia pittura ad olio molto prima dell'invenzione degli utensili elettrici.

La polvere da lavorare con esso è molto meno, il rischio di lesioni è minimo. Inoltre, sarà richiesto poco sforzo.

Come lavorare con un'ascia

L'essenza del lavoro è un oggetto da taglio. Usando un'ascia, una parte appuntita situata leggermente ad angolo rispetto al muro, vengono praticate delle tacche superficiali sulla superficie. Dovrebbero essere brevi, ma in gran numero. L'obiettivo principale è raggiungere un senso di ruvidità.Il prossimo passo è spruzzare la superficie con acqua. I liquidi dovrebbero essere lasciati a bagno, quindi rimuovere la vernice con l'ascia. Per una maggiore efficienza, dovresti scegliere l'angolo ottimale della lama dell'ascia.

Puoi anche pulire la superficie della stanza meccanicamente usando un martello e uno scalpello. Il principio di funzionamento è simile a quello usato per l'ascia. Va ricordato che da frequenti colpi lo scalpello può essere smussato.

Lavoro del bulgaro

Molte polveri vengono prodotte durante il lavoro con il bulgaro. Di norma, dopo un trattamento di un minuto è necessario attendere circa 20 minuti affinché la polvere si depositi. Ecco perché questo strumento viene utilizzato molto raramente.

Utilizzo di un trapano

Per rimuovere la vernice utilizzando un trapano, è necessario acquistare una delle tre esche:

  1. Diverter( questa è una struttura a tre catene con 13 collegamenti ciascuna).Momenti positivi di lavoro: la vernice viene rimossa in piccoli pezzi, senza formazione di polvere, lo strato di intonaco( se presente) rimane intatto. Uno svantaggio relativo è che la catena viene distrutta durante la rimozione della vernice. Deve essere sostituito non appena ci sono tre collegamenti lasciati su ciascun lato. Grinder
  2. .Crea molta polvere, sebbene l'efficienza dell'applicazione sia piuttosto elevata. Attacco per corona
  3. .La scelta migliore per i muri di cemento. Non forma una grande quantità di polvere. Ci vuole un sacco di tempo e sforzi per ripulire, ma il risultato è piuttosto alto.

Metodo chimico

Esistono due tipi di lavaggio:

  • alcalino;
  • è organico.

In teoria, la tecnologia del lavoro è la seguente: il lavaggio viene applicato sulla superficie per 10 minuti, quindi dovrebbe essere ripetuto più volte. La vernice dovrebbe iniziare ad allontanarsi dalla superficie, dopo di che può essere rimossa con una spatola acuta. Caratteristiche di

:

  1. La vernice "più vecchia", peggio sarà per la sostanza chimica. L'età massima consentita è di due anni.
  2. I vapori chimici sono pericolosi. Pertanto, durante il lavoro, è necessario utilizzare dispositivi di protezione: occhiali, guanti, respiratori. Dalla stanza è necessario rimuovere animali e altri residenti, in particolare i bambini.
  3. Eseguire il lavoro meglio nella stagione calda per assicurare un'aerazione prolungata al fine di rimuovere l'odore sgradevole del lavaggio.

Metodo termico

Significa l'uso di un asciugacapelli speciale da costruzione. Il metodo non sembra sempre appropriato. Il calcestruzzo non può essere riscaldato alla temperatura alla quale la vernice inizia ad esfoliare.

È possibile pulirlo con superfici esclusivamente in legno. Quando un getto d'aria calda colpisce la vernice, inizia a coprirsi di bolle, dopodiché viene facilmente rimosso con una spatola.

Va ricordato che il metodo termico non è adatto per le zone in cui si trovano fili e prese. Inoltre, l'essiccatore è inutile per un muro di cemento.

Lo svantaggio principale del riscaldamento è il rilascio di odore( sgradevole e molto corrosivo), nonché sostanze tossiche. Pertanto, la stanza deve essere accuratamente ventilata. Anche l'uso di un respiratore è obbligatorio.

Il rivestimento riscaldato deve essere rimosso rapidamente, altrimenti la vernice sarà cotta e non sarà possibile pulirla.

Ci stiamo liberando dal rivestimento a base d'acqua

Molti sono convinti che per rimuovere la vernice a base d'acqua dalla superficie, è sufficiente inumidire la parete con acqua e attendere circa 10-20 minuti. Ed è davvero. Ma la bagnatura dovrà essere abbastanza abbondante. Inoltre, la procedura deve essere ripetuta se al muro sono stati applicati diversi strati di vernice.

Esiste un'eccezione a questa regola: se la superficie è stata ulteriormente trattata con un agente protettivo, non sarà possibile pulirla con una sola acqua. Per far fronte a questo aiuterà composti speciali.

È anche possibile pulire il rivestimento a base d'acqua riscaldando con un asciugacapelli. Il rivestimento ammorbidito ad aria calda viene rimosso dalla superficie. Se l'area è abbastanza grande, la procedura richiederà molto tempo e impegno.

È possibile applicare un metodo meccanico: un perforatore, un bulgaro. Tuttavia, in questo caso, è facile danneggiare l'intonaco. La rimozione di incisioni e rugosità formate richiede molto tempo e non sempre dà risultati positivi. Questo può essere evitato usando speciali composti chimici che rompono l'adesione del materiale pittorico, lo fanno allentare.

Come rimuovere il rivestimento acrilico

La pittura acrilica viene solitamente scelta per la verniciatura di basi in legno. Ma ci sono composti speciali che possono essere utilizzati su superfici in calcestruzzo.

Il metodo di pulizia del livello viene scelto in base all'età della colorazione( se nota).Ad esempio, la vernice fresca( "età" non è più di poche ore) può essere facilmente rimossa con acqua calda ordinaria. Se il giorno è passato da quando il materiale è stato applicato, dovresti armarti di un pennello e di qualsiasi agente sgrassante. Il rivestimento "Age" con materiale filmogeno fortemente indurito viene purificato da White Spirit, acetone, benzina o lavaggio. Il liquido viene applicato con una spugna. Ci vorrà circa mezz'ora perché lo strato si ammorbidisca. Quindi, pulire la superficie con un panno morbido inumidito nella composizione già utilizzata.

Grazie alla conoscenza di come lavare via la vernice inutile, puoi facilmente rinfrescare il rivestimento e rendere l'interno più attraente senza problemi.