Lavora Con Le Vernici

Come e come dipingere la recinzione della tomba?

Nel nostro paese è consuetudine installare recinzioni attorno alla tomba. In primo luogo, in questo modo, delineamo i confini del luogo di sepoltura. In secondo luogo, questa è una specie di ostacolo per gli animali che vagano accidentalmente nel cimitero. E su di esso è possibile allegare un cartello con il nome del defunto, una corona commemorativa. Contenuto

:
  • dovrebbe resistere a ciò che fa Esecuzione di lavori
  • Il modo migliore per dipingere

Quali recinzioni non si troveranno nei cimiteri! Fondamentalmente, sono fatti di metallo, in quanto il metallo, se opportunamente lavorato, può durare per molti anni. Pertanto, sorge una domanda abbastanza ragionevole: quale vernice dovrei scegliere per dipingere la recinzione nel cimitero?

E non si tratta del colore della soluzione( sebbene sia usato tradizionalmente bianco, blu, nero, dorato, patina).La cosa principale è che la vernice fornisce una protezione affidabile del metallo dalla corrosione e dagli effetti nocivi degli ambienti esterni.

Prima che

resista, in ogni caso, ma il recinto dipinto sarà costantemente esposto a influenze diverse. Pertanto, il materiale scelto per la lavorazione dei metalli dovrebbe:

  • resistere alle variazioni della temperatura atmosferica;
  • essere inerte all'effetto ultravioletto;
  • protegge in modo affidabile il ferro dagli effetti dannosi dell'umidità( neve, pioggia, umidità del suolo), creando sulla superficie da trattare un film protettivo impermeabile, duraturo e duraturo;
  • è immune ai venti e ad altri fenomeni atmosferici;
  • non reagisce ad attacchi chimici( ad esempio, tali sostanze possono accumularsi nella nebbia e quindi depositarsi sul recinto);
  • è resistente all'influenza dei micro e macro-media biologici.
La recinzione rituale dipinta forgiata è costantemente esposta a varie influenze

Esecuzione del lavoro di

Prima di colorare la recinzione nel cimitero, è necessario eseguire quanto segue.

  1. La superficie del prodotto finito in metallo deve essere pulita da ruggine, polvere, sporco. Dopo la pulizia, dovrebbe essere come lucidato( per brillare).Fai attenzione a non perdere un singolo posto, soprattutto per i punti di connessione degli elementi strutturali( i cosiddetti punti difficili da raggiungere).Anche i sedili SPD
  2. vengono puliti e livellati. L'intera struttura è testata per la forza e l'affidabilità delle connessioni.
  3. Per rafforzare le proprietà protettive della soluzione colorante, nonché per facilitare la verniciatura stessa, si raccomanda di trattare la recinzione con un antisettico per metallo e anche con primer. Il primer aumenta le proprietà adesive dei materiali, riduce il consumo di vernice, fornisce un colore più uniforme.
  4. Dopo che il primer si è asciugato, la struttura può essere verniciata.

Si noti che la maggior parte del lavoro viene eseguita prima che il progetto venga consegnato e installato nel cimitero. L'ultimo stadio, cioè la colorazione del metallo, è desiderabile produrre già dopo l'installazione della recinzione. Dopo l'installazione, c'è la possibilità di danneggiare la finitura.

È meglio dipingere la recinzione metallica già dopo aver installato

, migliore è la colorazione dell'

, quindi guardiamo i colori della vernice per la recinzione del cimitero. Nella scelta, seguire questi indicatori: la soluzione

  • deve avere uno scopo "metallico";Raccomandazioni per l'uso
  • : per lavori all'aperto;Dovrebbe essere presente l'
  • tra le caratteristiche tecniche: durata, resistenza, idrofobicità, inerzia ai fenomeni atmosferici;Caratteristiche decorative della soluzione
  • ( smalto, lucido, vernice opaca).

Molto spesso le recinzioni nel cimitero sono dipinte con acrilico, olio o vernice alchidica. Ogni soluzione ha i suoi vantaggi e svantaggi. Ad esempio, la miscela acrilica è facile da applicare e si asciuga rapidamente, idrorepellente, non tossico, offre una buona protezione, c'è la possibilità di colorare. Dagli ovvi inconvenienti, individuiamo la durata operativa media, nonché la suscettibilità all'influenza delle basse temperature.

In precedenza, i colori ad olio venivano usati più spesso, ma dopo la comparsa di miscele LC di qualità superiore, la loro popolarità diminuiva significativamente. Dopo la colorazione, sulla superficie del metallo si forma una pellicola lucida e resistente che respinge il pozzo d'acqua.

Come solvente si usa tradizionalmente l'olio essiccante. Le soluzioni vere e oleose durano più a lungo. Non sono raccomandati per l'uso in condizioni di elevata umidità costante( per questo motivo il periodo di funzionamento è ridotto).La presenza di un solvente nella soluzione conferisce alla soluzione un odore caratteristico, pertanto durante il funzionamento è necessario l'equipaggiamento protettivo personale. Un altro svantaggio è la colorazione irregolare.

Il leader nella vendita di vernici speciali - la colorazione delle recinzioni nel cimitero - è una pittura alchidica. Soddisfano il più possibile i requisiti dei materiali utilizzati per il lavoro all'aperto. Idrofobicità, inerzia all'influenza degli ambienti esterni, buona adesione, durata. Tra gli svantaggi, individueremo solo l'alta tossicità della soluzione di lavoro, quindi, senza protezione individuale, semplicemente non si può fare.

Spesso utilizzato per la verniciatura di strutture metalliche è una cera di ferro, il cosiddetto "argento".Il materiale è relativamente economico e generalmente disponibile. L'opzione più "economica": l'uso dello smalto per primer, che ha una durata di conservazione fino a 5 anni senza rielaborazione. Anche le vernici decorative per metallo sono usate raramente, che, sebbene più costose di quelle convenzionali, hanno un aspetto più lussuoso.

In linea di massima, ognuno sceglie cosa dipingere la recinzione sulla tomba del defunto. La cosa principale è che le proprietà protettive delle sostanze durano più a lungo. Ciò significa che il ferro rimane resistente ai processi di corrosione più a lungo.